Ricette di bellezza

Scovando le ricette di bellezza di una volta si possono preparare trattamenti ad hoc per i capelli, usufruendo di comuni prodotti di uso quotidiano e preparati naturali.

Ecco alcuni rimedi tramandati dalla saggezza delle nonne. Per capelli e cute sani e bellissimi.

12 rimedi della nonna per capelli

Dalla saggezza di una volta sistemi fai-da-te per ogni problema e tipo di capello

Dall'olio di oliva alla fecola di patate, sono tanti i prodotti di uso quotidiano che si possono essere utilizzati per ogni problema e tipo di capello.

CONSIGLI SEMPRE VALIDI

Come in tutte le situazioni, l'ideale è la giusta misura. Vale anche per il balsamo, che è indispensabile per diminuire la carica elettrica ed elettrostatica, districare i capelli, renderli morbidi e brillanti, e restituire la naturale oleosità se sono troppo secchi. Un impiego eccessivo, però, può aumentare la produzione di sebo e i capelli risulterebbero, di conseguenza opachi e pesanti. Scopri come curare i capelli secchi, sottili o grassi con i rimedi della nonna.

Potrebbe interessarti anche: Impacchi per capelli da fare in casa

Sembra un suggerimento banale, ma non datelo mai per scontato: in estate proteggete i capelli con l'olio, come quello di jojoba, di karitè o di oliva.

Il clima ideale per la pelle è quello primaverile: caldo e freddo, in estate e in inverno, scatenano invece reazioni di vasodilatazione o vasocostrizione che sensibilizzano la cute rendendola fragile. Unghie e capelli ne risentono di conseguenza.

Contro la caduta autunnale

Olio di oliva e Vitamina E

Per nutrire il cuoio capelluto, frizionalo con una mistura composta dal contenuto di alcune capsule di Vitamina E unito all'olio di oliva. Va applicata sulla cute precedentemente inumidita con acqua tiepida.

Se puoi, lascia agire il composto per un'intera notte e fai uno shampoo leggero il mattino successivo.

Servirà a dare una sferzata d'energia che combatterà la caduta autunnale.

Contro i capelli grassi

Succo d'ananas e farina di fecola di patate

Se hai i capelli grassi, dopo lo shampoo massaggia per qualche minuto il cuoio capelluto con farina di fecola di patate emulsionata con succo fresco di ananas.
Quindi sciacqua abbondantemente. Ripeti l'operazione 2-3 volte alla settimana.

Vodka lucidante

Vodka per shampoo super

Per potenziare l'effetto di qualsiasi shampoo, aggiungi alla dose di prodotto che usi abitualmente vodka fredda e aceto di vino. Serve a rendere i capelli più lucidi e brillanti.

Ricorda inoltre che l'aceto bianco è un ottimo rimedio per disinfettare la cute e avere capelli lucidi e sani.

Aspirina contro capelli sfibrati

Aspirina contro l'opacità

Con un mortaio, polverizza una decina di aspirine e versale nel flacone dello shampoo. È un vero toccasana per capelli opachi e sfibrati.

Caffè contro la caduta

Caffè anti-caduta

Il massaggio con caffè tiepido molto concentrato migliora le condizioni del cuoio capelluto e riduce la caduta dei capelli. Si può eseguire la stessa operazione anche con i fondi di caffè, purché il massaggio duri almeno 10 minuti e i fondi siano tiepidi.

Corpo e volume alla chioma

Succo di mele per una maggiore corposità

Massaggia i capelli con succo fresco di mele per qualche momento dopo l'ultimo risciacquo. Fallo due volte alla settimana e avrai una capigliatura corposa, vitale e docile a ogni tipo di piega.

Per maggiore lucentezza

Aceto balsamico per capelli lucenti

Per dare particolare lucentezza ai capelli, adotta questo sistema: mescola una tazzina di glicerina con aceto balsamico. Raccogli i capelli e avvolgili con un asciugamano caldo. Tieni in posa per un quarto d'ora, riscaldando l'asciugamano quando si sarà raffreddato o aiutandoti con l'aria calda di un phon.

Per capelli più idratati

Ricetta per capelli idratati

Lo yogurt fresco e i fondi di caffè, mescolati insieme e massaggiati sulla cute, sono un vero toccasana per avere capelli morbidi e idratati. Da ripetere dopo ogni shampoo prima dell'ultimo risciacquo.

Sostituisci i fondi di caffè con una banana schiacciata e ridotta a una soffice poltiglia se vuoi dare morbidezza e vitalità a capelli aridi e sfibrati (affinché la polpa della banana non si appiccichi ai capelli filtra il succo con una garza).

Per una cute più pulita

Per disinfettare la cute

Prima di ogni shampoo, sarebbe bene passare un po' di succo di limone sul cuoio capelluto e su tutta la lunghezza dei capelli, evitando le punte.

Contro secchezza e aridità

Per nutrire i capelli secchi e aridi

Ogni 15 giorni fai un impacco di olio di mandorle, di cocco e di ricino in parti uguali. Applicalo su capelli asciutti prima di fare lo shampoo. Tienilo in posa per almeno 2 ore con un asciugamano bagnato e caldo sulla testa.

Questa miscela di oli ridona forza e lucentezza anche ai capelli più fragili e opachi.

Acqua minerale

Acqua minerale

Per eliminare tracce di calcio, di cui è ricca l'acqua di molte città, effettua l'ultimo risciacquo con un bicchiere di acqua distillata o minerale. Renderà i capelli più lucenti.

Per capelli spenti e sfibrati

Se i capelli sono spenti e sfibrati

Il cacao, mescolato con olio di cocco fino a ottenere una pasta soffice, è un ottimo impacco nutriente e rigenerante per i capelli spenti e sfibrati.

Una volta alla settimana massaggia cute e capelli con il composto ottenuto per 5 minuti, dopo ogni shampoo e prima dell'ultimo risciacquo.

Riproduzione riservata
dmbeauty

2.103 posts 368k followers

Make up your life

Beauty cards