La meta

Agosto è ormai alle porte e si conferma come il mese prediletto degli italiani vacanzieri. Per tutti coloro che ancora non hanno avuto modo o tempo di prenotare il proprio viaggio, ecco i 10 segreti per risparmiare senza rinunciare godere delle proprie ferie. Se la voglia di vacanza è tanta ma c'è la necessità di risparmiare, una soluzione è scegliere la propria meta estiva con criterio. Ad esempio, Turchia, Messico e Ungheria sono i Paesi che, grazie ad un cambio molto favorevole, assicurano il maggior risparmio quando si parla di mangiare e bere fuori durante la vacanza, rendendole tra le destinazioni con le migliori offerte per questa estate.

10 consigli per risparmiare sulle vacanze

Agosto è ormai alle porte e per chi ancora non ha prenotato il proprio viaggio ecco come muoversi

Vacanza all inclusive

Prenotare una vacanza all inclusive invece del pacchetto con sola colazione, può aiutare a tenere sotto controllo i costi di pranzi e cene molto più facilmente. Scegliere questo tipo di opzione per la propria vacanza costerà pochi euro in più ma eviterà di incorrere in costi extra. L'all inclusive si può avere nei villaggi, negli hotel, nelle crociere e in qualsiasi tipo di soggiorno.

Capitale europea

Avete pensato ad una mini fuga estiva in una grande città europea? Londra, Parigi o Madrid sono bellissime, si sa, ma anche notoriamente costose: eppure, agosto è il mese in cui i viaggi d’affari sono ridotti al minimo e proprio per questo motivi i prezzi degli hotel a cinque stelle scendono drasticamente. E questo va a vantaggio dei viaggi di piacere. Se invece volete visitare qualche città meno conosciuta, consultate la nostra lista delle capitali europee più belle ed economiche.

Volo aereo

I giorni del weekend sono sicuramente quelli scelti dalla maggior parte dei vacanzieri per iniziare o terminare il proprio viaggio, quindi i prezzi dei voli il sabato e la domenica lievitano a vista d’occhio. Un modo per risparmiare c'è: bisogna cercare di essere flessibili e verificare le opzioni di partenza e di ritorno sui giorni infrasettimanali. Il risparmio è assicurato.

Scegliere l'aeroporto

È sempre una buona idea dare un’occhiata ai voli per la meta prescelta cercando tra vari aeroporti, non solo il più comodo e quello più vicino a casa. Essere flessibili e cercare l’offerta migliore sono le parole d’ordine: come ad esempio, se si vive in prossimità di un'altra città facilmente raggiungibile, può essere un’idea controllare gli aeroporti di quell’area perché si possono trovare offerte interessanti che aiutano a contenere il budget.

Chiusura per festa nazionale

Prima di scegliere la destinazione del viaggio, vale la pena controllare quali sono i suoi periodi di festa nazionale o i "ponti", quelli in cui anche i “locali” sono in ferie e decidono di concedersi un break facendo così lievitare i prezzi del soggiorno. Anche perché una volta sul posto potreste trovare mostre o monumenti chiusi per ferie.

Valigia

Uno dei costi più nascosti e imprevisti di quando si viaggia? Il sovrapprezzo che ormai quasi tutte le compagnie aeree applicano a chi supera i chili concessi dal bagaglio. Basta portarsi avanti e controllare il peso della propria valigia prima di arrivare in aeroporto ed evitare amare, e costose, sorprese. Quindi in valigia cercate di mettere lo stretto necessario e se riuscite portate un trolley come bagaglio a mano così eviterete anche il rischio che vi possano perdere la valigia imbarcata.

Scegliere la data giusta

Certo se possibile e se non si è legati a date fisse imprescindibili, come le vacanze scolastiche, sarebbe meglio scegliere il proprio periodo di vacanza evitando le date più gettonate per le partenze. Ma se si viaggia con bambini una buona idea può essere quella di non partire nelle prime settimane di riposo scolastico ma nelle ultime, cercando in questo modo di abbassare i costi totali per le vacanze in famiglia.

Assicurazione di viaggio

A volte sembra solo un costo aggiuntivo ma è in realtà un investimento che vale la pena  fare. Per pochi euro in più, in caso di imprevisti e cancellazione del viaggio a ridosso della partenza, l'assicurazione aiuta a risparmiare sulle penali minimizzando i costi. L'assicurazione viaggio è la copertura necessaria per chi si trova ad affrontare viaggi più o meno lunghi e non vuole rinunciare a un piacevole soggiorno. Grazie all’assicurazione viaggio puoi partire in sicurezza e ricevere l’assistenza necessaria durante le vacanze, senza doverti preoccupare di eventuali inconvenienti. Molte persone sottovalutano l’importanza di stipulare un’assicurazione prima di partire, trovandosi così ad affrontare spese impreviste anche molto elevate. Ci sono vari tipi di assicurazione, da quella sanitaria a quella per il rimborso in caso di rinuncia al viaggio per motivi di salute o di lavoro.

Hotel "stellato"

A volte un hotel a quattro stelle costa solo pochi euro in più rispetto ai tre stelle ma offre un’esperienza memorabile: basta comparare i prezzi e lasciarsi conquistare dalle offerte, abbandonando la logica del “restare nel budget” e provando a cercare il “lusso accessibile”. E spesso è possibile avere più stelle e stile con pochi euro in più.

Riproduzione riservata