EDERA, EFFETTO ANTISMOGIn città le polvere sottili e lo smog rendono l'aria irrespirabile: l'inqui

EDERA, EFFETTO ANTISMOG
In città le polvere sottili e lo smog rendono l'aria irrespirabile: l'inquinamento rappresenta un problema grave, spesso sottovalutato e reso più pericoloso a causa di abitudini e stili di vita nocivi alla salute del pianeta. I posti più rischiosi? Quelli al chiuso, dai luoghi di lavoro all'abitazione. Nel 2014 il Rapporto Globale dell'Organizzazione Mondiale della Sanità ha sottolineato che il principale fattore di rischio per le malattie cardiovascolari è costituito dall'inquinamento indoor. Per contrastare il problema e purificare l'aria di casa affidati all'effetto benefico delle piante. Sai che l'edera può aiutarti? Questo rampicante dal colore intenso secondo alcuni studi è in grado di inibire la formaldeide. Coltivare l'edera non è difficile: resistente, predilige i luoghi più ombrosi e può essere coltivata anche in vaso. Ricorda che una quantità eccessiva di acqua rischia di farla morire! Secondo i risultati di alcune indagini effettuate dalla NASA l'Hedera helix sarebbe in grado di neutralizzare il 90% del benzene ed più del 10% di tricloroetilene presenti nell'aria. Sfoglia la gallery per scoprire le altre piante antismog che ti aiutano a depurare l'aria di casa.

Piante anti-inquinamento: più ossigeno in casa

Combatti lo smog con il potere della natura

Spesso sottovalutato, l'inquinamento indoor fa più vittime di quello esterno. Oltre alle piante anti-smog scopri tutti i modi per purificare l'aria di casa.

 CRISANTEMI E GERBERESe ami i colori scegli i crisantemi o le gerbere. Il crisantemo, fiore delicato

CRISANTEMI E GERBERE
Se ami i colori scegli i crisantemi o le gerbere. Il crisantemo, fiore delicato, ha dato buoni risultati contro il benzene, presente in molti prodotti industriali, dalle vernici a plastiche e collant. La gerbera, semplice e dalle sfumature intense, invece annulla l'effetto della trielina, che di frequente si trova nei capi lavati in lavanderia.

 FICUS E FILODENDROGrazie alle foglie le piante sono in grado di combattere i veleni dello smog. Per

FICUS E FILODENDRO
Grazie alle foglie le piante sono in grado di combattere i veleni dello smog. Per incentivare il verde e trasformare la casa in una piccola giungla puoi scegliere il filodendro, dalle ampie foglie color verde smeraldo oppure un ficus, efficace contro benzene, formaldeide e tricloroetilene. Sai che ogni tanto è bene pulire le foglie? Usa un panno umido da passare con delicatezza sulla superficie di ogni foglia, aiuterai la fotosintesi.

 ANTHRIUMA cacciare l'ammoniaca ci pensa l'anthurium: i suoi fiori dal rosso acceso illumineranno d'

ANTHRIUM
A cacciare l'ammoniaca ci pensa l'anthurium: i suoi fiori dal rosso acceso illumineranno d'allegria la casa, aiutando a creare un ambiente più eco. Questa pianta è originaria dell'America del Sud e preferisce il clima umido. Un modo semplice per non farla soffrire? Posizionala in cucina o in bagno: grazie al vapore crescerà sana e forte. Durante l'estate usa un nebulizzatore. Aggiungi una pianta di aloe: oltre a purificare l'aria dal benzene, è ottima per guarire tagli e scottature.

 AZALEA E...Decorativa ed elegante, l'azalea è utile anche per combattere l'inquinamento. Il potos

AZALEA E...
Decorativa ed elegante, l'azalea è utile anche per combattere l'inquinamento. Il potos ha effetti benefici contro la formaldeide, mentre palma di bambù e areca, pianta originaria del Madagascar, decoreranno la stanza con un tocco di natura tropicale. In alternativa puoi scegliere la sansevieria, nota anche come lingua di suocera, a cui bastano pochissime cure: attenzione, bagnala poco frequentemente, ma in quantità abbondanti.

Riproduzione riservata