correre con rabbia

Sei arrabbiata? Usa questo stato d’animo per correre di più e meglio

I momenti di rabbia fanno parte della natura umana. Puoi lasciarti travolgere oppure puoi sfruttare questo stato d'animo per correre di più e meglio. Qualsiasi sia l'origine di questa sensazione, non farti scoraggiare: è perfettamente naturale e può darti la carica che non sapevi di avere!

La rabbia ti fa correre. Lo sapevi? Che tu sia furiosa per un brutto litigio, per aver discusso con un'amica o per le preoccupazioni dovute alla situazione politica e sanitaria mondiale, hai tutte le ragioni per non rimandare indietro quella sensazione che ti spinge a spaccare tutto. Ecco, magari non farlo: incanala la rabbia e usala per tonificare il tuo corpo, oltre che distendere lo spirito. Usa la rabbia per correre meglio e con più motivazione!

La rabbia è una reazione normale

Nei limiti delle restrizioni dovute all'emergenza sanitaria globale, il jogging e lo sport individuale possono ancora essere eseguiti all'aria aperta. In caso di zone con restrizioni particolarmente severe, puoi comunque acquistare un tapis roulant e dare libero sfogo alla tua rabbia per renderla qualcosa di davvero produttivo per il tuo corpo. Può essere davvero una forza trainante. Non fermarti a considerarla un ostacolo, ma impara a sfruttarla a tuo favore.

Devi sapere che la rabbia è una sensazione perfettamente normale che dobbiamo imparare ad accettare come parte di noi. Non possiamo nasconderla o dissimularla, ma possiamo sfogarla. Ci sono modi sani per sfogare la rabbia e ci sono maniere deleterie. Che si tratti dell'impeto di un momento o della furia accumulata da mesi di negligenze o dissapori, non ha importanza: la cosa che puoi fare è iniziare a correre. Per davvero. E no, non è la famosa citazione della gazzella che ogni mattina, in Africa, si sveglia e comincia a correre per sfuggire dal leone – il quale a sua volta dovrà correre per mangiarsela. Stiamo parlando della rabbia come veicolo per il fitness.

Usare la rabbia per correre e tonificarsi

Ci sono tanti modi per sfogare la rabbia in maniera sana, ma in questo articolo ti spiegheremo come usare questo stato d'animo per correre meglio e di più. Ti sorprenderai di scoprire che quando sei arrabbiata la tua energia si canalizza in maniera del tutto speciale e la fatica sembra quasi scorrerti addosso. Indossa le tue scarpe da running, abbigliamento comodo e gettati nella corsa più arrabbiata che tu abbia mai sperimentato. La mente irritata si focalizza sul passo, sullo sforzo, sul battito cardiaco e distoglie l'attenzione dalla fonte di rabbia, permettendoti di muoverti con ritmo anche più sostenuto del solito. La giusta dose di rabbia, inoltre, ti farà correre anche più a lungo.

Corri al tuo passo, con la tua lena, e piano piano ti accorgerai che i problemi della tua vita si dissiperanno un po’, dandoti un momento di pace per riordinare la mente e focalizzarla su ciò che di importante c'è davvero: il tuo benessere.

I benefici della corsa quando sei arrabbiata

Diciamoci la verità: qualsiasi sia il tuo stato mentale, un po’ di attività fisica riuscirà sempre a migliorare le tue condizioni. La corsa aiuta a ridurre, anche solo temporaneamente, gli effetti della rabbia, dello stress e dell'ansia. Il corpo affaticato rilascia gli ormoni buoni, quelli che ti fanno sentire bene e ti permettono di rimettere in fila i pensieri donandoti una palliativa sensazione di benessere.

Una corsa non risolverà tutti i problemi della tua vita, ma ti aiuterà a farli andare via per un pochino. Dunque, quando ti senti arrabbiata, quando hai paura di riversare uno stato emotivo negativo su qualcuno che magari non se lo merita o, in generale, ti senti sul punto di esplodere per qualcosa che ti è successo o ti sta succedendo, metti le scarpe da ginnastica e vai a correre. Usa la rabbia per dissipare il fumo nero che ti appanna la vista e ragionare dopo, a freddo, su quanto sta accadendo, così che tu abbia abbastanza sangue freddo da risolvere al meglio i tuoi problemi.

Molti runner affermano che la corsa li aiuta a placare la mente e a dare tregua alle emozioni intense che, talvolta, possono travolgerci durante la vita quotidiana. Questa tregua ti sarà utile, vedrai, non solo per tonificare il tuo corpo e portare benefici concreti alla tua forma fisica. Non c’è bisogno che ti elenchiamo tutti i benefici della corsa! Il senso concreto del correre nella rabbia è il trovare un momento di pace.

La rabbia fa parte di ciò che siamo

Molti dottori incoraggiano l'attività fisica quando la sensazione di rabbia si fa insostenibile. Tuttavia, è importante ricordare che questo stato emotivo è nato per una ragione ben precisa e specifica, e non può in alcun modo essere ignorato per periodi prolungati. Fa bene prendersi una pausa dalla rabbia, ma è importante comprendere che la risoluzione della sua fonte non può essere "procrastinata" all'infinito. Si può usare la corsa per trovare tregua nell'immediato, ma la rabbia deve essere eradicata alla sua radice.

Studi sull'argomento hanno infatti dimostrato che la rabbia irrisolta porta all'insonnia, agli stati ansiosi e sintomi fisici come mal di stomaco, problemi di digestione, emicranie e pressione alta. Perché rischiare?

Riproduzione riservata