organizzazione familiare

Famiglia no stress! Qualche dritta per migliorare l’organizzazione familiare

  • 20 08 2015
Risparmiare tempo e sorridere di più sono le chiavi per organizzarsi meglio e vivere la famiglia senza stress

5 idee per migliorare l'organizzazione in famiglia

Per ripartire in modo più organizzato e felice nell'ambito della sfera familiare è importante smettere di sentirsi responsabili di tutto, iniziare a condividere le cose da fare coinvolgendo tutti i membri della famiglia. Quando in casa c'è una bell'atmosfera è perché l'organizzazione familiare funziona. Ecco qualche dritta vivere in famiglia senza stress.

SOS burnout! Prendi consapevolezza del tuo carico mentale e impara a gestirlo

VEDI ANCHE

SOS burnout! Prendi consapevolezza del tuo carico mentale e impara a gestirlo

Collaborazione e condivisione per essere più sereni

La regola d'oro per una vita in famiglia serena? Ognuno deve fare la sua parte, piccoli compresi. Spesso le mamme finiscono per fare tutto, sempre, dalle pulizie alla cucina. Questo atteggiamento, purtroppo, è controproducente. Se hai l'abitudine di sbrigare ogni incombenza, all'inizio potrebbe costarti fatica cambiare atteggiamento, tuttavia i benefici sono numerosi, non solo per te, ma anche per chi ti circonda. Lavoretti semplici, come riordinare la cameretta o sparecchiare, rendono i bambini più indipendenti e responsabili. Smetti di prenderti la responsabilità di tutto e inizia a condividere le cose da fare. Inoltre, la collaborazione del partner ti permetterà di condividere lo stress senza rischiare di scoppiare come una pentola a pressione quando sarai troppo stanca per sopportare ciò che tu stessa hai contribuito a costruire.

Ogni cosa al suo posto: imparare a rispettare questo semplice metodo aiuta a guadagnare tempo e e una casa più in ordine senza fatica.

Leggi 20 idee smart per mantenere l’ordine in casa con facilità

Tecnologia per risparmiare tempo e stress

Internet ti permette di risparmiare tempo e stress! Se non l'hai ancora fatto, prova a fare spesa online: sono ormai molti i negozi e i supermercati in grado di recapitare a casa gli acquisti. Internet ti permetterà di risparmiare sull'acquisto d vestiti, libri, elettrodomestici e persino viaggi. L'importante è saper scegliere siti affidabili. Se non sai da parte iniziare chiedi consiglio a un'amica esperta in grado di guidarti: potrete fare shopping insieme senza muovervi da casa. Tramite l'home banking pagare bollette e imposte è più facile: addio code allo sportello!

Sai che i menu settimanali sono un ottimo sistema per risparmiare tempo in cucina? Se l'idea ti annoia tieni conto che non c'è bisogno di seguire alla lettera una lista fissa, ma impostare una spesa settimanale in base a quello che si desidera cucinare in settimana. Cambiare il modo di fare la spesa può avere notevoli vantaggi. Invece di andare al supermercato e acquistare tutto ciò che potrebbe servirti, ragiona sulla ricetta che vorresti riprodurre e pensa a come potresti utilizzare lo stesso alimento in altri modi. Questo ti permetterà di acquistare quantità maggiori di prodotto, con un sensibile risparmio. Sfrutta una serata per cucinare e mettere in freezer! All'occorrenza potrete scongelare sugo e condimenti velocemente: attenzione, questo sistema è ottimo per le verdure, ma non con la pasta, né il riso, che rendono meglio cucinati al momento.

Rete di mamme per agevolare la routine

Nuoto, corso di karate, merenda con gli amichetti. Anche tu sei sempre impegnata a scarrozzare i bambini su e giù per la città? Le distanze possono trasformare il pomeriggio in una corsa ostacoli: alla stanchezza può aggiungersi il nervosismo, con risultati deleteri.

Scegliere attività in posti vicini a casa e vivere il quartiere può rendere la vita più facile. A volte, tuttavia, non è possibile, ecco perché è importante coinvolgere chi fa parte della tua routine. Viviamo in una società in cui tutti sono abituati a organizzarsi la vita da soli e pensare per sé. Invece, fai rete con le altre mamme, papà e amici. Per esempio, invece di andare tutti a prendere i bambini alla lezione di tennis può farlo una a turno. Organizzandovi in maniera strategica ne guadagnerete in felicità e tempo: chi ha due ore libere può offrirsi come baby sitter e in cambio ricevere aiuto per un'altra cosa. I piccoli aiuti reciproci in grado di creare una rete solidale migliorano la vita.

Serate creative e rilassanti per stare insieme

Anticipa l'orario di cena! In questo modo finirete di mangiare prima e avrete sufficiente tempo per stare insieme a leggere, disegnare, giocare un po'. La cena dovrebbe essere un pasto nutriente e leggero, in grado di accompagnare verso il riposo notturno senza appesantire. Meglio evitare videogame e televisione in quantità eccessive: il film deve essere una scelta, non il passatempo di tutte le serate. Andate a caccia di ciò che vi diverte e mette di buon umore: i bambini sono maestri di creatività e le attività da fare moltissime, dalle fiabe da inventare alla caccia al tesoro in versione casalinga. La cartella? Si prepara la sera prima, lasciando sulla sedia i vestiti scelti per il giorno, dopo eviterete litigi e stress mattutino!

Riproduzione riservata