Piante rampicanti: guida alla scelta

Credits: Olycom
1 7

La bouganvillea

La bouganvillea è una pianta arbustiva sempreverde, con foglie verde lucente e piccoli fiori in grappolo - bianchi o giallognoli - racchiusi a gruppi di tre da vistose bratte (cioè foglie modificate) coloratissime. Sono proprio queste, erroneamente considerate i fiori, a caratterizzare la pianta e a renderla tanto amata. È una pianta molto comune e generalmente rustica e resistente. L'unica cosa che non ama è il freddo troppo intenso quindi se nella tua zona le temperature scendono sotto lo zero premurati di coprirla o di portarla al riparo in casa.

/5

Le piante rampicanti sono un'ottima soluzione per portare una ventata di verde e colore anche agli spazi più piccoli. Scoprile con noi

Le piante rampicanti sono, come dice la parola stessa, quelle piante che hanno la capacità di appoggiarsi e arrampicarsi a pareti verticali come muri, travi o anche altre piante.  

Una piccola magia è resa possibile naturalmente dai "viticci" che sostengono rami e foglie, o aiutata da sostegni artificiali creati dall'uomo, che permette la creazione di bellissime pareti vive, verdi o colorate.

Un ulteriore vantaggio? Le piante rampicanti favoriscono l'isolamento termico e acustico, e proteggono naturalmente la parete che rivestono dall'umidità e dalle intemperie. Meglio di così!

Sfoglia la gallery per scoprire le tipologie di pianti rampicanti e scegliere quella più adatta al tuo balcone o al giardino.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te