leggere libri bellissimi sorridendo flickr creative commons

7 libri belli da leggere questo inverno

Hai bisogno di consigli di lettura? Abbiamo pensato a tutto noi. Storie di donne, scritte da donne. Per farti sorridere o pensare. Per commuoverti, emozionarti, divertirti. Libri da leggere in viaggio verso il lavoro. O al calduccio, sotto le coperte. Aspettando che ritorni la primavera

Alicia Giménez-Bartlett, Gli onori di casa

Da anni i fan attendevano il ritorno dell’ispettrice Petra Delicado della polizia di Barcellona. L’ultimo romanzo che la vedeva protagonista era del 2009 (Il silenzio dei chiostri) ma negli ultimi tempi Alicia Gimenez-Bartlett aveva ricevuto richieste davvero incalzanti affinché Petra tornasse in un nuovo episodio. E quindi ecco finalmente Gli onori di casa. Con una sorpresa per le lettrici italiane: Petra e il suo impagabile vice Fermín Garzón arrivano nel nostro paese. La missione prevede una trasferta fra le vie di una Roma colorata e sfavillante, e la risoluzione di un ingarbugliato caso di omicidio…


Consigliato se ti piacciono: i gialli insaporiti dal senso dell’umorismo


Alicia Giménez-Bartlett
Gli onori di casa
Sellerio
211 pagine

Io prima di te, di Jojo Moyes

Lei, prima di incontrare lui, trascorre un’esistenza semplice, senza ambizioni ma con molte rassicuranti abitudini. Vive nel paese in cui è nata, con lo stesso fidanzato di sempre. Non sa - poverina - cosa l’aspetta: proprio oggi sta per perdere il lavoro. E quindi le toccherà cambiar la vita. La propria, ma anche quella di lui, l’uomo che sta per incontrare. Jojo Moyes è una graziosa signora inglese, scrittrice di notevole talento oltre che madre di tre bei bimbi. "Che libro intenso e commovente; l’ho adorato!" esultava una raggiante Sophie Kinsella dopo averlo letto: c’è da fidarsi.

Consigliato se ti piacciono: i colpi di scena della quotidianità (e le storie di amore)

Jojo Moyes, Io prima di te, Mondadori, 391 pagine

Raccontaci in 140 caratteri come l'incontro con lui ha cambiato la tua vita: potresti ricevere in regalo questo libro!

Liza Marklund, Linea di Confine

In principio fu Stieg Larsson, l’autore di Uomini che odiano le donne, scrittore ahilui defunto nel 2004 proprio alla vigilia del colossale successo planetario postumo. Peccato. Con lui però la Scandinavia ha rivelato una fucina di brillanti giallisti. Fra i molti talenti della scuola nordica spiccano le signore. In particolare Anne Holt e Liza Marklund. Proprio Liza, la donna da 13 milioni di copie, sta per pubblicare anche in Italia, Linea di confine (Marsilio), in cui il suo alter ego, la giornalista detective Annika Bengtzon è alle prese con un serial killer imprendibile e con il sequestro del marito… Il resto lo scoprirai in libreria, dal 23 gennaio in poi.

Consigliato se ti piacciono: il brivido del thriller che viene dal freddo

Liza Marklund, Linea di confine, Marsilio (già disponibile in formato ebook)

Per coraggio, per paura, per amore, di Astrid Rosenfeld

E siccome si sta avvicinando una data importante, quella della Giornata della Memoria (27 gennaio), ecco un bel libro che, oltre a emozionarci, può anche aiutarci a ricordare. Per coraggio, per paura, per amore intreccia una saga familiare, un innamoramento sfortunato e le vicende di altro libro (un libro nel libro) che torna dal passato dopo esser uscito incolume dalle fiamme dell’Olocausto. Magnifico il personaggio della nonna dai modi spicci capace di prendere in giro i nazisti e intanto salva miracolosamente i parenti. L'autrice si chiama Astrid Rosenfeld, il suo romanzo, secondo la critica internazionale, è una riuscita sintesi tra "profonda intensità e sublime leggerezza".

Consigliato se ti piacciono: i libri per non dimenticare la storia da cui veniamo

Astrid Rosenfeld, Per coraggio, per paura, per amore, Mondadori, 298 pagine

Lucy, di Cristina Comencini

La protagonista di questo romanzo è una donna scomparsa. Nessuno sa dove si sia cacciata. E’ la madre di una famiglia ancora unita dai fili sottili dell’affetto benché dispersa nelle trame dell’esistere. Il marito da tempo ha  rinunciato al suo amore per lei, quasi a malincuore, in favore di una convivenza più comoda con una nuova compagna. I figli, oramai cresciuti, vivono all’estero o hanno trovato una loro seppure sofferta indipendenza. La regista e scrittrice Cristina Comencini, brava nel narrare la femminilità al cinema come nei libri, indaga l’anima di una mamma e di una moglie che nel controluce dei sentimenti finisce per assomigliare a tante di noi.

Consigliato se ti piacciono: le storie di donne che hanno ancora il coraggio di guardarsi dentro

Cristina Comencini,
Lucy
Feltrinelli
208 pagine

Il Seggio Vacante, di J.K. Rowling

Attenzione: prima di cominciare a leggere questo libro, giura solennemente di evitare i paragoni. Insomma, dimentica che l’autrice è "quella di Harry Potter", il maghetto fenomeno da trilioni di copie vendute. Questo però è un romanzo per adulti. Il soprannaturale non c’entra proprio nulla. Anzi, qui non ci sono protagonisti davvero positivi, e la scrittura di J. K. Rowling, implacabile e spietata più che mai, ci svela con maestrìa la varia umanità che popola la cittadina e le oltre cinquecento pagine del Seggio Vacante.

Consigliato se ti piacciono: i romanzi affollati da personaggi (e un po' di sana cattiveria nel giudicarli)

J. K. Rowling, Il Seggio Vacante, Salani, 553 pagine

Entra nella mia vita, di Clara Sànchez

Ci aspettiamo molto dalla spagnola Clara Sanchez, divenuta famosa in tutta Europa nel 2010 con Il profumo delle foglie di limone, libro di enorme successo, insomma roba da mezzo milione di copie vendute. Adesso Clara si cimenta con un nuovo e potente romanzo: storia di due donne, legate indissolubilmente da un misterioso filo del destino sin da quando erano bambine e neppure si conoscevano. In libreria dal 17 gennaio.

Consigliato se ti piacciono: gli inganni e le rivelazioni dei thriller psicologici.

Clara Sànchez
Entra nella mia vita
Garzanti

Riproduzione riservata