Ti ha punta un insetto? Ecco come rimediare

Credits: Corbis
1 5

Bruciore e poi dei piccoli “pomfi”: è questo il prezzo da pagare d’estate, quando passiamo gran parte del tempo all’aria aperta, siamo più scoperte ed esposte agli insetti.

Qui ti spieghiamo come intervenire appena la pelle inizia a bruciare e cosa cercare, dopo, in farmacia.

/5

Api, vespe, zecche e tafani lasciano il segno. Ma se segui i nostri consigli, pruriti e gonfiori scompaiono in un attimo

Ti hanno punto e vuoi evitare gonfiore e prurito? Prova Bite away, un nuovo dispositivo elettronico a forma di penna: lo appoggi sulla parte colpita per 3-6 secondi e, grazie al calore, non si propaga l’istamina, la sostanza che provoca l’arrossamento (39,90 euro, in farmacia).

Meno pericolose di vespe e tafani, le zanzare sono comunque fastidiose. Ecco come evitare di farsi pungere

Niente ammoniaca o ghiaccio per alleviare il dolore delle sostanze  urticanti delle meduse. Il gel astringente è l'unico rimedio efficace.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te