Cosa fare a San Valentino: 12 idee per riaccendere il desiderio

Credits: Shutterstock
/5

Il tran tran giornaliero mette a dura prova l'intimità? Ecco 12 idee per rendere la serata di San Valentino davvero speciale e (ri)accendere la passione

San Valentino è quasi alle porte e, come spesso accade, la vita frenetica e i mille impegni mettono a dura prova la coppia che, spesso e volentieri, fa fatica a ritagliarsi dei momenti tutti per sé. Ci si ritrova così spesso a correre da un appuntamento all’altro, fare la spesa cercando di non tamponare nessuno con il carrello e ad affidarsi alle consegne a domicilio o agli aperi-cena fuori per risolvere la questione cena che, a volte, diventa una vera e propria incombenza stressante, cancellando così il piacere di sedersi e gustare una buona cena casalinga con il proprio compagno.

Ma San Valentino è la festa degli innamorati e, regali a parte, offre l’occasione perfetta per riavvicinarsi al proprio lui e rinsaldare quella complicità e intimità che sembrano ormai svanite.

Ma come fare? Innanzitutto è necessario rompere la meccanica dei rapporti. Quindi bando alla ripetitività e alla routine, opta invece per rovesciare le regole creando un contesto che porti alla scoperta di nuovi lidi, senza però dimenticare che le sorprese più belle sono anche le più semplici. L’importante è anche ritrovare quel romanticismo tipico dei primi periodi e puntare tutto sulle emozioni.

Di seguito 12 idee per riaccendere il desiderio e sorprendere la propria metà.

1. Il ristorante della prima uscita

Se le occasioni per uscire sono scarse, allora questa ricorrenza è ciò che fa al caso vostro. Lasciate i figli con qualcuno che badi a loro e uscite da soli, prenotando in quel ristorante dove avete fatto il primo appuntamento o dopo il quale vi siete dati il primo bacio. Provate a riordinare gli stessi piatti: vi faranno ricordare le sensazioni che quell’uscita insieme vi aveva provocato. Rivivere quei momenti, servirà per accendere l’entusiasmo, proiettando la coppia verso un futuro (o almeno un fine serata) di feeling intenso.

2. Cucinare insieme

Se viceversa, si è abituati a uscire spesso, ecco allora la necessità di godersi un po’ la casa e cucinare insieme. Meglio optare per un menù semplice e veloce (il piacere di stare ai fornelli insieme deve lasciar spazio anche ad altri piaceri), magari usando ingredienti afrodisiaci che possano risvegliare la passione. Un’ottima idea è anche quella di mangiare direttamente a letto, senza dimenticare una buona bottiglia di vino ad accompagnare il tutto.

3. Sì, viaggiare…

Anche se, ammettiamolo, il top sarebbe poter staccare la spina qualche giorno e concedersi un viaggio, anche non troppo lontano e impegnativo, per sentirsi coccolati e senza pensieri. Basta poco: un agriturismo, uno chalet in montagna, una spiaggia non troppo lontana, una capitale europea dove passare una notte lontano dai soliti luoghi.

4. L’abbigliamento adeguato

Se si ha la consuetudine a prediligere un abbigliamento comodo ma decisamente poco sexy, meglio optare per qualcosa che possa attirare la sua attenzione, focalizzandola sulla riconquistata femminilità. Se si esce a cena, lasciate a casa la lingerie e, sul più bello, comunicatelo al vostro lui. Impazzirà e non vedrà l’ora di tornare a casa!

5. Un massaggio rilassante

Non bisogna essere delle esperte fisioterapiste per lanciarsi su un massaggio rilassante. Basta un olio profumato, la giusta atmosfera, qualche carezza… e il gioco è fatto! Tanto meglio se si ha tutta la giornata a disposizione e si può prenotare in una SPA dove ci si potrà godere entrambi il relax ...e anche il post!

6. Attività sportiva

Si è sempre desiderato andare a pattinare sul ghiaccio come si faceva da bambini? O tornare a un parco di divertimenti e concedersi un paio di giri sulle montagne russe per sentire l’adrenalina scorrere nelle vene? O perché non una lezione di tango, sensuale e divertente se siete alle prime armi? Non sono solamente esperienze divertenti, ma anche estremamente romantiche se fatte insieme, tenendosi per mano e tornando bambini almeno un giorno, lontani dalle preoccupazioni della vita.

7. Il relax di un hotel

Basta cucinare, pulire, stirare. Se si resta a casa si corre il rischio di vedere le incombenze ovunque, con il rischio di rovinare la serata. Per non lasciar soffocare la passione sotto il peso della routine, meglio prenotare una camera in un hotel, anche nelle vicinanze, dove godersi il relax e magari ordinare la cena in camera. Sarà l’occasione giusta per riaccendere la passione dell’inizio del rapporto, facendo magari gossippare i camerieri e i dipendenti dell’hotel.

8. Spogliarello

Non c’è nulla di più eccitante per un uomo che il vedere la propria donna spogliarsi di fronte a lui. Via quindi le inibizioni! Basta acquistare un intimo provocante e intrigante e cimentarsi in uno spogliarello che lo faccia uscire di testa. E quale miglior brano da usare di “You can leave your hat on” di Joe Cocker?

E se dovesse venirvi da ridere...che male c'è? La complicità è la conquista più preziosa in una coppia! 

9. Chi ben comincia...

Spesso fare l’amore diventa un gesto meccanico cadenzato dai vari impegni. San Valentino è l’occasione perfetta per ritrovare la calma e la serenità nel riscoprire il corpo del proprio partner e le sensazioni che la sua vicinanza porta. Ecco quindi l’idea di creare un percorso di petali di rose che porti dritto in camera da letto dove si potrà godere di qualche ora di intimità, alla riscoperta di quelle emozioni ormai assopite. L’atmosfera che si riuscirà a creare sarà fondamentale: via libera quindi anche a candele e a della musica rilassante da lasciare come sottofondo. Con una scatola di cioccolatini, della frutta fresca e una bottiglia di vino, il resto verrà praticamente da sè.

10. Il dolce far nulla

Se la coppia è sempre in movimento: gite fuori porta, pic nic con i figli e i loro amici, cene e aperitivi fuori, feste di compleanno, impegni di lavoro… allora forse sarebbe il caso di optare per… il dolce far niente. Meglio chiudere la porta di casa alle spalle e concedersi una serata in totale relax, senza figli e senza gente attorno e, soprattutto, senza cellulari. Meglio scegliere una cena semplice, una buona bottiglia di vino, magari una doccia o un bagno per due e… a letto presto. Un'idea in più? Perché non applicare sul soffitto della camera da letto un cielo stellato che si illumina al buio? Creerà una atmosfera romantica, magari con l’aggiunta anche di qualche candela.

11. Regali fai da te

Invece dei soliti regali, perché non risparmiare pensando a qualcosa di alternativo che può essere sicuramente apprezzato e “consumato” al momento? Un'idea? Dei coupon personalizzati con scadenza la sera di San Valentino e quindi senza possibilità di essere dimenticati nel cassetto… Un massaggio rilassante o ai piedi, una cena a base di ingredienti afrodisiaci, un buono per una colazione a letto, 5 desideri che verranno realizzati, delle carte illustrate con posizioni particolarmente stimolanti per dare sfogo alle sue (e alle tue!) fantasie erotiche. Non potrà che ringraziare!

12. Sex Toys

Il sesso è la chiave di una serata (e nottata) indimenticabile. Non serve strafare, basta scegliere uno o due giochi da incartare e lasciare sul cuscino per rinvigorire complicità e intimità. Il brivido e il piacere sono assicurati. Ne esistono di ogni genere e tipo, per soddisfare tutte le esigenze: potete puntare anche su qualcosa di particolare, come i sex toys comandati a distanza (per lasciare completamente nelle sue mani il vostro piacere) o, se l'idea di entrare in un sexy shop o di farvi recapitare a casa questi giocattoli vi rende dubbiose, potete creare in casa un sex toy fai da te: è più facile di quanto sembri. 

Si può anche proporre di invertire i ruoli che sono stati consolidati nella coppia da anni, portandoli all’estremo. Un ottimo metodo per rompere gli schemi. Se si vuole far impazzire completamente il proprio uomo, si può puntare sull’autoerotismo. Non c’è nulla di più eccitante, infatti, che vedere la propria donna darsi piacere da sola, lasciandosi andare completamente.

La parola d'ordine per rendere la notte di San Valentino davvero speciale è sperimentare!


Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te