Viaggiare con skoolie e van

Skoolie & furgoni camperizzati: le vacanze su ruote eco e di tendenza

Riconvertire uno scuolabus o un furgone in una casa e vivere viaggiando... un sogno? No, solo l'ultima tendenza dei nomadi contemporanei.

Viaggiare portandosi dietro tutto, ma proprio tutto: è o non è il sogno di ogni donna? Fare le valige è per molti un atto complicato. Impone delle rinunce, delle scelte. Queste scarpe sì, questo libro no. Negli Stati Uniti - che spesso ci superano nella cosiddetta "arte di arrangiarsi" - in molti hanno risolto il problema vivendo in roulotte. Ma per quelli che amano costruire le cose con le proprie mani, il must oggi è lo skoolie.

Con il termine skoolie si indica la conversione di uno scuolabus in abitazione. Secondo Will Sutherland, che ha raccontato la sua esperienza su Popular Mechanics, è come avere una fonte di reddito e una promessa di avventura proprio sotto i piedi. Infatti, il suo skoolie è diventato anche l'Airbnb più votato dal 2015. Ma perché riconvertire uno scuolabus ormai in pensione in una piccola casa? "Semplice - spiega Sutherland - perché sono veicoli economici e duraturi".

Come costruire uno skoolie

Il costo di uno scolabus all'asta in America va dai 2.000 dollari ai 5.000 dollari, circa il 10 per cento del costo di un camper. Inoltre, a differenza di questi ultimi, lo scuolabus è ciò che più si avvicina alla solidità di una casa vera. Una volta scelta la struttura, si passa alla costruzione della propria casa su ruote. Primo passo: demolizione. Via i sedili, il pavimento e i pannelli fissati al soffitto. Ci saranno anche linee elettriche e serpentine di calore da riconvertire. I due strumenti più utili di cui avrai bisogno in questa fase sono un trapano elettrico e una smerigliatrice angolare.

Una volta terminata la fase di demolizione, si avranno dinanzi le ruggini, i buchi e gli strappi da riparare. Inizia dal pavimento e poi passa a muri, finestrini e soffitto. Seguono la fase di isolamento degli ambienti e quella di progettazione vera e propria, in cui potrai scegliere dove piazzare i muri, le distanze dall'abitacolo, la distribuzione degli ambienti, dal letto alla cucina.

Come camperizzare un furgone

Se gli americani vanno pazzi per gli scuolabus, in Italia sembra più diffusa la riconversione di furgoni commerciali in confortevoli nidi su quattro ruote. Del resto ce lo insegnano da sempre i musicisti: un veicolo sistemato a dovere è in grado di portarti ovunque, accoglierti e offrirti riposo. Camperizzare un furgone non è un'impresa impossibile. Anzi, è sicuramente più facile rispetto alla riconversione di un intero scuolabus. Tuttavia richiede doti di progettazione per ripartire al meglio lo spazio più esiguo.

Sistemare letto, lavandino, fornelli, frigo, zona bagaglio, bagno e sedie per i passeggeri può non essere uno scherzo. Le superfici bianche del veicolo offrono una migliore luminosità interna, offrendo l'illusione che gli spazi siano più ampi. Su siti come Pam The Van i consogli si sprecano. Lei è riuscita a riconvertire il suo piccolo van in un nido perfetto, in cui far stare anche il suo cane. Se ti senti in colpa per l'ambiente, ricorda che puoi montare pannelli solari in grado di alimentare i consumi interni. Lavorare dall'interno, come un vero nomade digitale, sarà uno scherzo.

Skoolie e van: i profili da seguire su Instagram

Se hai deciso di abbandonare le comode mura domestiche per una casa su ruote, costruita sulla nuova vita di uno scuolabus o di un furgone, i social come sempre ti possono dare una mano. Gli hashtag da seguire sono #skoolie, #skoolieconversion, #skoolienation, #skoolielife, #busconversion, #buslife, #buslifeadventure. Ma anche #homeonwheels o #vanbuild e #vanlife.

Su Instagram i profili dedicati agli skoolie sono tantissimi. Tra i più interessanti da seguire ci sono Lady Alice, che sul suo profilo scrive "Breath! You're Alive! Converting a bus into a home" (Respira! Sei libero! Converti un bus in una casa). Qui troverai consigli su arredamento di design, adatto a un vecchio veicolo che ha trasportato sempre e solo bambini.

Nel profilo ladyoftheecanyon Yessika mostra gli sforzi compiuti per rendere il suo bus non solo abitabile, ma anche incredibilmente bello, grazie alle suggestioni captate dai profili dei designer in rete.

binks_tube sono una coppia che vive e si sposta a bordo di uno scuolabus riconvertito. Dei veri influencer dello skoolie, con tanto di merchandise, e-commerce e contest per i propri fan. Disco Moose the Bus è un profilo che nasce dalla riconversione di uno skoolie durata 14 mesi. Ogni fase è stata documentata attraverso post coloratissimi e divertentissimi. 

E tu: sei pronta a costruire la casa mobile dei tuoi sogni con le tue mani?

Scegli vacanze sostenibili! Il turismo responsabile fa bene a te e al Pianeta

VEDI ANCHE

Scegli vacanze sostenibili! Il turismo responsabile fa bene a te e al Pianeta

Riproduzione riservata