I giardini ombreggiati rappresentano uno degli ambienti più difficili in cui piantare e coltivare, soprattutto durante gli inverni gelidi. Pertanto, eventuali piante scelte per zone ombreggiate devono tollerare anche le temperature ben al di sotto dello zero. Tuttavia, ci sono molte opzioni disponibili, tra piante perenni, arbusti sempreverdi o alberi decidui. Alcune di queste si adattano a qualsiasi esigenza del giardino. Vediamo allora quali sono le 5 piante da ombra per il giardino.

Ortica morta

Conosciuta anche come falsa ortica bianca, l’ortica morta (Lamium maculatum) è una pianta bassa e diffusa, con del fogliame color argenteo e dei fiori viola, rosa, rossi o bianchi, che sbocciano all’inizio dell’estate. Questa pianta cresce e si diffonde senza alcun problema anche in luoghi ombreggiati; tuttavia, la sua diffusione non avviene in maniera invasiva senza la luce solare.

Tiarella cordifolia

Simile alla heuchera sia nella foglia che nella forma, la tiarella cordifolia ha delle foglie opache piuttosto che lucide, il che le conferisce un aspetto leggermente più “naturale”. I fiori sono bianchi o rosa pallido e sono più appariscenti di quelli della maggior parte delle specie simili. Le nuove varietà presentano spesso delle venature all’interno delle foglie di un colore rosso – bordeaux.

Pulmonaria

La pulmonaria è un’altra pianta resistente alle zone d’ombra, anch’essa con un bel fogliame argenteo. Le foglie sono tipicamente lunghe e strette e possono essere interamente argentate, macchiate o spruzzate casualmente di questa tonalità. La pulmonaria fiorisce in primavera e i suoi fiori sono piuttosto appariscenti, di colore variabile dal bianco al rosa e al blu, con colori diversi che spesso appaiono sulla stessa pianta.

Primula

Molti pensano che le primule siano difficili da coltivare, ma in realtà per crescere hanno bisogno solo di ombra e terreno umido. Esistono 425 specie di primula e sono disponibili in tutti i colori dell’arcobaleno e le dimensioni variano da piccole piantina da 7-8 cm ad arbusti di circa un metro e mezzo. La specie più indicata nei giardini ombreggiati è la Primula denticulata, nota anche come primula della bacchetta, i cui colori vanno dal bianco al lilla, al rosa e al rosso intenso.

Alchemilla

L’alchemilla è nota anche come erba stella o mantello della signora. Quando l’acqua cade sulle foglie pieghettate di questa pianta, si formano come dei piccoli gioielli luccicanti. I fiori, che compaiono all’inizio di giugno, sono di colore giallo-verde e costituiscono un favoloso riempitivo per mazzi di quasi tutti i colori. Questa è una pianta molto longeva e richiede pochissima cura. Per i piccoli spazi, l’Alchemilla erythropa è la scelta ideale perché raggiunge solo 15 cm di altezza.