Com’è organizzata l'azienda in cui ti stai proponendo? Aver chiara la struttura aziendale permett

Com’è organizzata l'azienda in cui ti stai proponendo? Aver chiara la struttura aziendale permette di non cadere dalle nuvole davanti a una domanda tipo: «Se la sente di affiancare il responsabile del sistema di controllo?».

Come fare colpo al colloquio? Preparati (e bene!) sull’azienda

Puoi arrivare al colloquio con il curriculum più bello del mondo ma se, alla prima domanda sull'azienda fai scena muta, finirai per essere scartato. Ecco come fare colpo al colloquio

«Presentarsi preparati oggi non è certo un’impresa: basta cliccare sul sito della società e stu

«Presentarsi preparati oggi non è certo un’impresa: basta cliccare sul sito della società e studiare ogni pagina» spiega Walter Gai, cacciatore di teste e direttore generale per l’Italia di Amrop, un network internazionale che ricerca manager per le grandi aziende.

«Una delle domande più frequenti è: “Perché ha scelto proprio noi?”. Avere un piccolo speech studiato ad hoc prima del colloquio paga». Vediamo, allora, quali informazioni cercare prima del colloquio e quali chiedere a fine intervista.

Qual è la filosofia dell’azienda? Conoscerla è una mossa furba perché si sa su cosa puntare per

Qual è la filosofia dell’azienda? Conoscerla è una mossa furba perché si sa su cosa puntare per fare colpo. Se al primo posto tra i valori del brand c’è, per esempio, il risparmio energetico si può citare un corso sulle fonti alternative o una tesi a tema ecologico.

Com’è organizzata l'azienda in cui ti stai proponendo? Aver chiara la struttura aziendale permett

Com’è organizzata l'azienda in cui ti stai proponendo? Aver chiara la struttura aziendale permette di non cadere dalle nuvole davanti a una domanda tipo: «Se la sente di affiancare il responsabile del sistema di controllo?».

Punta sulla tua professionalità

Hanno dei tutor? Questa è una domanda che puoi porre tu. Informarsi sulla possibilità che l’azienda ti assegni un tutor o sulla presenza di corsi di specializzazione interna dimostra la volontà di far bene e di crescere professionalmente.

Colloquio: impara a proporti

Offrono posizioni a tempo? Se non sei sicura di avere in tasca il contratto, perché magari al colloquio hai incontrato candidati che ti sembrano più forti, giocati una carta in più. E dichiarati disponibile per posizioni temporanee. Può capitare che un’azienda voglia riorganizzare la catena di montaggio e cerchi un manager solamente per il periodo necessario a farlo.

Colloquio: impara a comunicare

Sono veloci? Chiedere in maniera diretta quando si sarà richiamati è indelicato. Ma si può girare così la domanda: «In quanto tempo prevedete di coprire la posizione per la quale state cercando un candidato?».

Riproduzione riservata