scrub caffè

Fondi di caffè: un ingrediente green da riutilizzare in mille modi

I fondi del caffè si possono utilizzare in una marea di modi: scoprili tutti!

Come utilizzare i fondi di caffè

Per molti il rito del caffè è un momento irrinunciabile. Al mattino aiuta a dare la giusta carica, nel corso della giornata a trovare un momento di pace e relax dalla routine. Il suo gusto e profumo ci porta spesso il buon umore e vorremmo goderne tutto il giorno.

Le proprietà benefiche del caffè non si fermano però solo a quelle contenute nella tazzina, ma vanno ben oltre. Ad esempio, voi solitamente cosa fate con i fondi del caffè? Li gettate? Questo sarebbe un errore perché costituiscono una vera ricchezza che può essere impiegata in molti modi e in diversi ambiti, su tutti bellezza e pulizie ecologiche. Noi ve ne sveliamo alcuni e scoprirete che conservarli per poi riutilizzarli è la scelta migliore.

Caffè, orzo, ginseng: sai davvero cosa c’è nella tua tazza? Pro & contro

VEDI ANCHE

Caffè, orzo, ginseng: sai davvero cosa c’è nella tua tazza? Pro & contro

Fondi del caffè per la pulizia della casa e non solo

Dalla pulizia delle superfici passando per la tintura dei tessuti fino ad essere un ottimo rimedio green per ridare lustro al vostro mobilio, i fondi del caffè, per i quali si parla anche di posa del caffè, sono un ausilio a cui non si può rinunciare nella cura della casa. Ecco qualche semplice “trucco” per utilizzarli.

Superfici lavabili

Per pulire le superfici lavabili dell’abitazione i fondi di caffè sono un prodotto naturale ed estremamente efficace anche in caso di incrostazioni difficili da eliminare. Sarà sufficiente cospargere la posa del caffè sulla superficie da pulire e strofinare con una spugna e un po' di acqua tiepida, resterete stupiti del risultato.

Se avete in casa un caminetto, i fondi del caffè vi saranno utili per pulirlo e rimuovere la cenere senza troppa fatica. Cospargeteli ancora umidi nel camino e poi spazzolate via il tutto, in questo modo sarà più facile eliminare i residui del legno bruciato facendo sparire anche eventuali cattivi odori.

Pentole e stoviglie

Quante volte lavando pentole e padelle queste sono rimaste, nonostante il vostro impegno, unte? Anche in questo caso la soluzione economy e green è nel caffè o meglio nei suoi fondi. Tutto quello che dovete fare è metterli su una spugna, strofinare le stoviglie e poi risciacquare con cura.

Un rimedio utile anche in caso di incrostazioni di bruciato, quelle difficili da mandar via. Cospargete la pentola con i fondi, sfregate con una spugna e il successo è spesso assicurato.

Mobili al gusto di caffè

Avete dei mobili in legno scuro che presentano degli antiestetici graffi tali da volervene disfare? Proviamo prima a salvarlo grazie a una crema al caffè! Non parliamo di quella che si consuma al bar, ma di una pasta cremosa da realizzare con i fondi del caffè mescolati con dell’acqua tiepida.  Una volta realizzato il composto passatelo con un pennellino sulla parte del mobile da trattare lasciatelo in posa e poi risciacquate accuratamente.

Contro gli odori sgradevoli

La posa del caffè è ottima anche per assorbire i cattivi odori, quelli che ogni tanto si formano nel frigorifero. Sarà sufficiente riempirne una ciotola e inserirla nel frigo per un paio di giorni: i cattivi odori spariranno e il caffè lascerà anche un gradevole profumo.

Uno stratagemma anche per combattere gli odori sgradevoli che si possono formare nella scarpiera o nell’automobile. In quest’ultimo caso potreste creare un vero e proprio deodorante per auto inserendo i fondi del caffè all’interno di un sacchettino da chiudere con un nastrino da posizionare poi nell’abitacolo.

Tingere i tessuti

Con i fondi del caffè è possibile anche realizzare una tintura naturale per tessuti. Come fare una prova? Dovete portare ad ebollizione dell’acqua contenente i fondi, spegnete il fornello e poi immergete nel liquido i tessuti. Una volta asciugati, spazzolate via la polvere residua e infine fissate la tintura con la stiratura a secco. Se desiderate un colore più inteso potete ripetere nuovamente l’operazione.

Se avete in casa dei bambini vi sveliamo che questa tintura può essere utilizzata anche per dipingere la tela e colorare la carta. Se ad esempio volete far felici i vostri bimbi e organizzare una bella caccia al tesoro questa tintura vi sarà utile per anticare la mappa e rendere più realistico il gioco.

Formiche? In casa no grazie

Se la casa è invasa dalle formiche non vi allarmate: per allontanarle non è necessario far ricorso a prodotti chimici. La soluzione green al vostro problema è nei fondi del caffè.

Posizionateli nelle zone interessate e in poco tempo potrete dire addio a questi ospiti indesiderati.

Torte al cioccolato ancora più buone

Volete dare al vostro dolce un inconfondibile aroma di caffè? Una soluzione che forse non tutti conoscono è quella di utilizzare i suoi fondi da amalgamare all’impasto del dolce in particolar modo quelli al cioccolato. Per i più golosi vi consigliamo di provare la famosa torta Barozzi, dolce tipico di Vignola in provincia di Modena, il segreto della sua bontà? Proprio i fondi del caffè: una delizia per il palato.

Fondi del caffè per la cura e il benessere della persona

I fondi del caffè possono essere un ottimo alleato naturale anche per la beauty routine giornaliera questo perché sono ricchi di proprietà nutritive ed energizzanti, ma come utilizzarli al meglio? Vi sveliamo qualche piccolo segreto.

Scrub per il corpo

I fondi del caffè possono essere utilizzati come esfoliante naturale per eliminare le impurità e donare luminosità alla pelle. Come procedere? Applicateli sulla pelle bagnata, massaggiate con movimenti circolari e poi risciacquate con cura, donerete alla pelle morbidezza e splendore.

Un pediluvio energizzante

Stanchi dopo una lunga giornata di lavoro? Allora quello che vi serve è un pediluvio a base di caffè. Lasciate i suoi fondi in ammollo nell’acqua calda, quando quest’ultima sarà diventata tiepida immergetevi i piedi per circa 20 minuti (magari con un po' di musica di sottofondo!).

Per ravvivare il colore dei capelli

La posa del caffè è una soluzione green anche per ridare tono al colore spento dei capelli scuri. Strofinatela sui capelli lavati, lasciate agire il composto per qualche minuto e poi procedere con il risciacquo. In alternativa potete aggiungere una piccola quantità di fondi nella preparazione dell’henné, questo trucco donerà alla vostra chioma degli intensi riflessi scuri.

Anticellulite naturale

La caffeina è alla base di numerose creme contro la cellulite e l’invecchiamento della pelle questo perché non solo è una sostanza ricca di antiossidanti, ma anche perché è un lipolitico e drenante, in altri termini aiuta a sciogliere i grassi dei tessuti adiposi. Ma in questo caso l'efficacia migliore è quella della polvere di caffè non utilizzata per la nota bevanda. Potreste utilizzare ad esempio dei vecchi fondi che avevate dimenticato nella credenza e che non utilizzereste per la colazione.

Per avere una crema fatta in casa vi basterà mescolare insieme i fondi di caffè con zucchero di canna e olio di cocco fino ad ottenere un composto omogeneo, applicatelo sulla zona interessata del corpo con movimenti circolari e lasciatelo a lungo. Alla fine basterà risciacquate con acqua tiepida.

Per mani profumate

Siete alle prese con i preparativi del pranzo o della cena? Avete tagliato e sminuzzato aglio o cipolla? Avete pulito del pesce? Può capitare che quando si maneggiano questi prodotti sia poi difficile mandare via dalle mani il loro odore poco gradevole, cosa fare? Sarà sufficiente strofinare sulle mani la posa del caffè e poi risciacquare, non solo i cattivi odori spariranno, ma questo trucco vi donerà anche un buon profumo.

Fondi del caffè per il giardino o l’orto

I fondi del caffè non sono solo un ausilio per la pulizia della casa e il benessere del corpo, ma sono un valido alleato a minimo impatto e a costo zero per la cura di orti e giardini (purché a piccole dosi).

Un concime naturale per le piante

La posa del caffè è un concime prezioso per le piante, perché contiene numerose sostanze nutritive fondamentali per la loro crescita come il potassio, il calcio e il magnesio. Prima però di utilizzare i fondi è opportuno farli asciugare e in ogni caso utilizzarli a piccole dosi. Se le vostre piante sono in vaso basterà poi cospargerli sulla terra, se, invece, le avete in giardino potrete mischiare la polvere creata direttamente con il terriccio.

È possibile creare anche un fertilizzante liquido sarà sufficiente aggiungere due tazze di fondi in un secchio d’acqua e far riposare il composto per almeno 24 ore. A questo punto potrete spruzzare il fertilizzante direttamente sulle piante.

L’orto al gusto di caffè

Per chi ha la fortuna di poter coltivare da sé le verdure che porta in tavola vi sveliamo un utilizzo dei fondi del caffè che forse in pochi conoscono, quale? Aggiunti ad esempio ai semi di carote o a quelli dei ravanelli aiutano la loro crescita.

Inoltre, sono molto utili nelle coltivazioni casalinga dei funghi. Vi starete chiedendo: i funghi si possono coltivare in casa? Si, attraverso l’impiego di kit che possono essere facilmente reperibili sul web e grazie al riciclo dei vostri fondi del caffè.

Repellente naturale

Oltre ad essere un ottimo fertilizzante naturale la posa del caffè può essere impiegata come repellente green per lumache. Fatela asciugare all’aria e poi cospargete la polvere creata lungo i bordi dell’orto. In questo modo terrete lontane le lumache dalla vostra meravigliosa insalata.

Un ultimo consiglio: se avete una compostiera aggiungetevi i fondi di caffè che non avete ancora utilizzato, in questo modo arricchirete il vostro compost ed eviterete la formazione di cattivi odori. 

Non buttare le cialde del caffè, usale per fare del bene alle tue piante

VEDI ANCHE

Non buttare le cialde del caffè, usale per fare del bene alle tue piante

Riproduzione riservata