USA PAROLE NUOVEInizia a esprimerti in termini diversi. Non diventerai una persona differente da com

USA PAROLE NUOVE

Inizia a esprimerti in termini diversi. Non diventerai una persona differente da come sei, stai semplicemente cercando nuovi lati di te: ti stai evolvendo e quindi pensa a questa evoluzione non con l'accanimento del dover cambiare, bensì con la leggerezza della trasformazione. Nella vita tutto si evolve verso nuovi stati: il primo passo è ascoltarti. Quali parole scegli nei confronti di te stessa? Elimina dal vocabolario rassegnata, stanca, disoccupata, sfinita. Se ti sembra banale, sappi che questo è solo il primo passo per sentirti immediatamente più leggera. E interrompere da subito la pozzanghera di pensieri negativi in cui finiamo (continuamente!) quando parliamo di noi nelle discorsi quotidiani, spesso facili a diventare una lamentela che non riesce più a cambiare nulla, ma continua a ripetersi.

5 passi verso il cambiamento

Come ottenere quello che vuoi, da adesso

 

 IL POTERE DELLA VISUALIZZAZIONEÉ il momento di fermarti e chiederti cosa vuoi vederamente. Ti bast

IL POTERE DELLA VISUALIZZAZIONE
É il momento di fermarti e chiederti cosa vuoi vederamente. Ti bastano 15 minuti. Sdraiati in poltrona, immagina una cartolina: la fotografia felice di te fra tre anni. Poi racconta a te stessa cosa vedi, chi c'è con te, cosa stai facendo. Quasi sempre è una solenne bugia il credere di non sapere ciò che si vuole. Ci basta un attimo per sapere cosa ci rende felici, il problema è che molto spesso preferiamo ignorarlo per non dover cambiare il presente. Immagina che questa cartolina ti sia stata inviata da te stessa: una te stessa appena un po' più grande, un pizzico più saggia. Durante il giorno ritorna a questa immagine mentale, trai forza da quel futuro potenzialmente già vicino: contribuirà a far sì che tu possa focalizzare con chiarezza e onestà i tuoi obiettivi. Secondo ricerche mediche immaginare una trasformazione contribuisce alla sua realizzazione: un esperimento condotto su un gruppo di donne a dieta ha evidenziato che chi è capace di immaginarsi più magra tende a perdere peso più velocemente.

SMETTI DI AUTO-SABOTARTICosa pensi davvero, nel profondo di te stessa, là dove nessuno può giunger

SMETTI DI AUTO-SABOTARTI

Cosa pensi davvero, nel profondo di te stessa, là dove nessuno può giungere se non la voce della tua coscienza? Sappi che se in fondo pensi che non sia possibile, allora non succederà. L'auto-sabotaggio  esiste, ma non è come tutti pensiamo: esistono migliaia di persone che dicono di desiderare un marito affettuoso, un bar ai Caraibi, dimagrire o ingrassare, laurearsi. Hai mai riflettuto sui comportamenti che ogni giorno ti portano lontano dalla persona che  desideri essere? Perché se tu oggi sei insoddisfatta, significa che a un certo punto hai smesso di andare verso la direzione dei tuoi desideri. Hai smesso di crederci, o forse non l'hai mai fatto sul serio. Smetti di raccontarti bugie. O lasci perdere, o ti interessa davvero. Se è così, sfodera gli artigli.

 L'IMPORTANZA DELLA DISCIPLINA Hai preso consapevolezza di quali siano i tuoi  reali bisogni, ora sa

L'IMPORTANZA DELLA DISCIPLINA
Hai preso consapevolezza di quali siano i tuoi reali bisogni, ora sai qual è la meta e stai imparando a non mettere barriere, evitare i pensieri negativi, trovare forza in te stessa. Adesso è il momento di impegnarti. Ottenere risultati richiede anche abnegazione, sacrificio: non credere a chi dice il contrario. Che sia per la laurea,  una dieta o il prossimo lavoro ci sarà un momento in cui forse dovrai  dire «Mi spiace, stasera non ho tempo per questa cena. Ho altri programmi». Dillo e concentrati su quello che vuoi. Non aver paura della solitudine. In te stessa saprai trovare gli strumenti necessari a superare questo periodo. E una volta riemersa sarai ancora più forte, consapevole delle tue risorse.

SII GENTILENon pretendere troppo da te stessa, non chiederti di realizzare desideri che non ti appar

SII GENTILE

Non pretendere troppo da te stessa, non chiederti di realizzare desideri che non ti appartengono sul serio, non forzarti a fare ciò che non ti rappresenta e non è in linea con la tua felicità. Potresti riuscire nel tuo intento, ma il sacrificio sarebbe così grave da farti diventare una persona triste. Sii gentile, verso gli altri, come te persi in un viaggio che a volte non si sa dove stia andando, e verso te stessa. Sorridi dei tuoi tentativi e degli sbagli, impara a gioire dei risultati. Guarda tutto ciò che stai facendo, è già molto. Dai spazio a te stessa: il viso che ogni mattina ti guarda dallo specchio è quello di una donna che ha voglia di ridere, sapersi importante, godersi il bello delle cose.

Riproduzione riservata