Come curare le afte con la natura

  • 1 5
    Credits: Corbis

    Afte? Davvero molto fastidiose ma che possono essere curate attraverso validissimi rimedi naturali. Già, perché i classici rimedi della nonna, alla fine, sono quelli che riescono sempre a spuntarla su tutto il resto.

    Le afte solitamente compaiono (naturalmente nei momenti meno opportuni) su labbra, gengive e talvolta persino sulla mucosa delle guance e sulla lingua.

    Le cause scatenanti sono spesso associate a periodi di abbassamento delle difese immunitarie, carenze vitaminiche, squilibri intestinali, fattori ormonali o anche come conseguenza di periodi particolarmente stressanti e intensi oppure durante i cambi di stagione.

    Ecco però quattro rimedi naturali che aiutano a far scomparire questo problema.

  • 2 5
    Credits: Corbis

    Aloe Vera

    Le afte impiegano solitamente 10 giorni per scomparire naturalmente, ma possono essere aiutate con dei rimedi naturali ad accelerare il processo riparatorio. tra le svariate proprietà dell’Aloe vera c'è anche quella antidolorifica: ecco perché il suo gel ci viene in aiuto per contrastare il dolore causato da queste piccole ulcere. Bastano poche gocce del gel rinchiuso all'interno delle sue foglie applicato direttamente sulla lesione per un immediato sollievo.

  • 3 5
    Credits: Corbis

    Bicarbonato

    Il bicarbonato di sodio ha un potente effetto disinfettante e sfiammante. Basta scioglierne un cucchiaino da caffè in mezzo bicchiere d'acqua e fare dei gargarismi oppure, se si preferisce, applicarlo direttamente sull'afta, lasciandolo agire per qualche minuto. È importante ripetere questa operazione tre volte al giorno per almeno cinque giorni.

  • 4 5
    Credits: Corbis

    Tea Tree Oil

    Questo olio essenziale (e decisamente versatile) è perfetto per accelerare il ritmo di guarigione delle afte. Si può applicare in due modi: o facendo sciacqui generici in bocca con mezzo bicchiere d’acqua e 4 gocce di Tea tree oil;  oppure andare a tamponare l'afta con del cotone (o cotton fioc) esattamente come per il bicarbonato, su cui avrete prima versato due gocce di questo olio essenziale.

  • 5 5
    Credits: Corbis

    Malva (o salvia) e limone

    La salvia e la malva sono due piante particolarmente indicate in caso di afte perché lenitive e antinfiammatorie. Preparate un infuso utilizzando foglie di salvia o fiori di malva lasciandoli per una decina di minuti in acqua bollente e poi filtrando il tutto. Lasciate raffreddare il composto e poi aggiungete il succo di mezzo limone. Ora potete dedicarvi agli sciacqui (da ripetere anche più volte al giorno, per almeno 4-5 giorni consecutivi).

/5

Queste infezioni sono causate da una cattiva igiene orale ma anche da stress e ritmi di vita eccessivi, così come dalla carenza di ferro e acido folico. Ecco quattro validi rimedi naturali.

Le afte si riscontrano soprattutto nei soggetti molto ansiosi e stressati in quanto si tratta di vere e proprie 'disfunzioni' del sistema immunitario: ecco perché la prima cura contro l'afta è senza dubbio un ritmo di vita poco movimentato, una dieta bilanciata e ricca di fibre così come di frutta e verdura. Spesso anche una buona igiene orale aiuta a prevenire la comparsa delle infezioni orali: attenzione quindi all'uso di spazzolino, dentifricio, collutorio e filo interdentale!

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te