sentimenti

Cose che non dovremmo mai dare per scontate nelle relazioni

Dare per scontati alcuni elementi è pericoloso e con il passare del tempo può portare le relazioni a sfaldarsi

Le relazioni, siano esse d’amore ma anche di amicizia, riempiono le giornate di sentimenti, esperienze e sensazioni positive. Senza non potremmo vivere e le consideriamo tra gli elementi imprescindibili della nostra esistenza.

Può capitare però che questa consapevolezza a volte rimanga solo sulla carta e che non ci si fermi abbastanza a pensare a quanto siano preziose le persone attorno a noi, che ogni giorno arricchiscono la quotidianità. Così facendo, il rischio che si corre è di non prestare più attenzione a molte cose e, con il passare del tempo, di perdere le persone a cui vogliamo bene.

Ecco quindi le cose che non dovremmo mai dare per scontate nelle relazioni.

La presenza dell’altro

Il collante principale di una coppia ovviamente è l’amore ma anche se il tuo è forte e sei sicuro che quello del tuo o della tua partner lo sia altrettanto, darlo per assodato senza mai mettersi in discussione è sbagliato. I sentimenti, infatti, possono evolversi e con il tempo cambiare, a volte affievolendosi, e proprio per questo devono essere alimentati costantemente.

Pensare che essersi innamorati un tempo basti per far sì che l’altra persona non si allontani mai è uno degli errori più comuni e gravi, perché la verità è che ogni individuo muta in modo personale, anche stando in coppia, e non è sempre facile capire in quale direzione andrà.

Dare per scontato quindi che non possa verificarsi un allontanamento è decisamente controproducente per le relazioni.

Molto infatti dipende dai nostri e altrui atteggiamenti. Anche se la persona che ci sta accanto conosce bene ogni lato del nostro carattere ed è sempre pronta a capirci e a comprendere i momenti più negativi, questo non significa che si possa dire o fare qualunque cosa senza pensare alle possibili conseguenze.

Credere che chi è arrivato una volta stia lì per sempre a prescindere da ciò che accade non è solo sbagliato ma anche irrispettoso. I sentimenti, infatti, hanno bisogno di essere innaffiati costantemente come una pianta e non farlo risultando assenti, o farlo ma nel modo sbagliato, equivale a ucciderli poco per volta.

Questo vale per gli amori ma anche per le amicizie. Anche se una buona amica è sempre pronta a parare i colpi che, anche involontariamente, le tirerai, non dare per scontato che sarà sempre lì a riceverli. Altrimenti potresti voltarti un giorno e accorgerti di essere rimasta sola.

La passione eterna

L’altro forte elemento sul quale si poggiano le relazioni sentimentali è l’intimità, intesa non solo come sessualità vera e propria ma come l’insieme dei fattori che, uniti, formano quella passione che funge da collante e calamita.

Quando inizia una storia solitamente questo aspetto è predominante e l’attrazione e la voglia di contatti fisici di vario livello sono altissime. Se rimanessero sempre tali sarebbe meraviglioso ma è impossibile negare che con il passare degli anni l’ardore iniziale tenda ad affievolirsi e che sia necessario alimentare costantemente la fiamma della passione per evitare che questa si spenga del tutto.

Dare per scontato che rimanga immutata per sempre è un errore che può portare non solo all’appiattimento della coppia, ma anche in alcuni casi, all’ingresso di altre persone nel menage.

Quando questo elemento importantissimo si indebolisce, infatti, non è raro che almeno uno dei due partner inizi a guardarsi attorno, cercando altrove qualcosa che crede di non riuscire più a trovare all’interno della propria relazione.

Che il partner la pensi sempre come te

Stare in coppia non significa condividere proprio tutto. Ovviamente valori e obiettivi di vita, perché una relazione duri è molto importante siano condivisi, ma ciò non vuol dire che visioni diverse su alcuni aspetti debbano essere considerate in modo negativo.

Dare per scontato che la persona che si ha a fianco sposi ogni cosa di quello che fai e sia sempre d’accordo con ciò che dici, oltre ad essere sbagliato è anche estremamente utopico. U

na relazione matura, infatti, non si basa sulla totale simbiosi ma sul reciproco confronto, che scaturisce molto spesso anche da divergenze di opinioni o visioni verso un determinato argomento o una scelta da prendere.

Che i gusti dell’altro non cambino mai

Soprattutto se ci si mette insieme da giovanissimi e la relazione continua anche in età più matura, può capitare che la persona che si ha a fianco compia dei cambiamenti che, magari, ci spiazzano, anche se non riguardano direttamente la coppia ma un suo processo di crescita interiore e personale.

Questo succede quando si da per scontato che una persona non possa cambiare, o che nel corso degli anni i propri desideri rimangano immutati. Ciò che ci accade quotidianamente però ci fa evolvere ogni giorno, a volte in modo talmente graduale da non farcene accorgere. Non si tratta però di un male perché ogni cambiamento porta con sé nuove consapevolezze, mentre dare per scontato che nulla possa mai mutare può danneggiare e non poco la coppia.

Riproduzione riservata