Kaley Cuoco agli Oscar

Emmy Awards 2021: le nomination e chi ci sarà sul red carpet

Agli Emmy Awards 2021 avremo l'opportunità di ritrovare tutte le star dello schermo televisivo (e non solo): grande attesa per il cast di Bridgerton e The Crown.

Le nomination agli Emmy Awards 2021 ci permetteranno di ritrovare molti bei nomi sul red carpet: attori e attrici che parteciperanno all'evento con grande eleganza, concorrendo per l’ambita statuetta. Come ogni anno, di consueto, si terrà la premiazione per la migliore programmazione televisiva statunitense in prima serata: il 19 settembre 2021 si terrà la 73esima edizione a Los Angeles. La conduzione è stata affidata a Cedric the Entertainer.

Emmy Awards 2021: nomination

Annunciate il 13 luglio da Ron e Jasmine Cephas, le nomination agli Emmy Awards 2021 hanno permesso a Ted Lasso di stabilire un nuovo record e di classificarsi come la serie comica più nominata nella storia dei premi. Con ben 20 nomination, la commedia sportiva targata Apple TV+ ha superato di gran lunga il record finora detenuto dalla commedia musicale drammatica Glee, creata dal genio di Ryan Murhpy.

C'è di più, però: questa edizione degli Emmy Awards sarà totalmente incentrata sull'inclusione, un tema quanto mai attuale e importante. Un bel record - a parte Ted Lasso - è stato raggiunto nel 2021: Mj Rodriguez, candidata per la serie Pose, è la prima persona transgender ad avere ricevuto una nomination agli Emmy.

Miglior serie drammatica

  • The Boys
  • Bridgerton
  • The Crown
  • The Handmaid’s Tale
  • Lovecraft Country
  • The Mandalorian
  • Pose
  • This Is Us

Miglior serie comica

  • Black-ish
  • Cobra Kai
  • Emily in Paris
  • Hacks
  • The Flight Attendant
  • The Kominsky Method
  • Pen15
  • Ted Lasso

Miglior miniserie

  • I May Destroy You
  • Omicidio a Easttown
  • La regina degli sacchi
  • The Underground Railroad
  • WandaVision

Miglior attrice protagonista in una serie drammatica

  • Uzo Aduba per In Treatment
  • Olivia Colman per The Crown
  • Emma Corrin per The Crown
  • Elisabeth Moss per The Handmaid’s Tale
  • Mj Rodriguez per Pose
  • Jurnee Smollett per Lovecraft Country

Miglior attore protagonista in una serie drammatica

  • Sterling K. Brown per This Is Us
  • Jonathan Majors per Lovecraft Country
  • Josh O’Connor per The Crown
  • Regé-Jean Page per Bridgerton
  • Billy Porter per Pose
  • Matthew Rhys per Perry Mason

Migliore attrice protagonista in una serie comica

  • Aidy Bryant per Shrill
  • Kaley Cuoco per The Flight Attendant
  • Allison Janney per Mom
  • Tracee Ellis Ross per Black-ish
  • Jean Smart per Hacks

Miglior attore protagonista in una serie comica

  • Anthony Anderson per Black-ish
  • Michael Douglas per The Kominsky Method
  • William H. Macy per Shameless
  • Jason Sudeikis per Ted Lasso
  • Kenan Thompson per Kenan

Miglior attore non protagonista in una serie drammatica

  • Giancarlo Esposito per The Mandalorian
  • O-T Fagbenie per The Handmaid’s Tale
  • John Lithgow per Perry Mason
  • Tobias Menzies per The Crown
  • Max Minghella per The Handmaid’s Tale
  • Chris Sullivan per This Is Us
  • Bradley Whitford per The Handmaid’s Tale
  • Michael K. Williams per Lovecraft Country

Miglior attrice non protagonista in una serie drammatica

  • Gillian Anderson per The Crown
  • Helena Bonham Carter per The Crown
  • Madeline Brewer per The Handmaid’s Tale
  • Ann Dowd per The Handmaid’s Tale
  • Aunjanue Ellis per Lovecraft Country
  • Emerald Fennell per The Crown
  • Yvonne Strahovski per The Handmaid’s Tale
  • Samira Wiley per The Handmaid’s Tale

Miglior attore non protagonista in una serie comica

  • Carl Clemons-Hopkins per Hacks
  • Brett Goldstein per Ted Lasso
  • Brendan Hunt per Ted Lasso
  • Nick Mohammed per Ted Lasso
  • Paul Reiser per The Kominsky Method
  • Jeremy Swift per Ted Lasso
  • Kenan Thompson per Saturday Night Live
  • Bowen Yang per Saturday Night Live

Miglior attrice non protagonista in una serie comica

  • Aidy Bryant per Saturday Night Live
  • Hannah Einbinder per Hacks
  • Kate McKinnon per Saturday Night Live
  • Rosie Perez per The Flight Attendant
  • Cecily Strong per Saturday Night Live
  • Juno Temple per Ted Lasso
  • Hannah Waddingham per Ted Lasso

Emmy Awards 2021: chi sarà presente (e chi no) sul red carpet

Ci sarà di certo un grande vuoto sul red carpet, soprattutto perché la reunion di Friends ha ottenuto delle candidature speciali agli Emmy Awards: ci riferiamo proprio a Jennifer Aniston. L'attrice ha annunciato che, nonostante il grande entusiasmo per le nomination ricevute, non sarà presente, adducendo come motivo la sicurezza personale.

Invitata al Jimmy Kimmel Live, ha spiegato che il ritorno alla normalità deve essere compiuto a piccoli passi. "No, non ci andrò. Penso che ci sarà Ben Winston, il nostro incredibile produttore e regista, che ha messo insieme il tutto." Nonostante la sua assenza si sentirà sul red carpet della premiazione, possiamo ben capire il suo motivo.

Chi sarà invece presente al red carpet degli Emmy Awards 2021? Lo scorso anno abbiamo assistito a una cerimonia virtuale. Per il 2021, in ogni caso, il consueto tappeto rosso ci sarà, ma leggermente ridotto. Non è scontato che possa esserci qualcuno del cast di Bridgerton e di The Crown, come Regé-Jean Page e ovviamente Olivia Colman, che è stata di recente anche al Festival di Venezia.

Date le svariate candidature a This Is Us e The Mandalorian, anche in questo caso potremmo vedere parte degli attori e delle attrici: il 19 settembre è vicino e non aspettiamo altro di scoprire quali saranno gli abiti ci faranno girare la testa!

Riproduzione riservata