Ragazza sorridente con gli sci

Noleggiare gli sci: ecco quando conviene farlo

Sei una principiante o una sciatrice provetta? Quante volte andrai sulle piste questo inverno? Ecco quali sono i vantaggi di noleggiare gli sci. E i casi in cui è invece meglio acquistarli

Noleggiare gli sci e non solo: quanto costa una vacanza sulla neve

Noleggiare gli sci o acquistarli, questo è il dilemma... Contatto con la natura, adrenalina, libertà, movimento: lo sci regala sensazioni uniche, ma una giornata sulle piste è diventata sempre più cara. Le voci di spesa da tenere in considerazione per pianificare un weekend sulla neve o una settimana bianca sono molte. Benzina e autostrada, hotel o casa in affitto, pranzi sulle piste, cenette romantiche e il centro benessere, di rigore dopo 8 ore sugli sci. E poi gli skipass, che in quasi tutti i comprensori hanno subito qualche ritocco in alto a causa della crisi energetica. Aggiungiamo eventuali lezioni con il maestro e, infine, gli sci. Eccoci al punto: è meglio acquistarli o prenderli a noleggio? Ecco alcune riflessioni che ti conviene fare prima di optare per l'una o l'altra soluzione.

Sei alle prime armi? Noleggiare gli sci è meglio

Se sei una principiante assoluta, il noleggio è senz'altro l'opzione migliore. Sci, scarponi, bastoncini, casco: a un prezzo ragionevole avrai tutto questo e per il battesimo sulla neve ti basterà aggiungere skipass e un buon maestro. E anche se non sei alle prime armi, ma comunque in via di miglioramento, potresti voler rimandare un po' l'acquisto dei tuoi primi sci. Ogni stagione progredirai, diventerai una sciatrice migliore e man mano potrai arrivare a preferire sci più lunghi, più rigidi e performanti. Quello, nel caso, potrà essere il momento giusto per acquistare sci che ti potranno accompagnare con soddisfazione per diverse stagioni. Gli sci adatti per imparare hanno infatti caratteristiche tecniche diverse da quelli destinati agli sciatori più esperti: sono generalmente più corti per facilitare le curve.

Quante volte andrai a sciare?

Bambina sugli sci

Se stai riflettendo sull'acquisto vs noleggio dell'attrezzatura da sci, una delle prime domande che ti devi fare è: quante giornate andrò a sciare questo inverno? Prevedi di farti soltanto un paio di weekend? Oppure giusto la settimana bianca? In entrambi i casi - che tu sia principiante o abbia una buona tecnica - ti puoi considerare una sciatrice occasionale. Forse, in questo caso, non è il caso di investire cifre astronomiche per acquistare sci e scarponi: meglio il noleggio. Se al contrario prevedi di trascorrere molti weekend invernali sulle piste, considera la possibilità di acquistare un paio di sci adatto alle tue caratteristiche. Come regola, puoi considerare che sia conveniente noleggiare l'attrezzatura se prevedi di andare a sciare, nel corso di una stagione, non oltre decina di giorni. Altrimenti identifica gli sci che fanno per te... e fai il grande passo acquistandoli nuovi oppure usati (ma che siano in buono stato).

Noleggiare gli sci: il prezzo dipende da molti fattori

Il costo del noleggio sci e scarponi è piuttosto variabile e dipende da vari fattori. In primis si paga il livello dei materiali, infatti potrai scegliere sci top di gamma oppure basici. I prezzi variano anche sulla base della notorietà dei vari comprensori sciistici: nelle località più prestigiose i costi lievitano. Da valutare inoltre la possibilità di noleggiare l'attrezzatura prima di partire, direttamente presso un negozio sportivo della tua città. Il che può significare risparmiare qualcosa (ma in questo caso avrai la scomodità di doverli trasportare in macchina). Così come più conveniente, oltre che comodo risulta prenotare in anticipo i tuoi sci presso l'hotel in cui soggiornerai o un negozio locale. Infine ci sono le promozioni e le offerte dei vari ski rent che possono incidere sul prezzo finale.

Noleggiare gli sci: quanto costa

Fila di sci

I noleggiatori differenziano le tariffe se si prenda l'attrezzatura per uno o più giorni. Il noleggio per un giorno può costare attorno a 20-30 euro per i modelli basic ed arrivare a 40-50 per quelli più esclusivi. Ma se si noleggia, ad esempio, per 6 giorni, la cifra sarà sui 100-120 euro per i modelli più easy e 180-250 per sci top. Per le tavole da snowboard, si va dai 20-40 euro per un giorno ai 90-180 euro per 6 giorni. Per gli scarponi, si va dai 10-20 euro al giorno (40-100 euro per 6 giorni). Ci sono offerte per il weekend e le settimane bianche, per gruppi e famiglie. Qualche calcolo ti basterà per capire quanto dovrai investire per noleggiare l'attrezzatura. La cifra dipenderà dalle giornate in cui scierai. Se non saranno molte andrai incontro ad un esborso più sostenibile rispetto all'acquisto ex novo dell'intera attrezzatura.

Opportunità noleggio stagionale

Il noleggio stagionale è perfetto per i bambini, che crescendo rischiano di dover cambiare sci e scarponi ogni stagione. Ma è una soluzione interessante anche per gli adulti che stanno migliorando il livello e non intendono investire su un modello che risulterebbe presto inadeguato sulla base ai progressi. Oppure non si sentono pronti ad investire una cifra importante, ma desiderano comunque avere la comodità e la libertà di gestire un paio di sci che vengono ritirati a inizio stagione e consegnati alla fine. I vantaggi? E' più facile pianificare gite estemporanee caricando i propri sci in macchina la sera prima di partire. E si evitano le file al noleggio, una seccatura quando si va a sciare in giornata e si hanno poche ore da dedicare alle discese. Anche i prezzi degli affitti stagionali variano a seconda dei negozi, quindi prima di prendere una decisione fai i debiti confronti sul web.

Sci a noleggio: garanzia di qualità

Sci e scarponi

Gli sci a noleggio vengono testati e messi a punto costantemente durante tutta la stagione: noleggiare un paio di sci significa pertanto utilizzare un'attrezzatura sicura sulla quale viene fatta manutenzione da mani esperte. Inoltre in caso di danno o furto, l'attrezzatura è coperta da assicurazione (verificare con il negozio), pertanto non rischierai di trovarti a piedi in caso di inconvenienti simili. Senza contare il fatto che la tecnologia si evolve di continuo e, di conseguenza, noleggiare gli sci consente di sperimentare modelli di anno in anno sempre più performanti.

Provare marche e modelli diversi

Magari sei una sciatrice provetta o, comunque, nel tuo immaginario c'è l'idea di possedere un tuo paio di sci ideale. Ma forse non hai le idee chiare e non hai ancora provato quel paio di sci che "vanno da soli" e di consentono di affrontare qualsiasi pista con la padronanza che hai sempre sognato. Se non ti sei ancora innamorata di una certa marca o modello, tieni conto che i diversi ski rent propongono tipologie diversissime di sci, per materiali, attacchi, prestazioni. Il noleggio consente di sperimentare diverse sensazioni sulla neve, durante una settimana bianca potrai anche chiedere di cambiare sci da un giorno all'altro per capire quello che più si adatta a te. E quando arriverà il momento di acquistare avrai gli elementi per fare la scelta giusta.

Quando conviene acquistare gli sci

Sfoggiare i propri sci, non contrassegnati con il logo del noleggio potrebbe apparire un piacere civettuolo. Ma al di là dell'aspetto estetico, possedere degli sci propri significa fare una scelta concreta: optare per un modello che ti fa sentire sicura anche sulle discese più impegnative. Non sempre quello sci potrebbe essere disponibile a noleggio e questo ti potrebbe penalizzare, togliendoti quella confidenza sulla neve che si traduce in divertimento. Quindi se fra un noleggio e l'altro ti sei "innamorata" di un certo tipo di sci, acquistalo. Il periodo più conveniente per comprare è a fine stagione, quando i negozi fanno promozioni e propongono sci a prezzi speciali perché devono far posto ai modelli della nuova stagione. Oppure ti puoi orientare verso un usato di qualità: alcuni ski rent mettono in vendita a fine stagione sci di alta gamma ancora in ottimo stato per far posto ai nuovi arrivi.

Riproduzione riservata