Planning di Natale

LE COSE DA FARE SUBITO

● Prepara il budget delle feste Secondo un sondaggio della socirtà di consulting Deloitte, solo il 42% dei consumatori rispetta le previsioni di spesa in questo periodo dell’anno. Per non sforare il tetto che ti sei prefissata, scarica sul tuo smartphone una app che ti aiuti a gestire i conti. Per esempio Cents (iOS), dove puoi registrare tutte le tue spese, oppure Financisto (Android), per tenere sotto controllo più di un conto corrente contemporaneamente.

● Fai la e-list dei regali da mettere sotto l’albero  Su www.todoist.com puoi creare una checklist dei doni per amici e parenti e pianificare le scadenze per l’acquisto di ogni pacchetto.

● Iscriviti a un corso creativo Sei ancora in tempo per imparare a realizzare decorazioni natalizie e pensierini fatti a mano. Informati nei vivai o nei negozi di bricolage più vicini. Il Flover Garden Center di Bussolengo (Vr), per esempio, organizza lezioni per realizzare palline in seta o decorazioni in feltro e pannolenci (www.flover.it), mentre i garden della catena Viridea (www.viridea.it) propongono laboratori gratuiti di arm-knitting, per tricottare regalini in lana usando le dita al posto dei ferri.

Natale: come organizzarsi in anticipo e senza stress

Bisogna pensare ai regali, alle decorazioni, al menu della Vigilia... Se vuoi evitare l’ansia e goderti solo il lato bello delle feste, eccoti un utile planning che ti sarà molto utile

Cosa fare la prima settimana di dicembre

● Ordina i regali online  Se li hai già adocchiati, è il momento giusto per procedere all’acquisto. In periodi come questi, infatti, è più facile incappare in ritardi nelle spedizioni. Il sito con il servizio di consegne più efficiente è Amazon, che fino al 19 dicembre garantisce l’arrivo del pacco in 2 o 3 giorni (www.amazon.it). Per chi abita a Milano, poi, c’è il nuovo servizio Prime Now che garantisce la consegna in un’ora di oltre 15.000 prodotti. Se usi Paypal, infine, hai il rimborso delle spese per il reso, anche per spedizioni internazionali (www.paypal.com).

● Pensa all’albero Se non hai tempo per addobbarlo, noleggialo già pronto su www.noleggioalberidinatale.it: puoi ricevere direttamente a casa abeti da 60 centimetri fino a qualche metro, perché consegnano (e dopo le feste ritirano) in tutta Italia. Ampia la scelta: innevati, chic, minimal...

● Dedicati al decluttering  Ovvero riordina per fare spazio ai regali che arriveranno, in particolare quelli per i bambini, che sono i più ingombranti. Segui il metodo “kon-mari”, ideato dalla giapponese Marie Kondo, autrice del libro Il magico potere del riordino (Vallardi). Due i consigli da mettere in pratica: conservare solo gli oggetti che scatenano emozioni positive e ordinare per categoria (libri, i giocattoli, vestiti, bigiotteria) anziché per stanza.

Cosa fare la seconda settimana di dicembre

● Invia i biglietti di auguri Su www.kisseo.it puoi scegliere tra decine di cartoline da mandare via mail. Oppure, se preferisci la tradizione, via posta: ci pensa il sito a stampare il biglietto e a spedirlo al destinatario. Così risparmi tempo e fatica.

● Abbina piatti e tovaglia Sul sito www.ikea.com puoi comporre in anteprima la tavola per il pranzo di Natale e ragionare sugli abbinamenti di posate, bicchieri e piatti. In più, se sei socio Ikea Family, hai uno sconto del 15% fino al 3 gennaio 2016 sull’acquisto.

● Scegli il packaging dei doni Su www.paccoregalo.com puoi acquistare tutto quello che ti serve e curiosare nella sezione “outlet”, dove trovi nastri e scatole a prezzi scontati.

Cosa fare la terza settimana di dicembre

● Inizia a fare la spesa  «Comincia dagli alimenti non deperibili, come la frutta secca o sciroppata, le mostarde per i formaggi e i sottoli per il bollito» consiglia la chef Stefania Corrado. «E poi, a una settimana dal 25, mettiti ai fornelli per cucinare le ricette più laboriose, come il brodo e il pâté, che puoi congelare».

● Pensa a parenti (e amici) lontani No panic, c’è www.4gifters.com, la prima piattaforma di social gifting, dove puoi comprare doni nei negozi della città del destinatario; lui riceverà un avviso via mail o sms con il luogo dove ritirarlo.

Cosa fare il 23 dicembre

● Seleziona i titoli per il cineforum Natale, tempo di film. Per avere un’ampia scelta di proposte adatte a tutta la famiglia senza per forza sottoscrivere l’abbonamento a Netflix o simili, vai su Chili Tv (it.chili.tv), piattaforma online che vanta circa 4.500 titoli tra pellicole e serie televisive da noleggiare in streaming o acquistare in download. Troverai i grandi classici, ma anche le ultime novità. Per la visione, puoi utilizzare qualsiasi supporto, dal tablet alla smart tv.

● Aggiungi un posto a tavola Qualche ospite imprevisto è un altro classico delle feste. Per essere pronta ad accoglierli, è utile il libro di Stefania Corrado Da uno a infinito: come trasformare un piatto in base all’occasione e al numero degli ospiti (Gribaudo) che propone ricette “estensibili” a seconda del numero di commensali. Per esempio, se avevi programmato una vellutata di patate e porri per quattro e gli ospiti sono diventati otto, puoi utilizzare gli stessi ingredienti e cucinare una torta salata, che riempie di più e può essere preparata in anticipo.

Cosa fare il 24 dicembre

● Prenditi una pausa creativa  Se hai seguito i nostri consigli, oggi puoi rilassarti e dedicarti a un’attività antistress per entrare nel mood natalizio: i segnaposti. Prendi spunto dai video tutorial che trovi su www.casafacile.it/decorare-fai-da-te o sul sito www.makeitland.com, dove, dopo esserti registrata, trovi idee creative 100% handmade, tutte da copiare.

● Stai lontana dalla confusione dei centri commerciali Se ti manca ancora qualche regalo, vai sul web e scegli un digital gift: si tratta di un buono, spendibile online, che viene spedito immediatamente via mail al destinatario. E l’offerta è infinita: dal volo aereo con Volagratis su www.regalaunvoucher.it all’ultimo gadget elettronico su www.apple.com/it/shop/accessories/giftcards.

Riproduzione riservata