Idee in cucina

Cous cous: origini, proprietà e ricette

Cibo tipico del Nord Africa, ma anche della Sicilia, il cous cous o cuscus, è l'ingrediente principale di tanti piatti versatili e completi che arrivano sulle nostre tavole soprattutto in estate. Scopri le sue proprietà e tante nuove ricette per prepararlo!

Il cous cous, o cuscus, è formato solitamente da granelli di semola di grano duro, che sono stati lavorati con acqua e poi cotti al vapore. Molto ricco di carboidrati e amidi, sostanzialmente ha gli stessi valori nutritivi della pasta ma è più saziante, perché assorbe molta acqua. Per questo è perfetto per piatti unici sia vegetariani che di carne, come nella tradizione nord africana, o di pesce, come si usa nel nostro Sud. Contiene inoltre calcio, potassio e una buona dose di ferro. Anche l'apporto di fibre per portata è molto alto. 

Particolarmente versatile, buono, semplice e leggero: puoi prepararlo in tantissimi modi diversi, sia light che particolarmente ricchi ed elaborati, e conservarlo in frigorifero per un paio di giorni. Il cous cous è infatti ottimo anche come piatto freddo

Che cos'è il cous cous? È un cereale?

Il cous cous non è un cereale ma un prodotto lavorato come la pasta. Solitamente, il più diffuso in commercio è formato, come già abbiamo detto, da granelli di semola di grano duro, ma è possibile procurarsi anche cous cous di farro, cous cous di orzo e altri cereali. Nella produzione tradizionale la semola viene lavorata per sfregamento/rotolamento con poca acqua fino a ottenere minuscole palline, poi passate al setaccio per selezionare la granulometria desiderata: la granella media, la più comune, si presta a tutte le ricette; la granella fine è spesso usata per i dolci; la granella grossa, poco diffusa, per i piatti tipici. Il cous cous fresco viene poi cotto a vapore e delicatamente fatto essiccaro. 

In commercio si trova comunque già pronto e per gustarlo basta farlo rinvenire con l'aggiunta di acqua oppure brodo, se lo si vuole più saporito. Per far rinvenire il cuscus tradizionalmente ci sono pentole apposite, chiamate appunto cuscussiere. Sono composte da due contenitori, uno sopra l’altro: quello inferiore è una normale pignatta dove si fa bollire l’acqua o il brodo, sui cui poi si incastra quello superiore, una specie di colapasta, caratterizzato da un fondo forato.

Come cucinare il cous cous precotto

Ma cucinare il cous cous precotto è davvero molto facile e puoi farlo anche con un paio di scodelle e un bollitore! Ti basta infatti coprire i granelli di semola con acqua bollente, aggiungere sale e olio extravergine d'oliva e lasciare riposare il tutto coperto per pochi minuti. Se segui le indicazioni e i tempi di riposo indicati sulla confezione (variano a seconda delle marche) non puoi sbagliare! Non ti resta che sgranarlo con una forchetta e arricchirlo con gli ingredienti che preferisci: pollo, pesce, verdure grigliate, uova, spezie, frutta secca, erbe aromatiche e tanto altro ancora. Presta molta attenzione alla fase della sgranatura: sembra banale, ma solo smuovendo con cura la semola i granelli inglobano aria e il risultato finale è soffice e vaporoso. 

Ricetta originale e alternative

Nelle ricette tipiche di Algeria, Tunisia, Marocco e di tutto il Maghreb in generale l'accompagnamento del cous cous è spesso caratterizzato dalla presenza di numerose verdure (immancabili i peperoni) e legumi (soprattutto ceci) e da una miscela di spezie davvero esplosiva: oltre a cannella, zafferano e semi vari (di cumino e finocchio), sono previsti peperoncino, paprica e harissa (una salsa piccantissima a base di peperoncino pestato e olio). A tutto questo vengono aggiunti carne o pesce (a volte entrambi) sia in tocchetti sia in polpettine.

Se a casa vuoi stupire tutti cucinando un perfetto cous cous originale magrebino, senza però impazzire troppo tempo davanti ai fornelli... prepara per prima cosa uno spezzatino di pollo speziato. Innanzitutto metti a rosolare i pezzi di carne in un soffritto di cipolla, aggiungi quindi in casseruola pomodori tagliati a tocchetti e ceci precotti. Regola di sale, pepa, mescola su fiamma viva per un paio di minuti quindi bagna con del brodo di verdure a cui avrai aggiunto zafferano, cannella e alloro. Mentre la carne cuoce a fuoco dolce dedicati alla semola. Reidrata i granelli di cuos cous precotto seguendo le indicazioni riportate sulla confezione; poi sistema la base su un piatto da portata e versaci al centro il condimento. Cospargi con una manciata di prezzemolo tritato e porta in tavola. 

Ecco qui di seguito un po' di ricette facili e sfiziose per preparare un cous cous estivo con le tue mani.

  • Il cous cous di pesce alla trapanese è un piatto sfizioso della tradizione culinaria siciliana con gamberi, calamari, cozze, vongole e una ricca e gustosa zuppa di pesce azzurro. Vuoi prepararlo per stupire i tuoi ospiti? Clicca qua e leggi la ricetta. Ti conquisterà!

  • Il cous cous freddo al tonno è un piatto unico di pesce veramente delizioso! È facilissimo da preparare e veramente veloce da portare in tavola puoi infatti realizzarlo con il cous cous precotto e il tonno sott'olio in scatola: sarà comunque apprezzatissimo! Per leggere la ricetta clicca qui.

  • Il cous cous è un piatto che può essere consumato a differenti temperature: se la versione "in insalata" non ti convince puoi cucinarlo in versione calda con uno sfizioso sughetto. Prova questa ricetta con la carne bianca di pollo e tanti salutari ortaggi di stagione. Clicca qui per leggere tutti gli ingredienti e le istruzioni passo passo.

  • Il cous cous con verdure e salsa di sesamo è un piatto freddo, tanto vegetariano quanto vegano, di chiara tradizione mediorientale. Scopri come prepararlo cliccando qui e seguendo la facile ricetta.

  • Il cous cous vegetariano con il pesto è un piatto vegano molto sfizioso e facile da preparare: come le ricette della tradizione ligure si prepara con patate, fagiolini e pesto genovese e si può gustare tiepido o freddo. Ti è venuta l'acquolina in bocca? Prova subito a prepararlo seguendo la facile ricetta: ti basterà cliccare qua!

  • Se ami le preparazioni classiche o vuoi preparare un piatto unico che si adatti al gusto di tutti, grandi e piccini, la ricetta che fa per te è quella del cous cous di pollo e verdure. Un cous cous adatto ad ogni occasione, perfetto da gustare come in compagnia delle persone che più ami. Clicca qui per scoprirne la ricetta.

  • Il cous cous freddo nei pomodori ripieni è un piatto estivo fresco e colorato, perfetto per un party all'aperto o un pic nic raffinato! Prova subito la ricetta cliccando qua!

  • Il cous cous con il pollo è un piatto estivo veramente facile e veloce da preparare. Per cucinarlo ti bastano infatti solo 15 minuti d'orologio. Puoi poi portare in tavola questo cous cous freddo oppure caldo, come preferisci! Scopri la ricetta con tutti gli ingredienti necessari cliccando qui!

  • Il cous cous con verdure e fichi saltati è una ricetta sfiziosa, adatta anche per chi segue una dieta vegana: ha tutto il sapore degli ortaggi di fine estate e in più la golosità della frutta di stagione. Preparalo subito, trovi la ricetta cliccando qui, ti stupirà!

  • Cerchi un piatto super veloce e super facile da preparare? Clicca qui e leggi la ricetta del cous cous sprint. In pochi minuti otterrai un ottimo cous cous di carne con una sfiziosa dadolata di pollo al limone.

  • Scopri come preparare il gran cous cous con verdure e carne nella couscussiera: un piatto tipico della cucina etnica mediorientale prepararto secondo tradizione e accompagnato da un ricco stufato speziato. Clicca qui per leggere la ricetta!

  • Gli sformatini di cous cous sono un piatto freddo estivo veramente facile e veloce da preparare. Sono anche molto belli da vere, e particolare non da poco, super sfiziosi pur essendo light! Preparali per un party all'aria aperta o un pic nic nel giardino di casa. Trovi la ricetta cliccando qui.

Riproduzione riservata