Capelli wet look Venezia red carpet star

A Venezia capelli raccolti e wet look protagonisti del red carpet

Al Festival del cinema di Venezia trionfano le acconciature con i raccolti: torchon, avvitamenti e intrecci super lucenti sono i protagonisti di questa 79esima edizione

Mai come quest'anno la Mostra del Cinema di Venezia rappresenta un momento importante non solo per il cinema ma anche per l'hair style: se infatti il primo compie 90 anni (è stato nel 1932 che si è tenuta la prima Esposizione Internazionale d’Arte Cinematografica), il secondo si rifà agli anni Novanta con acconciature scultura e uno strepitoso effetto wet.

Hair style: le tendenze da seguire subito

Fino al 10 settembre godremo quindi, oltre che di film, documentari e cortometraggi in gara anche di tutto il glamour che questa kermesse così prestigiosa porta all'Italia. Tanto gli outfit quanto i beauty look delle celebrity ci regalano momenti indimenticabili e fanno scoprire quelle che saranno le prossime tendenze. Una su tutte il ritorno dell'effetto bagnato in tutte le sue declinazioni, dagli chignon con baby-hair scolpiti sulla fronte passando per torchon realizzati a regola d'arte quasi si trattasse di opere architettoniche, fino al più classico e tradizionale stile bon ton da ballerina.

Ipa
1 di 16
Ipa
2 di 16
Ipa
3 di 16
Ipa
4 di 16
Ipa
5 di 16
Ipa
6 di 16
Ipa
7 di 16
Ipa
8 di 16
Ipa
9 di 16
Ipa
10 di 16
Ipa
11 di 16
Ipa
12 di 16
Ipa
13 di 16
Ipa
14 di 16
Ipa
15 di 16
Ipa
16 di 16

Capelli: wet look abbaglianti e sofisticati

La madrina Rocío Muñoz Morales e le dive arrivate da Oltreoceano, sembrano essersi messe d’accordo e per il red carpet hanno tutte puntato su raccolti sofisticati e wet look abbaglianti fissati da abbondante styling, gel, cere e lacche che regalano freschezza all'intero outfit.
Le star che sfilano in Laguna come Barbara Palvin, Tessa Thompson, Isabeli Fontana, Emma Chamberlain e Grace Elizabeth sembrano dive d'altri tempi nei loro elegantissimi raccolti minimal completamente tirati a lucido che mettono in risalto le profonde scollature sia sul décolleté che sulla schiena, come i vistosi gioielli protagonisti del Festival.

Ma ci sono anche i tagli corti e i bob di media lunghezza pettinati indietro con il gel ad incorniciare lo sguardo: la riga centrale è più sbarazzina e trendy (e adattabile a qualsiasi momento della giornata), mentre quella laterale è perfetta per un'occasione speciale. Più moderna invece l'interpretazione con mollette shimmer e glitterate.

Riproduzione riservata