Speciali

Come decorare la tavola con le orchidee

Credits: Corbis

Chi non ama le orchidee?

Sono colorate, esotiche, raffinate e adatte agli stili di arredamento più diversi. Bellissime in vaso, sono perfette anche come raffinato decoro.

Prima di tutto la loro consistenza robusta, con fusto e foglie piuttosto resistenti e fiori saldi sullo stelo le rende perfette per essere lavorate e trattate.
Sono inoltre fra i fiori con la più alta durata di vita una volta recisi e, soprattutto, presentano un fiore così complesso e ricercato nella sua struttura da richiede poco o nulla per creare composizioni raffinate e chic.

Usale da sole, eventualmente abbinandone varietà diverse, ma non mischiandole con fiori di diverse specie: il rischio infatti è appesantirne la naturale e semplice bellezza, fino ad offuscarla completamente. Per un effetto migliore scegliete orchidee dai fiori grandi dai petali non troppo elaborati, come le Phalenopsis. Evitate inoltre le varietà macchiate, screziate e tigrate, preferendo colori saturi e pini. Perfette anche le Cymbidium, con i fiori grandi e il labello (il petalo interno) vistoso e a contrasto.

Nella scelta dei materiali per la composizione segui la regola del “meno è meglio”. Si a materiali naturali come legno e a tutti quei contenitori eleganti ed essenziali che possono esaltarne la bellezza. Perfette piccole ampolle in vetro luminoso, così come vasetti vintage e vassoi geometrici.

E non dimenticare l’arte orientale di creare piccoli quadri floreali con le corolle dei fiori a pelo d’acqua, un’idea originale che lascerà i tuoi ospiti a bocca aperta.

Credits: Corbis

Le orchidee sono perfette con tutti i materiali naturali. Usale, per esempio, per decorare semplici legnetti o tralci di vite semplicemente posizionandole qua e là a creare un raffinato decoro.

Credits: Corbis

Un semplice ceppo di legno trovato sulla battigia è il complemento perfetto: è sufficiente fissarci un rametto di orchidea fiorito e il gioco è fatto.

Credits: Corbis

Un modo originale di usare le orchidee è l'arte orientale di creare con le corolle delle raffinate composizioni floreali sul pelo dell'acqua.

Credits: Corbis

Perfetti i vasi di piccole dimensioni, in cui posizionare un solo fiore, da utilizzare poi per comporre elaborati cetrotavola.

Credits: Corbis

Un'idea davvero originale? Usa le palline di Natale come vaso mono-fiore. L'effetto è garantito!

Credits: Corbis

Piccole bottiglie di vetro colorato sono perfette per creare la giusta atmosfera.

Credits: Corbis

Un centrotavola essenziale ed insolito? Abbina delle grandi orchidee bianche a profumate bacche di vaniglia nere.

Credits: Corbis

Un'idea davvero raffinata? Decora un diffusore di essenze naturali con un ramo di piccole e vivaci orchidee. E ti sembrerà immediatamente di essere in una lussuosa e rilassante spa.

Credits: Corbis

Una vecchia scatola di latta è un contenitore originale e ricco di fascino per esaltare la bellezza della tua orchidea.

Credits: Corbis

Una tavola raffinata con semplici ampolle di vetro e bellissime orchidee verdi.

Foto

Ti piacciono le orchidee? Usale per creare decorazioni facili e raffinate per la tua tavola

Scopri come coltivare e rendere bellissime le tue orchidee...

Quale orchidea scegliere? Segui i nostri consigli...

Non solo orchidee. Scopri i fiori perfetti per la tua casa in primavera...

Riproduzione riservata