Come essere un amante altruista

Come essere un’amante altruista? Ecco qualche ispirazione

"Dare" con generosità, prendersi cura del partner e del suo benessere sono alcuni degli ingredienti chiave della seduzione e dell'intimità. Non solo: dedicandoti al suo piacere, gli insegnerai a fare altrettanto.

Cosa fare per essere un'amante altruista

In amore, ma soprattutto nell'intimità, l'altruismo è un valore importantissimo: prendersi cura del partner (uomo o donna che sia) e capire i suoi desideri inespressi è un gesto importantissimo. Ma come fare?

Prenditi una giornata e concentrati solo su ciò che è positivo e che ti piace della persona che hai accanto. Ricordati perché l'hai scelta e dimentica tutto ciò che potrebbe inquinare la tua generosità. Stai pur certa che verrai ricambiata, e che lui sarà così colpito dalla tua "devozione" da fare altrettanto, se non di più. L'importante è innescare il circolo virtuoso. Andiamo a vedere quali possono essere i gesti per farlo.

Stuzzica le sue fantasie erotiche

Se lo conosci da un po', saprai cosa potrebbe stuzzicare le fantasie erotiche... forse ti vorrebbe vedere nei panni di una maliziosa Lolita o di una groupie? Forse in quelli di una dominatrice? O magari gli piacerebbe fare sesso sperimentando qualche luogo o situazione particolare? Quindi, perché non trasformarle in realtà? Organizza per lui questa esperienza erotica, curando ogni dettaglio, dall'ambiente all'abbigliamento... dopo di che, non ti resta che calarti nel ruolo che hai scelto. Come se fosse un gioco davvero eccitante!

Giochi erotici di coppia e non solo: ecco quelli da provare

VEDI ANCHE

Giochi erotici di coppia e non solo: ecco quelli da provare

Regalagli uno spogliarello

La vista è un canale privilegiato per l'eccitazione maschile, e per questo a molti uomini piace guardare la propria partner. I modi per stuzzicarlo partendo dallo sguardo sono molti: uno spogliarello, un video hot, fare sesso in modo da potervi guardare allo specchio... oppure lasciarti guardare durante l'autoerotismo.

Partecipa alla masturbazione

La masturbazione è una pratica naturale e spesso solitaria, ma perché non fargli compagnia e dargli - letteralmente - una mano a raggiungere l'orgasmo? Quindi armati di lubrificante, mettiti in ascolto del suo corpo e chiedigli di dirti come gli piace di più. E poi divertiti a tenerlo sulla corda - quando sta per raggiungere l'apice, rallenta un po', e poi ricomincia da capo... -  fino a farlo impazzire di piacere.

Stupiscilo con una pratica insolita

Senza forzare i tuoi limiti o fare qualcosa che proprio non ti piace, prova e entrare nell'ottica che "ogni suo desiderio è un ordine" e che "farò tutto ciò che vuoi": lasciarsi andare, abbandonare le proprie riserve e accontentarlo con una pratica che lui gradisce ma che non è così abituale (ad esempio il sesso anale), potrebbe riservare piacevoli sorprese anche per te e dare una scossa alla vostra vita sessuale. Ovviamente poi potete invertire i ruoli.

Pensa ad una cena afrodisiaca

Sesso e cibo formano uno dei più stuzzicanti connubi erotici, e organizzare una cena afrodisiaca è spesso una mossa azzeccata. Ma invece di preoccuparti di "cosa" mangiare, concentrati su "come" consumerete il pasto. Forse nudi sul letto per una sexy colazione? Imboccandovi a vicenda? O sfruttando le allusioni erotiche che molti cibi offrono?

Rilassalo con un massaggio erotico

In questo periodo è stressato o giù di morale? La sua libido è in crisi peggio dell'economia? Aiutalo a eliminare le tensioni con un massaggio erotico. Una volta rilassati corpo e mente, non sarà difficile che gli venga voglia di andare oltre.

Fallo impazzire con il sesso orale

Il sesso orale è il preliminare più amato dagli uomini. E non è solo una questione di sensazioni, o un gioco di potere. E' proprio la dedizione della partner, e il fatto di poterla guardare a farlo andare su di giri. Se vuoi qualche suggerimento sulle tecniche che lo faranno impazzire di piacere, qui trovi i consigli per una fellatio da urlo... di piacere!

Rivoluzionare i preliminari

VEDI ANCHE

Rivoluzionare i preliminari

Riproduzione riservata