Palline da tennis

Palline da tennis in lavatrice: il trucco per risparmiare energia

Ci sono tanti modi per rendere il tuo bucato pulito e anche green, come aggiungere in lavatrice delle palline da tennis per risparmiare energia!

Se ti ritrovi ogni giorno a fare tante lavatrici perché in famiglia sporcate molti capi o perché i tuoi capi sono particolarmente sporchi, c'è un modo originale che renderà i tuoi vestiti puliti in breve tempo e sprecando meno energia. Prova a mettere delle palline da tennis in lavatrice, il trucco per risparmiare energia. Un metodo curioso dal risultato davvero straordinario. Una partita contro le macchie imbattibili che neanche il classico lavaggio fatto dalle nostre nonne nei vecchi lavatoi potrebbe vincere. 

Azione pulente

Oggi a rendere il tuo bucato perfetto ci pensano due palline da tennis. Infatti, aggiungendo il dinamico duo sportivo nel cestello della tua lavatrice andrai a potenziare l'efficacia del lavaggio. Scegli palline dai modelli vecchi, meglio se usate per evitare eventuali pilucchi. Una volta inserite nel cestello andranno a riprodurre lo stesso potente effetto di strofinamento dello sbattere i panni, tanto amato dalle nostre care nonne. In questo modo andrai ad aumentare l'azione pulente, potrai anche ridurre la dose di detersivo e utilizzare temperature più basse (ad esempio 30° o 40°). Vediamo perché funziona e a cosa serve mettere le palline da tennis in lavatrice: il trucco per risparmiare energia.

Efficienza energetica

In questa maniera ridurrai la tua impronta di carbonio e il consumo di energia giornaliera, dando un contributo importante alla lotta contro l'inquinamento e lo spreco. Mai come in questo momento storico è fondamentale ripensare alle nostre abitudini, nel rispetto dell'ambiente contro tutte le sostanze nocive. Le parole d'ordine sono sostenibilità e risparmio. Purtroppo ad oggi ancora non esiste un modo per lavare i nostri capi d'abbigliamento ad impatto 0. Ogni elettrodomestico della tua casa è responsabile del 20% dei consumi.

Consumismo

Viviamo in una società globalizzata e super tecnologica dove, invece di riparare e riconvertire, tendiamo a buttare tutto, dalla lavatrice al frigorifero, per non parlare dei telefonini. È importante cambiare questa tendenza mettendo in pratica azioni all'insegna dell'efficienza energetica, come fare un lavaggio scegliendo detersivi ecologici, usando lavatrici a basso impatto ambientale e le palline da tennis per risparmiare energia. Non solo il pianeta ti ringrazierà, ma anche il portafogli alla fine del mese.

Accelera i tempi di asciugatura

Puoi essere green e risparmiare energia sia con i lavaggi in lavatrice che utilizzando l'asciugatrice. Lancia due palline da tennis, insieme ai tuoi vestiti bagnati, anche nell'asciugatrice e potrai verificare come creando spazi tra i capi mentre il cestello gira, impediranno loro di raggrupparsi. Le palline da tennis consentono un circolo maggiore di aria calda e un'asciugatura più rapida. Non solo. Riducono anche l'elettricità statica, in questo modo camicie e panni saranno meno appiccicosi. Inoltre, ti accorgerai che sono in grado di raccogliere i fastidiosi pelucchi dei vestiti e questo può esserti molto utile quando dovrai lavare i maglioni di lana in inverno.

Piumini e cuscini

Oltre ad accelerare i tempi di asciugatura del tuo bucato, le palline da tennis riducono anche le pieghe. Aggiungile nell'asciugatrice con i piumini e i cuscini. Vedrai, saranno come nuovi risparmiando così anche i soldi della lavanderia. Prova a farlo e noterai subito la differenza. Nel lavaggio con le palline da tennis i cuscini non si deformeranno e i piumini usciranno morbidi e gonfi come se fossero appena stati comprati in un negozio. Le piume, con il movimento delle palline da tennis, torneranno al loro posto e il tuo amato piumone sarà nuovamente soffice. Provare per credere.

Addio pieghe

Le palline da tennis in lavatrice regalano un bucato meno sgualcito. Se non ami passare interi pomeriggi a stirare, ecco un'ottima notizia: le palline da tennis inserite in lavatrice manterranno lenzuola, jeans e magliette poco sgualcite e probabilmente non avrai bisogno di stirarle. Ricorda in ogni caso di togliere subito i panni dall'elettrodomestico una volta che il ciclo è concluso, perché le pieghe si formano mentre il tessuto si raffredda.

Specifiche palline per l'asciugatrice

Questo trucco di inserire le palline da tennis dentro la lavatrice non è sempre consigliato. Le palline calde, infatti, possono emettere un cattivo odore ed è anche possibile che la loro tintura possa macchiare gli abiti. Per non incorrere in questi inconvenienti puoi avvolgere una pallina da tennis in un calzino e ottenere risultati piuttosto buoni. Fortunatamente, però, sempre più aziende del settore stanno producendo palline apposite per asciugare la lana che ammorbidiscono il lavaggio e accorciano i tempi di asciugatura senza aggiunta di sostanze chimiche dannose. Rappresentano, quindi, un'alternativa ecologica e anallergica.  

Palline di lana profumate

Altrimenti puoi creare le tue palline da tennis con la lana ottenendo lo stesso identico risultato. Se desideri un bucato profumato, naturale che ti ricordi la primavera puoi aggiungere direttamente sulle palline alcune gocce del tuo olio essenziale di origine vegetale e poi inserirle nel cestello dell'asciugatrice. Puoi trovare in commercio oli dagli aromi particolari come all'arancia amara, alla lavanda, al limone, alla palma rosa secondo i tuoi gusti. Per le lenzuola usa l'olio essenziale di lavanda che regalerà ai tuoi abiti una fragranza speciale e rilassante.

Riproduzione riservata