Una casa disordinata e poca organizzata rende più difficile rilassarsi, tuttavia dopo una lunga gio

Una casa disordinata e poca organizzata rende più difficile rilassarsi, tuttavia dopo una lunga giornata al lavoro è importante avere un luogo accogliente e ricco d'armonia in cui fare ritorno. Le buone abitudini da non dimenticare? Togli le scarpe e usa un paio di ciabatte morbide: oltre a donare immediatamente una deliziosa sensazione di relax, ti aiuterà a mantenere più puliti gli ambienti. Organizzare l'ingresso in modo strategico è un vantaggio per l'ordine di casa.

5 idee per una casa rilassante

Come rendere la tua abitazione un nido accogliente

Sei sempre in lotta con il tempo? Ecco una regola semplice e ovvia, che purtroppo si finisce per dimenticare spesso: pulire sul pulito è più facile. Prima di andare a dormire guardati intorno e cerca di lasciare in ordine. È importante che fin da piccoli i bambini imparino a fare ordine attraverso l'esempio dei più grandi. Mettere a posto gli oggetti utilizzati permette di pulire più in fretta, evitando di naufragare nel disordine: è solo questione di abitudine!
Ti basta mezz'ora ogni giorno per ricreare l'ordine velocemente. Di volta in volta quando hai tempo scegli un ulteriore lavoro da fare con precisione, per esempio lavare le piastrelle, gli armadietti della cucina o la libreria del salotto. In questo modo eviterai di stressarti e avrai una casa sempre presentabile, anche quando ci sono visite improvvise. Adesso non ti resta che continuare a sfogliare la gallery per scoprire i piccoli trucchi per rendere ancora più accogliente la tua casa.

L'illuminazione giusta per un'atmosfera rilassante

SCEGLI LE LUCI GIUSTE
L'illuminazione è fondamentale, perché crea subito atmosfera. Usa lampadine a basso consumo energetico e i led, ti consentirà di risparmiare sulle bollette. In salotto e in camera da letto divertiti a distribuire più luci in punti strategici della stanza: oltre al classico lampadario, che distribuisce la luce dall'alto, puoi aggiungere piccole lampade, ideali quando a fine giornata c'è bisogno di un'atmosfera soffusa per rilassarsi davanti a un film. Invece l'abat-jour o una lampada con una luce di precisione è funzionale per la lettura... ma anche per il make up!

Per i colori di casa scegli sempre i tuoi preferiti

I COLORI DEL BUON UMORE
Ogni persona possiede una sua sensibilità rispetto l'universo cromatico. Quali sono i tuoi colori preferiti? Le sfumature tono su tono ti permetteranno di dare vita a una ambiente vivace e intenso. Per rendere vibrante l'atmosfera usa la spugnatura, con cui giustapporre tinte più forti a una base chiara. Attualmente in commercio esistono carte da parati originali: per rendere più leggero l'effetto finale puoi scegliere di decorare un'unica parete, da abbinare a colori in grado di richiamare le tinte di base.

Tende e tessuti per rendere l'atmosfera più "morbida"

TESSUTI E TENDE
Le tende non possono mancare. Contrariamente a ciò che molti credono, non si tratta di usare le tende per nascondere, bensì sfruttare un ulteriore elemento per rendere accogliente l'atmosfera di casa. Tessuti leggeri dai colori luminosi illumineranno le camere con dolcezza. Se ami cucire confeziona tanti cuscini da lasciare sul letto e sul divano, saranno un abbraccio morbidissimo e confortante.

Un tocco personale in casa

PERSONALIZZA CON IL TUO STILE
Lascia la tua impronta. La casa è un luogo tutto nostro; sei tu a scegliere se optare per uno stile anonimo o riempirla con le piccole cose capaci di definire l'unicità del tuo gusto personale. La statua di un Buddha in salotto insieme a tante candele, un vaso pieno di conchiglie, la parete lavagna dove appuntare i messaggi in corridoio o in cucina: le idee originali con cui arredare casa sono tantissime e più che di grandi budget si nutrono di creatività e fantasia. Evita di riempire le stanze con un numero eccessivo di oggetti, che finirebbero per ingombrare e aumentare gli accumuli di polvere. Essenzialità, accessori scelti con cura e colori mirati trasformeranno le solite stanze in un nido dolcissimo.

Riproduzione riservata