Insegnare ai bambini ad amare gli animali rappresenta un momento fondamentale nel processo educativo

Insegnare ai bambini ad amare gli animali rappresenta un momento fondamentale nel processo educativo. Non solo per quanto riguarda cani, gatti o animali domestici, ma in generale tutte le specie. Rispettare gli animali vuol dire rispettare gli esseri viventi, anche quando non si tratta di uomini e imparare ad amarli di certo aiuta anche a gestire meglio i rapporti sociali.

Come insegnare ai bambini ad amare gli animali

Il rispetto e l'amore per gli altri esseri viventi che popolano la Terra si impara sin da piccoli: qualche consiglio per insegnare a tuo figlio ad amare gli animali

Bambini e animali sono un binomio quasi perfetto, come dimostra il successo della pet therapy nel trattamento di molti disturbi in età dell'apprendimento e dello sviluppo.

Eppure, il rispetto e l'amore per tutte le forme di vita che non siano umane fa parte di quel complesso di valori che ogni genitore insegna al proprio figlio. L'esperienza e l'esempio che trasmettiamo ai piccoli di casa, infatti, gioca anche in questo caso un ruolo fondamentale nella formazione della loro personalità e delle loro scelte da adulti.

I benefici della relazione tra animale e essere umano sono stati spesso dimostrati e si sperimentano a tutte le età. Ecco perché abbiamo pensato di darti qualche consiglio per aiutarti a insegnare ai tuoi bambini ad amare gli animali.

Spesso quando si cerca di avvicinare un bambino a un animale si ha la tendenza a umanizzare quest'ul

Spesso quando si cerca di avvicinare un bambino a un animale si ha la tendenza a umanizzare quest'ultimo per renderlo più vicino. È vero che gli animali provano emozioni esattamente come gli esseri umani, ma non bisogna esagerare per non confondere le idee al piccolo. In molti cartoni animati gli animali sono rappresentati in modo sempre più simile all'uomo, per compensare questo aspetto è necessario che i bambini imparino a conoscere anche gli animali reali, attraverso i documentari e la vita vera.

È altrettanto importante che i bambini capiscano che gli animali non sono giocattoli o esseri stran

È altrettanto importante che i bambini capiscano che gli animali non sono giocattoli o esseri strani con cui sperimentare. Bisogna spiegare loro che cani, gatti e qualsiasi altra specie è in grado di provare dei sentimenti, come il dolore fisico e le emozioni. Se decidi di prendere un animale domestico segui il tuo bambino e insegnagli a non tirare coda, baffi o a esagerare nelle manifestazioni d'affetto, come farebbe con un peluche.

Se ti capita di vedere un animale ferito o sofferente per strada, in giardino o in qualunque altra s

Se ti capita di vedere un animale ferito o sofferente per strada, in giardino o in qualunque altra situazione, non passare oltre. Tuo figlio memorizza ogni comportamento, anche se inconsciamente. L'indifferenza è il peggior sentimento che tu possa trasmettere. Insegnagli invece a prendersi cura degli esseri viventi, di qualunque essere vivente. In una circostanza di questo tipo porta insieme a lui l'animale in un centro della forestale o in una sede della Protezione animali.

Affinché i bambini imparino ad amare gli animali è necessario che li conoscano. Per farlo non bast

Affinché i bambini imparino ad amare gli animali è necessario che li conoscano. Per farlo non bastano i libri o i documentari. È l'esperienza la migliore delle scuole. Che abbiate o meno un cane o un gatto in casa, non importa. Prenditi del tempo, nel fine settimana, per organizzare una bella gita in un agriturismo, in montagna, al mare, in qualche riserva e dedica qualche ora a spiegare a tuo figlio chi sono e cosa fanno gli animali che vedete. Per lui sarà una giornata indimenticabile e istruttiva.

Si dice sempre che i bambini sono come delle spugne che assorbono tutto ciò che vedono. Questo aspe

Si dice sempre che i bambini sono come delle spugne che assorbono tutto ciò che vedono. Questo aspetto è da tenere sempre in considerazione, anche quando si parla di rapporti con gli animali. Non maltrattare il tuo cane, evita di fare brutti commenti dovuti a stress e stanchezza quando torni a casa e non hai voglia o tempo di prenderti cura di lui. Tuo figlio ti osserva e quello che vede difficilmente andrà via dalla sua testa. Insegnagli ad avere rispetto per tutte le specie animali, anche quelle più brutte e paurose. Spiegagli che ogni essere vivente è importante per l'equilibrio naturale e che anche quelli più pericolosi non sono cattivi, ma rispondono a necessità e sentimenti.

Riproduzione riservata