Come rimanere indipendenti in una relazione

Ai nostri giorni riuscire a trovare del tempo per se stessi è una rarità. Non si è mai veramente soli, tra partner, impegni, amiche e social network. Le distrazioni sono infinite e si rischia di perdere di vista quelli che sono i propri pensieri, i bisogni e desideri più nascosti. Questo avviene soprattutto quando si vive insieme a un'altra persona. Per quanto la convivenza possa sembrarci meravigliosa, nasconde delle insidie che non vanno sottovalutate.La rete è piena di buoni consigli su come creare dei sani rituali di coppia, ma è possibile fare la stessa cosa per noi stessi? La risposta è sì. Sfoglia la gallery per conoscere sei modi per riscoprire la tua indipendenza anche durante una relazione.

Come mantenere la propria indipendenza in una relazione d’amore

La vita di coppia ci rende felici, ma spesso dimentichiamo di dedicare del tempo a noi stesse. Scopri i modi per recuperare la tua indipendenza

La libertà è la cosa più importante che esista per una persona. Spesso la si sottovaluta o la si dà per scontata. Fare una passeggiata con le amiche, uscire la sera o anche semplicemente rimanere in casa a rilassarsi seguendo la propria routine di bellezza: sono tutte cose che non sempre si ha il tempo e la possibilità di fare. Il tempo non è mai abbastanza e gli impegni quotidiani - lavoro, famiglia, figli - ci distraggono e occupano gran parte della giornata.

Trovare del tempo per se stessi diventa una rarità: non si è mai veramente soli e le distrazioni sono infinite. Così si rischia di perdere di vista quelli che sono i propri pensieri, i bisogni e desideri più nascosti. Questo avviene soprattutto quando si vive insieme a un'altra persona. La convivenza è un'esperienza meravigliosa, ma può nascondere delle insidie da non sottovalutare. Pena: l'autosmarrimento.

La rete è piena di buoni consigli su come creare dei sani rituali di coppia, ma è possibile fare la stessa cosa per noi stessi? La risposta è sì. Sfoglia la gallery per conoscere sei modi per riscoprire la tua indipendenza anche durante una relazione.

Fare il bagno da sole

La mattina ci si prepara di corsa per andare al lavoro, magari condividendo lo stesso bagno. C'è qualcosa di speciale nel lavarsi i denti insieme, ma alcuni momenti devono rimanere intimi. Con la convivenza spesso si sottovaluta l'importanza della propria privacy. Ma è proprio per la buona riuscita della coppia che dovresti iniziare a ritagliarti certi spazi. Il bagno è il luogo in cui inizia la giornata ed è da qui che dovrebbe cominciare la tua routine di benessere. Per ricaricarti in vista della giornata e mettere insieme le idee.

Una passeggiata nel parco

La quantità di ricerche che elogiano i benefici di una sana e semplice camminata è infinita. Questo significa che puoi farlo mano nella mano con la tua dolce metà, ma anche da sola. Se stai leggendo questo articolo è perché hai riscontrato qualche difficoltà nel riuscire a ritagliarti il tuo tempo. Fare una passeggiata per conto tuo può essere un buon modo per iniziare. Il movimento stimola i pensieri e diversi studi hanno dimostrato un collegamento diretto tra camminata e creatività. Motivo in più per conocedersi questo lusso.

Appuntamento con te stessa

Quando si è single il maggior desiderio è quello di trovare una persona con cui fare le cose. Chi vive una relazione, invece, si trova ad affrontare il problema opposto. È importante quindi riuscire a riscoprire l'importanza del fare qualcosa da sole. Andare a una festa, iscriversi a un corso, visitare una mostra, andare al cinema. Comincia con piccoli momenti un paio di volte al mese e vedrai che inizierai a prenderci gusto.

Leggere un libro

Il piacere della lettura per molte donne è diventato un lusso. Avere a che fare con lavoro, casa, figli, lascia poco tempo per l'individualità. Leggere è una di quelle attività che non si possono fare in contemporanea ad altro. Serve concentrazione e coinvolgimento. Un bel romanzo è quello che ci vuole per staccare la spina, soprattutto con il cervello. Lasciarsi trasportare dalla storia ti aiuterà a rilassarti, fisicamente e psicologicamente. Fai in modo che un momento della giornata sia dedicato solo alla lettura, che si tratti della sera prima di andare a letto o di una mezz'ora in pausa pranzo poco importa.

Una visita alla famiglia

In ogni relazione che si possa definire tale arriva il momento di far conoscere l'altra persona alla famiglia. L'introduzione dell'amato ai propri cari è qualcosa di speciale per chiunque. Questo non significa che da quel momento in poi sarete costrette a condividere ogni momento con i vostri cari con lui. Ognuna di noi ha bisogno di sentirsi ancora un po' bambina e la visita dai nonni o dai genitori è uno degli ultimi momenti in cui potete sentirvi coccolate e protette. Senza contare il fatto che alcune conversazioni è meglio che rimangano in famiglia, senza dover coinvolgere necessariamente il partner. Lui te ne sarà grato e tu avrai qualche momento in più per goderti i tuoi affetti solo per te.

Qualcosa che sia solo tuo

Per quanto possa essere vago come concetto, è importante avere qualcosa che sia solo e soltanto tuo. Non importa cosa, purché sia una tua scelta. Un appuntamento fisso con l'amica del cuore o un'intera serata dedicata alle tue serie tv condite con gelato e sessione di beauty (il che comporterebbe l'uscita del partner per almeno qualche ora). Che si tratti di qualcosa di materiale o di intangibile poco importa. Il punto è trovare qualcosa che ti riagganci al tuo vero io, alla parte più profonda del tuo essere.

Riproduzione riservata