Il nuovo anno inizia in leggerezza 

Dopo i peccati di gola delle feste, qualche consiglio per tornare in forma senza troppi sacrifici

di DonnaModerna.com consiglia
 

I riflettori si sono spenti sulle feste di fine anno e abbiamo voltato una nuova pagina, tutta da scrivere. Tra cene, brindisi e serate in famiglia, però, è facile che il Natale 2015 ci abbia lasciato non solo tanti bei ricordi, ma anche qualcosa di più "tangibile", sotto forma di qualche chiletto in più. Come rinunciare, del resto, al golosissimo panettone al cioccolato, o alla pasta al forno filante? La buona notizia, però, è che ai peccati di gola concentrati in un ristretto periodo di tempo è piuttosto semplice porre rimedio: con un po' di attenzione e di costanza, e con gli accorgimenti giusti, l'ago della bilancia tornerà presto a scendere.

Inizia nel modo giusto

Il must per i primi giorni del nuovo anno è uno solo: allontanare le tentazioni. Fai pulizia nella dispensa, quindi, e liberati degli alimenti ipercalorici e dei dolci rimasti. Anche i tuoi famigliari si sono lasciati un po' andare ai piaceri della tavola? Coinvolgili nel cambiamento di alimentazione, sarà più semplice organizzarti e cucinare in modo sano per tutti.

Depurarsi in un sorso

Appena sveglia, bevi a piccoli sorsi un grande bicchiere d'acqua tiepida arricchita dal succo di mezzo limone. Questo frutto ha innumerevoli proprietà: stimola la digestione ed è depurativo perché favorisce l'espulsione delle tossine, contiene potassio, che aiuta ad abbassare la pressione, e vitamina C, un antiossidante naturale che rafforza le difese immunitarie, facilita l'assorbimento del ferro, mantiene in forma i tessuti e allontana le infiammazioni. Dalla natura, arriva poi un altro aiuto per superare gli stravizi delle feste: è il carciofo, un efficace depurante del fegato. Puoi bere un decotto preparato lasciando bollire per cinque minuti un cucchiaio di foglie essiccate (si trovano in erboristeria) in 200 ml d'acqua, oppure acquistare l'estratto e berne 20 gocce dopo i pasti.

La regola del 5
I nutrizionisti lo ripetono da anni: per mantenerti in buona salute dovresti mangiare ogni giorno almeno cinque porzioni di frutta e verdura. In questo modo ti assicuri il corretto apporto di vitamine e minerali, e fai anche scorta di fibre, necessarie al buon funzionamento dell'intestino.

Riscopri la cucina light

Dieta non è necessariamente sinonimo di rinunce, bastano pochi accorgimenti, infatti, per "alleggerire" i piatti che cuciniamo ogni giorno. Nella preparazione dei sughi, ad esempio, evita i soffritti e punta su pomodoro fresco, verdure saltate ed erbe aromatiche come salvia, rosmarino, timo ed erba cipollina per regalare un aroma particolare. Limita la carne rossa a una volta la settimana, puntando invece su carni bianche e pesce, ma anche su piatti vegetariani come le zuppe di cereali e legumi, perfette per l'inverno e ricchissime di vitamine e fibre. Per condire, l'ideale è l'olio extravergine d'oliva, mentre è meglio evitare il burro, troppo ricco di grassi saturi. Un segreto per saziarsi con poche calorie? Inizia il pasto con un'insalata o un piatto di verdure crude: oltre a lasciare meno spazio per le portate successive, è un toccasana per lo stomaco.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
salute/detox/il-nuovo-anno-inizia-in-leggerezza$$$Il nuovo anno inizia in leggerezza
Mi Piace
Tweet