Sessualità femminile

Sessualità femminile: come viverla al meglio con il kamasutra

Scopri come migliorare la sessualità femminile con il Kamasutra: per favorire l'orgasmo è importante che la donna sia attiva nella ricerca del suo piacere

Sessualità femminile: come viverla al meglio con il kamasutra

Si parla molto di Kama Sutra, ma non sempre si conosce davvero questo testo millenario nato dalla saggezza indiana.

La parola Kama significa «desiderio, piacere che viene dall'amore» ed è considerato uno dei quattro scopi della vita, che complessivamente mira a uno stato di benessere, materiale e spirituale.

Il desiderio costituisce un punto complesso da considerare, perché quando si sta insieme da tanto tempo vivere con sorpresa e magia non è sempre facile, nonostante si possa amare molto il proprio compagno.

Allenati all'amore ogni giorno, cura la vitalità del corpo con l'alimentazione giusta e il movimento, abbandona lo stress per una qualità di vita più felice.

Come liberare la voglia di osare e migliorare l’intesa con il partner

VEDI ANCHE

Come liberare la voglia di osare e migliorare l’intesa con il partner

Cogli l'essenza del Kamasutra: lasciati andare al lato ludico

Seguire pedissequamente le posizioni del Kamasutra può diventare snervante, senza contare che, senza la sufficiente preparazione, alcune possono risultare impossibili.

La saggezza dell'antico libro indiano sull'amore, tuttavia, comunica una lezione preziosa, capace di superare i secoli e andare oltre il tempo: per godere appieno del sesso è importante scoprirne il lato ludico. Quando viviamo l'intimità come un gioco creiamo un luogo magico, dove esplorare il corpo e i suoi misteri con il partner.

Rilassati. Smetti di esprimere giudizi severi e lasciati andare. Sii curiosa, vivi con passione l'eros e permetti all'altro di coinvolgerti in nuovi giochi e movimenti: insieme scriverete la vostra personale mappa del piacere.

Crea una connessione con il tuo corpo

Quante volte ti rinchiudi in un atteggiamento di chiusura? Osserva il corpo. Anche durante l'intimità, che dovrebbe segnare un momento di totale abbandono, può capitare che i muscoli siano contratti e le braccia serrate: quando succede comunichiamo al partner una difficoltà a lasciarci andare e mettiamo distanza, involontariamente.

Trasforma la postura contratta in un'attitudine verso la flessibilità e l'apertura. Il primo passo da fare non riguarda il partner, ma il tuo corpo: pratica ogni giorno 10 minuti di stretching, migliorerà l'elasticità.

Yoga, nuoto, acquagym, ballo, danza classica ti aiutano a recuperare la connessione con il corpo e ritrovare fiducia nelle tue potenzialità.

Stimola il desiderio con i preliminari

Mai sottovalutare l'importanza dei preliminari. Il sesso mordi e fuggi può scatenare un momento di intensa eccitazione, soprattutto quando viene utilizzato per rompere la routine, tuttavia il corpo femminile per raggiungere l'orgasmo ha bisogno all'incirca di 20 minuti di stimolazione.

È sera e la stanchezza è al massimo? Per sciogliere le tensioni della giornata, a livello emozionale e fisico, usa il massaggio, ai piedi, alla testa, o al corpo intero, da donarsi reciprocamente con il partner. Massaggiare la pelle con energia e dolcezza, utilizzando un olio profumato, favorirà uno stato di rilassamento profondo.

Per accendere il desiderio aggiungi qualche goccia di olio essenziale di ylang ylang, Neroli, cannella, incenso.

Sii attiva nella ricerca del piacere

Scopri le posizioni e i movimenti in grado di suscitare una reazione positiva nel tuo corpo. Per favorire l'orgasmo è importante che la donna sia attiva nella ricerca del suo piacere.

Ecco una posizione facile da copiare, in salotto su una poltrona comoda o nell'acqua: lui seduto e lei a cavalcioni. In questo modo il bacino è libero di muoversi e i partner sono uno di fronte all'altro, dunque possono baciarsi e sfiorarsi con lo sguardo. Guardarsi durante il rapporto riesce a dare nuova energia alla coppia. Dai preliminari alla penetrazione non dimenticare di cercare lo sguardo del compagno, costituirà un momento di intensa intimità e condivisione. Siediti sul partner in modo da poter variare le solite posizioni con micromovimenti in grado di aumentare il contatto di pelle e il piacere.

Potrebbe interessarti anche Kamasutra, le posizioni per il sesso da seduti

Vivi il sesso come un viaggio alla scoperta di te stessa

L'orgasmo non deve diventare l'obiettivo. Fare l'amore insieme alla persona amata è un momento di estrema condivisione, a livello fisico e spirituale. Quando in testa abbiamo il pensiero di dover raggiungere l'orgasmo, creiamo una tensione data dall'aspettativa. Accetta di abbandonarti al flusso delle tue sensazioni.

Non pensare: lascia che le preoccupazioni della giornata fuggano, anche solo per un attimo. Sii presente, qui e ora, e vivi il momento. Toccare e essere toccata, sentire le mani sulla superficie dell'epidermide e giocare a darsi piacere a vicenda saranno la chiave per entrare in un territorio nuovo e vivere il sesso come un viaggio alla scoperta di se stessi.

Per migliorare la qualità erotica dell'intimità e raggiungere il piacere, leggi anche Sesso tantrico: le 4 chiavi per raggiungere il piacere

Riproduzione riservata