Colazioni energetiche senza caffè

Credits: Shutterstock
1 6

I MIRTILLI CHE AIUTANO LA MEMORIA

Mescola il succo di un limone con un cucchiaio da tè di miele e unisci una tazza di quinoa cotta. Amalgama il composto, poi aggiungi un cucchiaio di mirtilli e 20 grammi di mandorle a lamelle leggermente tostate in padella. Completa il menu con una spremuta d’arance.

L’INGREDIENTE CHIAVE: I mirtilli. «Contengono antiossidanti vegetali che riducono l’attività dei radicali liberi nelle cellule cerebrali. Alcuni studi hanno dimostrato che possono addirittura rallentare la perdita di memoria» spiega Lertola. In più, la quinoa è ricca di proteine, vitamine, sali minerali e flavonoidi.

/5

Se al mattino fai fatica a carburare, ecco le ricette per cominciare con la carica giusta. Evitando la caffeina

Molti italiani pensano che il caffè della mattina sia fondamentale per dar loro la carica. In realtà si sbagliano.  «La sensazione di forza e voglia di fare non ci arriva dall’effetto eccitante della caffeina, ma dagli zuccheri semplici che sono una fonte di energia pronta all’uso» spiega Carla Lertola, specialista in Scienza dell’alimentazione. «Attenzione, invece, a non esagerare con i grassi o con le proteine durante la colazione perché richiedono una digestione lenta che ti “ruba” la carica energetica». La nostra esperta ha messo a punto alcune ricette “coffee free” per cominciare la giornata con sprint. Provale anche tu.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te