Perdi i chili delle vacanze con le piante

Credits: Olycom
1 5

Il Guaranà (Paullinia cubana) è un arbusto originario dell'Amazzonia, i cui semi contengono elevatissime concentrazioni di guaranina (3 - 5%), un analogo della caffeina. E' proprio questo principio attivo a fare del Guaranà un vero e proprio "brucia-grassi": aumentado il metabolismo di base delle cellule favorisce l'eliminazione dei grassi immagazzinati nell'organismo; inoltre promuove il rilascio delle cosiddette "catecolamine", come l'adrenalina, ovvero ormoni che predispongono l'organismo a "consumare calorie", lo preparano all'attività fisica. Inoltre, rispetto alla caffeina, il Guaranà presenta altre costituenti con proprietà gastroprotettive e che favoriscono un miglioramento delle prestazioni fisiche e intellettuali.

/5

Spesso con le ferie vanno in vacanza anche le buone abitudini alimentari. I principi attivi naturalmente contenuti nelle piante possono aiutare a ritrovare la forma "perduta": dal guaranà che aumenta il metabolismo al glucomannano che sazia, ecco i trucchi naturali per tornare in linea

 

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te