8 abitudini che fanno bene alla salute 

Qual è l'ultima volta che ti sei dedicata al tuo hobby preferito? E l'ultima ricetta che hai sperimentato in cucina? Ci sono gesti quotidiani che spesso dimentichiamo, ma che possono migliorare la qualità della vita e la salute. Scoprine qui almeno 8

di Lidia Pregnolato
Credits: 

Shutterstock

 

Il benessere autentico parte dal corpo e arriva alla mente: non è possibile eludere troppo a lungo i bisogni dell'organismo o il rischio è un senso di stanchezza e debolezza diffusa in grado di minare le difese immunitarie e farci, di conseguenza, ammalare.

Senza dover pensare a rimedi miracolosi o a sostanze provenienti da paesi lontani, bastano poche semplici abitudini - se vuoi anche banali, ma spesso dimenticate - per favorire il nostro benessere generale e tenere lontano le malattie; in poche parole ci aiutano a vivere meglio.

Quali sono? Scoprili qui di seguito e inizia a coltivarle con costanza e convinzione. I risultati sono assicurati!

1. Cucina (e mangia) con amore

Usa qualche ora del tuo tempo libero per cucinare, scegliendo accuratamente ingredienti freschi e di stagione e impara nuove ricette da sperimentare.

Sarà un modo per preparare e mangiare un pasto più sano e nutriente di quello della rosticceria scelta all'ultimo minuto e il lavoro manuale unito alla concentrazione ti permetteranno di distogliere l'attenzione dai problemi quotidiani, dalle ansie e dalle preoccupazioni (almeno per un po').

2. Dormi a sufficienza

La risposta degli esperti è unanime: dormire fa bene alla salute. Ricarica le nostre energie, aiuta il sistema immunitario, diminuisce l’ipertensione e favorisce la memoria. Dormire poco significa invece avere maggiori probabilità di agire senza pensare. «La corteccia prefrontale, l’area che aiuta a controllare gli istinti e a elaborare giudizi e riflettere, risente molto della mancanza di sonno e può rendere la persona più impulsiva» dice l’esperto.

Dormire è quindi fondamentale, naturalmente seguendo i ritmi che il nostro organismo ci suggerisce.

3. Circondati di positività

Secondo alcuni studi passare troppo tempo con persone che tendono alla lamentela continua contribuisce a un forte peggioramento dell'umore. Comprensibile, eppure non sempre lo teniamo in considerazione.

Coltivare un atteggiamento costruttivo verso la vita aiuta a dare il meglio di sé e vedere negli altri una fonte di ispirazione. Questo non significa evitare le situazioni difficili o agire in preda a un ottimismo cieco, ma sapere che ogni problema può essere affrontato e ha una soluzione.

4. Libera la tua creatività

Quali passioni hai abbandonato, magari per mancanza di tempo e per dedicarti completamente alla famiglia e al lavoro? Ti piaceva dipingere? Andare a cavallo? Ti sarebbe interessato imparare una nuova lingua? È tempo di rispolverare un po' di sana creatività.

In ogni città, piccola o grande, ci sono mostre, corsi, laboratori di ogni genere a cui prendere parte imparando qualcosa di nuovo. Dai spazio ai tuoi interessi, chiediti che cosa smuove il tuo entusiasmo, esercita la curiosità e, a prescindere dagli impegni che hai, trova tempo, anche solo un'ora alla settimana, per dedicarti a ciò che ti fa battere il cuore.

5. Impara a dire no

Dire no è difficile perché ci si sente egoisti, eppure questa semplice parola ti permetterà di fare un balzo, migliorando la tua vita sia sul lavoro, sia nella vita privata.

Perché dire no è iniziare a vedere i propri bisogni, prendere in considerazione le necessità più intime e autentiche, affermare sé stessi.

E imparare a dire no ha un impatto positivo anche sulla nostra salute: quasi sempre ci accorgiamo quando valichiamo i nostri confini o quando lo fanno gli altri. È il nostro corpo che ci lancia messaggi che possono andare dalla sensazione di malessere, all’ansia fino a vere e proprie malattie da stress.

6. Esponiti alla luce naturale

La luce è un anti-depressivo naturale. Studi effettuati nei paesi scandinavi hanno dimostrato che nei mesi invernali la percentuale delle persone che riporta sintomi depressivi aumenta notevolmente.

L’esposizione al sole, con le dovute cautele e le giuste modalità, è un toccasana per l’organismo. Il sole favorisce la produzione di vitamina D che a sua volta facilita l’assorbimento del calcio a livello osseo.

Ci sono anche effetti benefici a livello cardiovascolare e per la prevenzione di alcuni tipi di cancro.

7. Ogni tanto rinuncia alla tecnologia

Le nostre nonne sapevano fare tutto senza avere a disposizione gli strumenti tecnologici che ci accompagnano ogni giorno.

La lavatrice è stata una rivoluzione, ma allo stesso tempo non dimenticare l'abilità di lavare a mano per non rischiare di rovinare i capi più delicati.

Il pesto è più buono se lo prepari con il pestello anziché con il frullatore e a letto meglio evitare smartphone, tablet & co. la cui luce blu non solo è dannosa per la salute ma rischia di mandare in tilt il tuo ritmo circadiano.

Insomma sì alla tecnologia, ma con moderazione e senza dimenticare i vecchi - e spesso infallibili - metodi.

8. Non dimenticarti del sesso

Il sesso è sicuramente uno dei modi più piacevoli per mantenersi in forma. Ma oltre a provocare un dispendio calorico, rilascia sostanze quali endorfine e ossitocina, che hanno un’efficacia nella prevenzione di problemi cardiovascolari e a livello di pressione arteriosa.

Le endorfine stimolano inoltre in senso positivo il nostro umore, quindi, oltre a giovare al nostro fisico, il sesso aiuta anche il benessere mentale.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
salute/vivere-meglio/abitudini-che-fanno-bene$$$8 abitudini che fanno bene alla salute
Mi Piace
Tweet