buone abitudini d'autunno

Lo faccio a Settembre. Come rispettare i buoni propositi?

Dopo la pausa estiva si ricomincia. Quali sono le strategie quotidiane per vivere meglio? Ecco come rispettare i buoni propositi in autunno

Come rispettare i buoni propositi d'autunno per ricominciare al meglio

L'autunno è una stagione di novità, forza, intensamente progettuale: l'importante è focalizzare con esattezza ciò che ci interessa raggiungere e evitare obiettivi vaghi o eccessivi, che non rispondono  alle nostre reali possibilità.

Non servono lunghe liste di desideri, che spesso finiscono nel dimenticatoio. Quali sono le 3 cose che desideri  davvero raggiungere quest'autunno? Rispondi con sincerità: se ti va scrivili su una lavagna da appendere in cucina e visualizzare ogni  giorno.

Avere una meta aiuta a affrontare il presente con più forza,  perseveranza e coraggio. Prendi un foglio e scrivi ora i tuoi prossimi  obiettivi. Le prime cose che dovremmo imparare a modificare sono le  persone che ci smontano, le situazioni che deprimono, tutto ciò che  aumenta il nostro senso di inadeguatezza e stanchezza. Visualizza ciò che non va nella tua vita e impara a allontanare persone e cose che non  ti rendono felice.

Le attività che ami ti rendono vitale e piena di energia: in vacanza  abbiamo più tempo per ciò che amiamo, è vero, tuttavia anche in città,  soprattutto quando i ritmi frenetici della routine rischiano di togliere  il respiro, è importante dedicare uno spazio a ciò che ci fa sentire  bene. e allora vediamo come rispettare i buoni propositi d'autunno per ricominciare al meglio

Autunno: le strategie di benessere più efficaci sono queste

VEDI ANCHE

Autunno: le strategie di benessere più efficaci sono queste

Dedicati una serata alla settimana

Dedicare una sera alla settimana a te è un'ottima abitudine per iniziare a  riconquistare il tuo spazio di quiete interiore.

Scegli un giorno, sarà quello in cui dirai di no a tutto tranne che a te stessa: potresti decidere di frequentare una lezione di yoga, cenare con un'amica, vedere un film oppure stare semplicemente sola con te stessa o i tuoi figli, a gambe  incrociate sul divano. Ci vorrà forza di volontà per non occupare anche  queste tre ore con l'ennesima cosa da fare, ma puoi farcela. Con il  passare del tempo la serata libera diventerà il tuo personale  rifugio di pace.

Resta in forma divertendoti

Per raggiungere una meta hai bisogno di un piano d'azione. Addio al solito voglio iscrivermi in palestra. Se vuoi fare più moto, pensa a quello che ti mette di buon umore. Se sai che gli attrezzi ti annoiano, la palestra è probabile che non sia uno stimolo sufficientemente forte. Sperimenta ciò che ti intriga: il ballo, un corso di acquagym, arti marziali, aerobica, o pattinaggio costituiscono un ottimo  allenamento e al tempo stesso possono sfamare la tua curiosità, voglia di  leggerezza e divertimento. Lo sport non è un obbligo ma un piacere: solo scoprendo ciò che ti stimola riuscirai a trovare il modo giusto per stare in forma, fisicamente e mentalmente.

Leggi anche A ognuna il suo sport: i consigli per scegliere quello giusto

Vivi con più leggerezza e con le persone che ti fanno stare bene

Il valore della condivisione è illimitato perché quando rendiamo partecipi chi ci circonda di un problema, così come di una gioia, la responsabilità si  alleggerisce e ci sentiamo più forti grazie al supporto dell'altro.

Spesso ci sentiamo schiacciati dalla routine perché comunichiamo poco le nostre difficoltà, i nostri problemi ed esigenze.  Ripetersi di voler imparare a affrontare la vita con più leggerezza non  serve a nulla: pensa alle attività che ti permettono di ritrovare il  buon umore e fai un elenco mentale delle persone che ti fanno stare  bene.

Ora prendi un'agendina (sì, la cara vecchia agendina cartacea o un foglio), scrivi tutti i nomi che ti vengono in mente e accanto i numeri  di telefono corrispondenti: tienila di fianco al telefono di casa e quando ti va usa un momento libero per una chiacchierata con una persona  cara o organizzare un cinema insieme agli amici. Dare spazio alle  amicizie ci rende più forti. Ricorda che costruire la propria rete di fiducia succede giorno dopo giorno, non rimandare al giorno in cui avrai più  tempo perché potrebbe essere troppo tardi.

Stabilisci un budget da risparmiare mensilmente

Risparmiare può essere difficile, soprattutto viste le difficoltà  economiche che appesantiscono quasi tutti. Tuttavia riuscire a mettere da parte una cifra anche piccolissima è importante, soprattutto a livello  psicologico.

Datti una meta in termini economici (per esempio una cifra) oppure un obiettivo che vorresti raggiungere (qualcosa di cui hai bisogno oppure un piccolo sfizio), poi ogni mese preleva immediatamente dallo stipendio il budget stabilito oppure ogni settimana  accantona subito la cifra scelta.

Puoi riporre i risparmi su una carta  di credito ricaricabile oppure affidare una busta a una terza persona,  qualcuno di cui ti fidi sul serio e che ti fornirà una motivazione in  più per riuscire a mantenere la promessa fatta.

Un giorno alla settimana sperimenta una nuova ricetta

Mangiare meglio e assaporare il cibo come in vacanza: lo diciamo ogni anno e poi con il ritorno della routine finiamo per rifugiarci nei piatti già pronti. Il tempo è poco e le giornate sono convulse, ammettiamolo. Invece di infilarti il grembiule pronta a cucinare per un  anno manicaretti luculliani, scegli un obiettivo decisamente più  umile. Una sera alla settimana sperimenta una ricetta che non conosci,  un piatto consigliato da un'amica o una specialità regionale nuova: su  internet trovi ricette semplici e da attuare anche in tempi brevi. Con  il tempo potrai costruire un tuo piccolo libro di piatti da ricordare.  Allo sfizio della novità si aggiungerà il piacere di alimenti scelti con  qualità e amore, ma senza stress, né eccessive aspettative.

Investi sulle tue passioni

Sai che fare giardinaggio, così come l'uncinetto o il bricolage, secondo  diverse ricerche mediche diminuisce lo stress e aiuta a ritrovare  entusiasmo?

Un vaso di piante sul davanzale, una coperta fatta di tanti  quadrati in maglia o i biscotti da regalare a un'amica: scegli qualcosa  che ti dia piacere e curiosità. Potrai utilizzare il freddo invernale  per dedicarti a un'attività piacevole. Attenzione, un hobby va scelto  con il cuore, è questo ciò che ti stimolerà.

Découpage, puzzle, pittura,  restauro, le attività sono tantissime: se il tuo livello di  preparazione è scarso o inesistente prova a verificare la presenza di corsi nella tua zona e iscriviti. Partecipare a un corso ti aiuterà  a frequentare con regolarità, senza contare il lato divertente di avere compagni e nuovi amici con cui condividere una passione.

Ascolta te stessa e scegli ciò che ami davvero

Se odi l'inglese perché scegliere di frequentare un corso di questa lingua? Nonostante l'apparente  difficoltà, conseguirai maggiori risultati in tedesco, cinese o spagnolo: ciò che facciamo con passione ottiene sempre successo. Se  desideri migliorare la tua posizione lavorativa, arricchire la tua  cultura personale o esercitare la mente scegli ciò che ti ispira, senza  ragionare su quel che potrebbe essere apparentemente più redditizio. Scegli ciò che ami davvero, sopportare la fatica sarà più semplice perché la tua scelta viene dal cuore.

Riproduzione riservata