Coppia amore estate

Come riconoscere il vero amore

Amore, quello che la A Maiuscola, quel sentimento misterioso e indefinibile che possiamo dire autentico: scopri i segnali

In fondo passiamo tutta l'esistenza a chiedercelo, perché non è affatto scontato: l'amore non ha a che fare con l'età, lo sappiamo bene. In amore possiamo essere bambini affamati o adolescenti spiazzati e incerti, dentro, anche se gli anni hanno ormai scolpito il nostro corpo. Come si riconosce il vero amore? A volte dura un attimo e a volte una vita intera, eppure entrambi possono essere stati amore o... nessuno dei due!

Difficile da categorizzare, complesso da definire, sfuggente da descrivere: l'amore sembra un po' prendersi gioco di noi perché le forme dell'amore sono tante, varianti incredibili, ognuna con una storia capace di farci sprofondare nell'abisso o sfiorare il paradiso. Allora forse, non si tratta semplicemente di definire l'amore autentico, bensì quell'amore capace di aiutarci a volare, l'energia incredibile che insegna a volerci più bene. Ecco i segnali per afferrare al volo quando un amore così ti passa accanto.

Cosa fa innamorare un uomo?

VEDI ANCHE

Cosa fa innamorare un uomo?

Se...

All'inizio di una relazione i "se" sono tanti. Un consiglio? Evita le aspettative! L'aspettativa mette un carico al rapporto difficile da gestire; anche la storia con le premesse più rosee può deflagrare: questo accade quando investiamo l'altro di ruoli finendo per schiacciarlo sotto il peso del dover essere". Lascia che il fluido scorra e le cose accadano come devono. Al tempo stesso, mantieni alta l'attenzione e ascolta il cuore.

Comunicate?

Un buon livello di comunicazione è essenziale per la riuscita di una relazione felice. Questo non significa avere necessariamente gli stessi interessi, anzi talvolta funziona proprio il contrario: è la curiosità di arrivare a fine giornata e chiedere all'altro come è andata, essere reciprocamente interessati alle passioni e gli obiettivi scelti per la vita. Attenzione: la parola chiave è... reciprocamente!

Al ristorante guardati intorno: quante coppie sono lì, ma altrove, ognuno perso nel proprio smartphone. Voi state a tavola nel silenzio di chi non ha niente da dirsi oppure senti che state davvero condividendo il momento?

Il silenzio è d'oro?

Una comunicazione davvero intima comprende anche momenti di silenzio. Sì, perché essere in sintonia non significa affatto parlare in continuazione. Tutt'altro! Chi ha trovato intima complicità sa abitare il silenzio con emozione: comodamente, potremmo dire. Te ne accorgi subito, anche osservando le altre persone: ci sono silenzi pesanti, da tagliare con il coltello e, invece, silenzi pacati, momenti di pura quiete in cui sorridersi o sfiorarsi con una mano senza bisogno di dire nulla.

Siete capaci di provare gioia... per l'altro?

Si tratta di una variabile fondamentale e, in profondità, ha a che fare con la propensione al cambiamento. Infatti, quando un aspetto della nostra vita migliora quasi sempre c'è di mezzo la capacità di evolvere. A volte si tratta di lasciare un'abitudine disfunzionale e prendere direzioni nuove oppure semplicemente andare dove ci sentiamo felici e batte forte il cuore. Ecco, c'è chi sorride a denti stretti e chi davvero sa essere felice, per noi e con noi.

Vi viene da ridere?

La risata è una di quelle cose che spesso viene trascurata negli amori travagliati e sofferti dell'adolescenza, uno di quei periodi in cui più che mai sembriamo essere attirata da personaggi oscuri e avventurosi, complice forse la temuta crocerossina che alberga in noi. Una volta scacciata l'ingombrante figura, rimane una consapevolezza importante: la vita è già abbastanza difficile per non doverselacomplicare ulteriormente. Trovare una persona con cui ridere insieme è un dono, non fartela sfuggire.

Da quando quella persona è entrata nella tua vita... tutto sembra sorridere di più: è il segnale di una relazione che fa bene al cuore

C'è ancora passione?

Non è vero che la passione muore: la vera questione (che sottovalutiamo!) è che l'amore si trasforma. Come un'onda ci saranno periodi densi di passioni e altri in cui vi scoprirete, forse, stanchi, arrabbiati, o semplicemente presi dalla girandola che è la ruota dell'esistenza, per esempio quando arrivano i figli. Ma l'amore è anche questo, la capacità di navigare attraverso ogni mare andando più in là, con fiducia, senza far mancare il dialogo: ritrovandosi. E questo implica una potenza straordinaria.

Che rumore fa il cuore?

Che cosa ti dice l'istinto? C'è sempre una vocina che parla dentro di noi e racconta la verità su ciò che viviamo. A volte fingiamo di non ascoltare, ma la voce del nostro istinto è sempre lì, anche quando la costringiamo a restare in silenzio. Non importa se la passione non è più quella di un tempo, se ci sono stati momenti di crisi o, al contrario, se sembra ancora tutto scintille: l'apparenza può essere molto diversa da ciò che si cela nell'ombra. Solo tu conosci la verità sulla tua relazione. Amore autentico è ciò che rende la semplice quotidianità della vita un pizzico più leggera, e non perché l'esistenza sia semplice ma perché capace di darti la leggerezza dell'anima. E la sensazione che davvero vale la pena investire tempo, passione, vita in questa relazione del cuore.

Riproduzione riservata