Mamma figlia cellulare compiti casa

Le app che aiutano a fare i compiti a casa

app
Scopri le applicazioni che possono aiutare genitori e figli nella gestione dei compiti a casa

La tecnologia negli ultimi anni ci ha messo a disposizione una quantità incredibile di risorse: sta a noi utilizzare il sapere della rete in modo intelligente e consapevole. Un'avventura, a dire il vero, non così semplice. Eppure questa possibilità esiste: si tratta di una scelta e inizia ad accadere quando iniziamo a passare il nostro tempo in rete mettendoci più cuore e cervello. In una parola, più consapevolezza.

Quali materie stuzzicano la curiosità... e i tuoi dubbi? Non sarà un'app a risolvere tutte le difficoltà, tuttavia alcune risorse presenti fra le principali applicazioni possono aiutare. Esistono app per il latino, la matematica, le lingue straniere e, perché no, anche per ripassare ed stimolare la mente con quiz e piccoli esercizi da fare ovunque. Scopri le app che aiutano nei compiti e fanno al caso tuo: sperimentarle potrebbe rivelarsi utile e divertente.

App per il latino

Insieme al greco antico costituisce da sempre uno dei principali scogli per chi passa fra i banchi del liceo classico: le app che aiutano nello studio del latino sono per studenti, ma anche per appassionati e autodidatti. Da provare l'app iLatinista, che permette di ripassare ed esercitarsi. Altra app utile è IL Castiglione Mariotti, celebre vocabolario latino-italiano in versione app, facile da consultare ovunque. Mylatino presenta contenuti specifici sulla grammatica, mentre Alatin Academy offre un corso di latino pensato per ragazzi delle scuole superiori.

App per lo studio della geografia

Bisogna ammetterlo: i bambini non sono gli unici che dovrebbero passare del tempo a immergersi nello studio di capitali e simili. C'è tantissimo da imparare sulla geografia! Tanti contenuti sui Paesi del mondo e quiz geografici con Geografia Mondiale, StudioGe, Trivial Geografia Quiz, Geoexpert, Atlante mondiale, Dov'è, Quiz delle capitali e Seterra. La geografia diventa un gioco da fare insieme a tutta la famiglia. Da non dimenticare le risorse e i viaggi virtuali su Google Earth, che unisce la passione per la geografia alla storia.

App per lo studio della storia

Un modo di apprendere la storia è farlo attraverso la curiosità, perché in fondo la storia accade ogni giorno e ogni giornata è stata teatro di eventi che possiamo ritrovare attraverso la memoria collettiva. Per viaggiare nel tempo e imparare tante cose puoi utilizzare Calendario Storico, Oggi nella Storia, History Timeline, The History of Everything, senza contare app come Quiz di storia, Civilisations AR o BBC History Magazine, la versione online del celebre periodico britannico, che ti permetteranno di leggere tanti nuovi contenuti nei momenti liberi.

Risorse per studiare online

Una delle app utilizzate per organizzare una classe online è WeSchool: piattaforma studiata per la didattica digitale può essere utilizzata da docenti e studenti, permette di consultare materiale, fare esercizi e interfacciarsi. Un altro progetto studiato per la didattica digitale è DidAR, che desidera divulgare conoscenza attraverso il divertimento e a questo scopo usa la metodologia della Realtà Aumentata, AR. Per docenti e studenti, invece, Mondadori Education e Rizzoli Education mettono a disposizione HUB Kids (destinato alla scuola primaria) e HUB Young (scuola secondaria), l'app di lettura che consente di fruire dei testi scolastici in formato digitale. Tutto a portata di click! A proposito, per chi dimentica sempre il diario consigliata un'app come OrarioLezioni o TimeTable++ Orario, che permettono di organizzarsi al meglio utilizzando direttamente lo smartphone.

App per studiare matematica e geometria

Alzi la mano chi non ha sognato, almeno una volta nella vita, l'aiuto di un genio nella lampada che uscisse all'improvviso a risolvere i problemi irrisolvibili. Adesso, almeno in matematica, ci pensa l'app Risolvi Espressioni e Photomath, che permette anche di ottenere assistenza step by step. Per la geometria puoi provare con l'app Risolvi Geometria, GeoGebra Geometria.

App per lo studio della grammatica e letteratura italiana

Per il ripasso della letteratura italiana trovi le Garzantine – Letteratura e Letteratura Italiana, strutturata come un compendio di storia della letteratura italiana con tanti brevi riassunti. Hai bisogno di studiare grammatica? Possono aiutarti Analisi grammaticale italiana, Analisi Grammaticale Master, Grammatica Italiana: l'ideale per studiare o ripassare.

App per lo studio delle lingue straniere

App come Duolingo, Babbel, Busuu, Bluebird, Beelinguapp o Mondly aiutano l'apprendimento delle lingue attraverso piccoli test e risorse. In questo caso l'app può essere utile nei momenti liberi per esercitarsi con tanti giochi linguistici. Se vuoi lavorare su pronuncia e comprensione orale in inglese troverai LearnEnglish Podcasts del British Council.

App sulla storia dell'arte

Tanti contenuti inediti, ogni giorno, con DailyArt - storia dell'arte, Bellissimi dipinti, Art History & Famous Paintings, Artier: Arts and Culture e Smartify: Arts and Culture, senza contare le risorse di Google Arts & Culture. Per ripassare storia dell'arte puoi provare con l'app Quiz d'arte in Italiano e Learn Art History & Painting.

Difficoltà a rimanere concentrati?

Le app come Forest – Rimani concentrato aiutano a migliorare la concentrazione. Il sistema di base è un semplice timer, ma l'impostazione su smartphone scoraggia dal guardare continuamente le motifiche, una delle pessime abitudini a cui siamo ormai assuefatti. Tu quanto guardi il cellulare? Se potessimo mettere insieme tutte le micro-quantità di tempo che trascorriamo compiendo gesti che non ci servono, come dare una (rapida, per carità!) occhiata alle timeline, consultare per l'ennesima volta le notizie o le mail, scopriremmo che nell'arco della giornata passiamo intere ore sullo smartphone o sul computer.

Se vuoi davvero aiutare i tuoi figli nello studio inizia a aiutarli, fin da piccoli, a sperimentare l'autentico silenzio della mente. Uno degli strumenti efficaci riguarda l'organizzazione dell'ambiente: niente tv o dispositivi accesi che possano favorire la distrazione. Anche con i piccolissimi proviamo a dare loro la possibilità di godere di un angolo di tranquillità e silenzio dove concentrarsi. Nel tempo questo angolo si trasformerà in un rifugio fisico e mentale dove immergersi nello studio, magari da corredare con nuove fonti di ispirazioni, come una cartina geografica appesa al muro, il mappamondo, tanti libri da consultare o immagini.

Se vuoi davvero aiutare i tuoi figli nello studio

Fare da soli è la chiave per imparare. Non si tratta solo di imparare una materia bensì, la capacità di essere responsabili per se stessi e, nel tempo, imparare a perseguire i propri interessi. Questa è la vera sfida: crescere significa prendersi la responsabilità di noi stessi e di ciò di cui abbiamo bisogno. Questo non nasce all'improvviso: si tratta di un percorso che si sviluppa nel tempo e questo è uno dei motivi per cui fin da piccolissimi dovremmo avere la possibilità di fare da soli. A qualsiasi età sbagliare è fondamentale, impariamo attraverso i nostri errori.

Se un'app può rivelarsi davvero utile non sarà tanto nel presentare compiti perfetti, bensì nell'esercitare la mente, soprattutto la mente dei genitori alle prese con figli piccoli. Quello che puoi fare è sederti accanto ai tuoi figli e immergerti nel tuo studio: che lui sappia che tu ci sei e al tempo stesso si senta libero di fare da solo. Tu intanto esercitati, studia, ripassa: vai verso le tue curiosità, cogli l'occasione per tornare su ciò che ti interessa e magari negli anni hai lasciato perdere. I figli sono un'ottima occasione per affacciarsi di nuovo alla vita con curiosità, l'esempio è l'ingrediente magico con cui si impara davvero l'esistenza.

Riproduzione riservata