Donna che lavora

5 modi per affinare il tuo tono di voce e rendere riconoscibile la tua impresa

Affina il tono di voce, rendi riconoscibile la tua impresa: differenziati dai competitor e trova la tua strada. Il successo arriverà con il tempo, ma punta sulla giusta comunicazione.

Come impostare un tono di voce coerente, che possa rendere il tuo marchio e impresa diversi da tutti gli altri? Allenare la comunicazione è fondamentale al giorno d’oggi. Ricorda che tono e voce sono due aspetti essenziali, soprattutto perché sono caratteristiche imprescindibili di ogni brand che si rispetti. Pensa a tutte le volte in cui ti troverai a dover parlare per la tua impresa.

Sebbene tono e voce siano strettamente connessi, in realtà presentano qualche diversità: la voce è sempre coerente, ma è il tono che può cambiare, per esempio quando provi una forte emozione o non ti senti all'altezza dei problemi che dovrai affrontare. Il mondo del business è costellato da ostacoli: impara a scegliere un tono di voce forte per la tua impresa.

Crea una connessione con il pubblico

Lavora sul tuo tono di voce sfruttando il pubblico, i tuoi follower, la clientela. Qualsiasi sia la tua impresa, ricorda che devi fidelizzare i clienti e ispirare fiducia. Ogni impresa o azienda deve prendersi cura di coloro che la scelgono ogni giorno, che la prediligono ai competitor. Il modo migliore per avere un tono di voce riconoscibile è creare una connessione emotiva.

La verità è che mai come oggi la clientela di qualsiasi azienda vuole sentire parlare di sé. È il motivo per cui è nato lo Storytelling, un modo di vendere attraverso la realtà, le storie di tutti i giorni. Per riuscire nel tuo obiettivo, ricorda che in questo caso dovrai conoscere il tuo pubblico di destinazione, il tuo target. Non farti scoraggiare dalle difficoltà: comincia a comunicare. Fallisci, ritenta. Riprova, e vincerai.

Abbi fiducia in te stessa (e condividila con i tuoi clienti)

Quante volte hai sentito dire che se non ci credi tu per prima, difficilmente gli altri ci crederanno a loro volta? Non è una favoletta, un modo di dire o un proverbio. È la dura (e cruda) realtà. Siamo noi che molto spesso improntiamo il tono di voce in maniera che gli altri stentino a fidarsi di noi. Ciò non significa però che bisogna fare l'opposto, ovvero sentirsi sul tetto del mondo o invincibili.

Strutturare un tono di voce fiducioso è sempre un bene, sia dal punto di vista degli affari che per quanto riguarda l’identità del brand. Applica diverse parole in base ai contesti, non credere che la comunicazione debba rimanere la stessa per ogni articolo o messaggio pubblicitario. Ricerca anche lo studio del suono: dai alle parole il giusto valore.

Lavora sull’immagine del brand in modo memorabile

Come si riconosce un brand vincente? Ci sono delle qualità che accomunano tutte le imprese di successo? Il modo in cui un marchio appare è importante tanto quanto il tono di voce su cui hai scelto di investire. Le parole sono parte dell’immagine e dell’identità di un brand. Non è solo apparenza, è anche sostanza: alle parole devi poi accompagnare i fatti.

Un modo utile per migliorare il tono di voce è trovare un proprio stile definitivo di scrittura. L’autenticità è una delle regole d’oro del marketing di oggi. Rispetto al passato, c’è molta più attenzione sulla coerenza, sull'autenticità. Crea una sorta di linea guida: una struttura precisa da cui non potrai mai allontanarti, ma solo creare attorno ad essa.

Studia, impara, formati

Il tono di voce è ricerca di sé. Che cosa significa? Chi sei tu davvero e quali valori vuoi dare al tuo brand? Cosa vorresti che le persone vedessero nella tua impresa? Un metodo utile è fare formazione. Attribuire tratti prettamente umani a un brand sembra facile a parole, ma non lo è quasi mai. Ci vogliono anni affinché la clientela possa identificarsi nei valori di un marchio.

Ed è il motivo per cui dovrai essere in grado di rispondere a qualsiasi urgenza o emergenza. Per cui il tuo tono di voce non dovrà mai risultare falso, ma sempre genuino e pronto a rispondere ai bisogni di una clientela sempre vasta, maggiore. Ti sarà richiesto di avere le capacità adatte di problem solving, skill moderna e quanto mai attuale. Se vuoi davvero affinare il tuo tono di voce, lavora anche su te stessa e non solo sull'impresa.

Rendi il tuo tono di voce coerente

Coerenza e autenticità non vanno mai lasciati indietro. Impara a sviluppare una strategia che presenti medesimi valori, che condivida un punto di partenza. Il tuo approccio non deve mai distanziarsi da quello della clientela: rimarranno loro la tua fonte di ispirazione principale. I loro bisogni, le necessità - è la legge della domanda e dell'offerta.

Ogni impresa dovrebbe avere un "perché". Dopotutto, è una delle spinte iniziali per cui si sceglie di creare un marchio, una società, un'impresa. Perché ne hai sentito la necessità? Trova il tuo scopo - il tuo motivo - e il tuo tono di voce non passerà inosservato, ma renderà ancor più unico il tuo sogno nel cassetto.

Riproduzione riservata