Il sogno di diventare multitasking

L'epoca moderna è quella della donna multitasking, ovvero colei che riesce sempre a fare mille cose tutte insieme, il più delle volte persino con risultati discreti, se non ottimi. E questo sia nella vita professionale che in quella privata. Se tu invece fai ancora parte della scuola “una cosa alla volta”, ma vorresti tanto cambiare e diventare come loro, non ti preoccupare: puoi farlo, basta crederci, impegnarsi e prendere qualche accorgimento. Ecco le nostre dritte per diventare una donna multitasking in sette semplici mosse.

Come diventare una donna multitasking in 7 mosse

Invidi da sempre le donne che sanno fare mille cose tutte insieme? Ecco come diventare come loro, ovvero multitasking

Ricorda che tutto parte da te

Anche in questo caso a contare più di ogni strategia o consiglio pratico è la tua predisposizione. Tutto parte da te, dalla tua mente e dal desiderio che hai di raggiungere certi obiettivi. Ricorda che nulla (o quasi) è impossibile, basta volerlo. Quindi se ti sei accorta che così come è organizzata la tua vita non va, datti da fare per cambiarla, soprattutto pensando ai risultati e a come poi andrà tutto per il meglio. Quindi sii determinata e combattiva.

Metti nero su bianco tutti i tuoi impegni

Il passo successivo è quello di fare il punto della situazione, quindi prendi un bel foglio e riporta in maniera schematica quali sono gli impegni della tua settimana, dividendoli non solo per giorno ma anche per ora. Non pensare che questa operazione sia inutile, perché magari hai già segnato tutto sulla tua agenda: quello che ti serve è uno sguardo d'insieme per poter capire, a colpo d'occhio, quali potrebbero essere le difficoltà nel conciliare il tutto e cosa eventualmente potrebbe essere cambiato, sistemato, spostato.

Non dividere lavoro e privato

Hai passato anni a sentirti dire che non bisogna mischiare la sfera lavorativa a quella privata, ma sappi che se vuoi diventare multitasking, soprattutto in un contesto socio-professionale come quello di oggi (dove i freelance superano i dipendenti), è inevitabile farlo. Quindi nella tua mente non devi più ragionare dividendo il tutto in comportamenti stagni: d'altra parte si tratta comunque di impegni e progetti che devi affrontare, di qualunque natura siano ed è quindi il caso di alternarli serenamente e in maniera armonica.

Individua fin da subito le priorità

Una volta che hai davanti il tuo piano degli impegni settimanali e constatato che ci sono delle sovrapposizioni o magari degli appuntamenti in parti diverse della città a orari ravvicinati (che hai preso senza pensarci), cerca un modo per spostarli. Prima di farlo devi però individuare le priorità, ovvero quelli che per te sono più importanti o comunque impossibili da cambiare. Ti facciamo un esempio: se hai preso un appuntamento dal dentista alle quattro del pomeriggio, ma a quell'ora devi andare a prendere tuo figlio all'asilo e non hai nessuno che lo possa fare per te, devi per forza spostare il primo.

Impara a gestire problemi ed emergenze

Può però capitare che, nonostante tu abbia preparato il tuo programma in maniera ottimale, non vada tutto liscio: problemi ed emergenze, infatti, sono sempre in agguato. Fermati un attimo, respira profondamente e armati di una buona dose di calma e razionalità: vedrai che le tue capacità organizzative, che avrai allenato a dovere (o almeno lo speriamo), ti aiuteranno a trovare la giusta soluzione. E te lo ripetiamo: ricorda che nulla è impossibile e tutto si può sistemare.

Ricorda che la tecnologia è la tua migliore amica

Il segreto di molte donne multitasking è il sapere sfruttare pienamente i vantaggi della tecnologia. Smartphone, iPad, laptop, ma anche navigatori devono diventare i tuoi più grandi alleati, quindi devi saperli sfruttare a dovere. Ti facciamo qualche esempio: il navigatore ti risparmia tempo prezioso, perso spesso a cercare l'indirizzo a cui hai un appuntamento; mentre lo smartphone ti permette di controllare la posta del lavoro anche se sei dal medico con tuo figlio e i vari iPad e laptop, che possono viaggiare sempre con te  (data la leggerezza), ti consentiranno di lavorare anche sui mezzi pubblici.

Iscriviti a un corso di yoga

Nella fitta rete di appuntamenti che costellano le tue giornate, cerca sempre di ritagliarti un po' di spazio per te stessa: te lo meriti. In particolare ti consigliamo di fare qualche attività che ti faccia bene, levando magari di torno l'inevitabile stress accumulato. Va benissimo la corsa all'aria aperta (anche se in inverno fa un po' freddino), un po' di palestra, una bella nuotata, ma noi puntiamo soprattutto sullo yoga. È infatti la disciplina che, più di altre, riesce a lavorare in contemporanea su corpo, mente e spirito. Se non l'hai mai provato e hai ambizioni da donna multitasking, ti consigliamo di farci un pensierino.

Riproduzione riservata