piante facili da tenere in casa

6 piante da interno perfette per chi non ha il pollice verde

La vitalità della natura migliora le giornate, l'umore e rende accogliente la casa. Ecco 6 piante facili da tenere in casa, anche se non hai il pollice verde

6 piante facili da tenere in casa

Se ti piacciono le piante da interno e ti piace avere una casa piena di profumi e colori, anche se non hai il pollice verde, non disperare! Ci sono delle piante facili da tenere in casa e curare, perchè in realtà necessitano di poche cure. Ti basta conoscere qualche piccolo accorgimento su dove posizionarle, quando innaffiarle (in genere molto poco) e quale deve essere la temperatura ideale e renderanno la tua casa accogliente con una dose di buonumore e non solo: alcune di esse agiscono come antistress, altre sono curative, altre ancora possono essere usate anche in cucina. Ecco di quali piante stiamo parlando.

La gardenia per stimolare il relax

gardenia

Ami i profumi intensi e avvolgenti? L'abbraccio della gardenia ti circonderà con un aroma capace di trasformare anche la giornata più difficile. La temperatura ideale per la gardenia è intorno ai 21°: ha bisogno di molta luce, senza il sole diretto, e terriccio acido. Ricordati di annaffiarla con generosità, perché questa pianta soffre per la mancanza di acqua. La gardenia stimola il relax e ha proprietà antisettiche. Originaria dell'Asia, da secoli è utilizzata nella medicina cinese per curare cefalea, irritabilità e infezioni del tratto  urinario.

L'orchidea per un bagno green

orchidea

Sempre più diffuse negli ultimi anni, le orchidee in vaso non solo riescono a creare la preziosa suggestione di un tocco di bellezza, ma sono anche facili da curare. Sai che in casa uno dei luoghi migliori dove tenerle è il bagno? Grazie all'umidità della doccia potranno sfruttare un microclima perfetto per il loro benessere: ricorda che hanno bisogno di luce, non diretta, e non necessitano di molta acqua. La temperatura ideale per le Phalaenopsis è tra i 23 e i 24°C: meglio non scendere sotto i 16-17°C. Ricorda che per aiutare la sua crescita è bene nebulizzare l'acqua e mantenere le foglie pulite, prive di polvere: una volta sfiorita, non buttarla! Con la giusta concimazione e le cure appropriate rifiorirà.

Orchidee: come farle rifiorire

VEDI ANCHE

Orchidee: come farle rifiorire

Il limone per un angolo di luce

limone

Non tutti sanno che, come altri agrumi, il limone cresce anche in vaso e prospererà fra le pareti di casa senza alcun problema, pur non avendo un terrazzo. Ogni due anni circa è bene rinvasare la pianta: marzo è un ottimo mese per effettuare questa operazione. Ricorda che il vaso dovrebbe essere grande all'incirca quanto la chioma. Il limone cresce bene in un ambiente di temperatura superiore ai 13-14°: posizionalo in un angolo soleggiato di casa e potrai godere della vitalità della natura anche nella tua stanza preferita. Un tocco di sole e poesia.

L'aloe vera per un effetto curativo

aloe

Una delle piante più utili da avere in casa è l'aloe vera. Straordinaria per gli effetti curativi, non necessita grandi cure: evita di bagnare o potare le foglie e quando la annaffi fai attenzione a versare l'acqua direttamente nel terreno. Il periodo migliore per rinvasare l'aloe è a primavera. Se credi che la tua pianta abbia bisogno di cure aggiuntive ricorda che puoi utilizzare compost o concime organico, di modo da preservare il gel puro, che potrai utilizzare sulla pelle in caso di scottature, irritazioni e eritemi. Già nota nell'antichità, l'aloe vera è ricca di vitamine e minerali e svolge una potente azione antiossidante.

Le piante aromatiche per un profumo mediterraneo

piante aromatiche

Un vaso di piante sul tavolo della cucina crea immediatamente una nota di eleganza e buon umore. Perché non aggiungere il tocco profumato di un cespuglio del Mediterraneo direttamente fra le pareti di casa? Puoi creare un contenitore in legno, delle dimensioni che desideri, da posizionare al centro del tavolo: all'interno scegli i tuoi aromi preferiti fra basilico, rosmarino, maggiorana, salvia. Le piante aromatiche diffondono un profumo gradevole, partecipano all'armonia dei tuoi pianti e sono utili anche per preparare infusi. Inoltre, avrai un centrotavola semplice e d'effetto, ogni giorno dell'anno.

I giacinti per un angolo relax

giacinti

La scrivania dove lavori, il tavolino di fianco alla poltrona in cui sprofondi, stanchissima, a fine giornata: ognuno di noi in casa ha il suo angolo dove ritrovare il relax, lasciarsi andare, assaporare un attimo di pace. Ecco perché i giacinti, con il loro profumo intenso e avvolgente, daranno a quel posto una nota speciale, in grado di rilassarti nel giro di pochi secondi. Una volta sfioriti, evita di buttare i bulbi: potrai conservarli e piantarli di nuovo, rifioriranno di nuova vita.

E di seguito altri consigli in questo articolo su Piante da appartamento belle con poco sforzo: ecco cosa devi fare

Riproduzione riservata