Matrimoni vip: scivoloni e cadute di stile

  • 1 6
    Credits: Corbis

    I vip, in un modo o nell’altro, riescono sempre a far parlare di sé: che si tratti di una semplice passeggiata in città con look eccentrici o del giorno più importante della loro vita.   Come ci ricorda un famoso aforisma di Oscar Wilde:

    “Non importa che si parli bene o male di qualcuno,  l’importante è che se ne parli!”.

    Certe star, sia nostrane sia hollywoodiane, sembrano abbiano preso alla lettera le parole del famoso scrittore e per il loro matrimonio non si sono tirati indietro in quanto a stranezze.

    Iniziamo con un matrimonio "vintage": il 15 dicembre del 1985 Brigitte Nielsen (52) e Sylvester Stallone (69) convolano a nozze: l’amore è durato poco, divorzieranno infatti due anni dopo, il 13 luglio del 1987.

    Brigitte, per le nozze, ha però avuto la possibilità da dire sfogo alla sua creatività, progettando il proprio vestito da sposa: ha creato un modello molto aderente, con pizzo e lustrini sulle maniche lunghe e sul petto, collo attillato e scelto una discutibile accessorio a frange per i capelli. Decisamente troppo, anche per gli anni '80.

  • 2 6
    Credits: Getty

    Nel regno dell’eccentricità e della stravaganza non poteva mancare colei che di questo mondo particolare ne ha fatto un campo di lavoro.

    Parliamo della divina Dita Von Teese (42), famosa per gli striptease di burlesque nel gigantesco Martini Glass con la sua pelle d’avorio, le forme da pin-up e lo stile vintage.

    Per il suo matrimonio con la star del new metal Marylin Manson (46), avvenuto nel dicembre del 2005, ha optato per un abito di Vivienne Westwood – la regina del punk - in stile ottocentesco: un modello da principessa viola stretto in vita, con una generosa scollatura circolare e una gonna vaporosa.

  • 3 6
    Credits: Corbis

    Nozze reali per Andrea Casiraghi (31) – quarto nella linea di successione al trono monegasco - e Tatiana Santo Domingo (31), giovane ereditiera di origini colombiane. Più che un matrimonio è stata una vera e propria maratona di tre giorni, iniziata il 1 febbraio del 2014 in Svizzera a Gstaad, nel cantone di Berna. Pierre e Tatiana si erano precedentemente sposati a Montecarlo con rito civile.

    Al contrario del fratello Pierre e Beatrice Borromeo, che hanno festeggiato per due settimane con ben 5 cambi di look della sposa (tempestivamente condivisi dalla stampa), quella di Andrea e Tatiana è stata una cerimonia blindatissima. Come misura anti-paparazzi, è stata calcolato una body guard ogni quattro ospiti: sembra che i reali monegaschi non abbiano mezze misure, o tutto, o niente!

    Dalle pochissime foto trapelate delle nozze, si è intravista solo una sposa di bianco vestita, ma coperta da una mantella quasi fosse una “Cappuccetto rosso” persa nel bosco. Speriamo che l’abito sotto fosse migliore.  

  • 4 6
    Credits: Instagram @kimkardashian  

    L’anno scorso, il 24 maggio, è stato pronunciato il fatidico “sì” da una delle coppie più mediatiche del momento: Kim Kardashian (34) e Kanye West (38), che a fine anno diventeranno genitori bis.

    I festeggiamenti più trash dell’anno sono iniziati a Parigi e si sono conclusi in una Firenze blindatissima, al Forte Belvedere.

    I dettagli che hanno colpito in negativo sono state le torri di macaron rosa alte 2 metri e l’aver assoldato degli addetti per spruzzare nelle toilette Chanel n°5.

  • 5 6
    Credits: Olycom

    Il matrimonio della star di “Jersey Shore” Nicole Polizzi (27), più nota come Snooki, non poteva essere altro che trash.

    Snooki ha conquistato gli States con il reality sui ragazzi italo-americani del New Jersey e il 29 novembre scorso ha sposato uno di loro, Jionni LaValle (il nome non è uno pseudonimo), suo fidanzato da anni.

    Peccato che al suo matrimonio, più che la sposa, Snooki sembrasse la torta nuziale e il giorno dopo le nozze i due coniugi erano rigorosamente sbronzi, come nella migliore tradizione dei ragazzi del Jersey shore, anche loro invitati alle nozze.

  • 6 6
    Credits: Olycom

    Il 10 luglio scorso è stato celebrato un matrimonio da favola: Nicky Hilton (31) e James Rothschild (29) si sono sposati a Londra, nella residenza di Kensington Palace - dimora ufficiale dei duchi di Cambridge.

    Se lei non è certamente Cenerentola, anche lui non è da meno, essendo l’erede di una famosa dinastia di banchieri, tanto che James, l’agosto scorso le regalò un anello multimilionario.

    Nozze da favola anche per i costi, tanto che per l’abito di lei made by Valentino – realizzato su misura – sono state spese 50.000 sterline. Caduta di stile però sulle scarpe per la bella Nicky: non si è limitata a chiedere delle scarpe senza problemi di budget a Monsieur Louboutin, ma ha deciso di farsele personalizzare con la data del matrimonio e i loro nomi.

/5

Non sempre i matrimoni dei famosi sono perfetti, anzi, alle volte sono il regno del "troppo"

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te