Sandaloni tedeschi: come portarli con stile

Noi italiani amiamo il bello e una ciabatta “ortopedica” sembrava l’ultima cosa da poter indossare. Invece, il sandalo alla tedesca con plantare anatomico sembra sempre più interessante da quando le dive di Hollywood hanno iniziato ad indossarle durante il loro tempo libero

I chiacchierati sandali tedeschi amati dalle star

È una questione di amore e odio. Dopo averli visti tanto a lungo ai piedi di star del calibro di Naomi Watts, Dakota Johnson, Julianne Moore, Gwyneth Paltrow, Kaia Gerber e Cindy Crawford, i sandali tedeschi, quelli che una volta erano inguardabili con le calze in spugna bianche mentre ora sono super-trendy, sono diventati un must-have indiscutibile.

Guarda queste foto con gli outfit delle celebrities che indossano sandaloni alla tedesca:

Ipa
1 di 14
Ipa
2 di 14
Ipa
3 di 14
Ipa
4 di 14
Ipa
5 di 14
Ipa
6 di 14
Ipa
7 di 14
Ipa
8 di 14
Ipa
9 di 14
Ipa
10 di 14
Ipa
11 di 14
Ipa
12 di 14
Ipa
13 di 14
Ipa
14 di 14

Sandaloni tedeschi: i modelli dell'estate 2022

Sandali bassi comodi. Una volta i sandaloni tedeschi erano, appunto, da turista tedesco. Ora sono il massimo del glamour, oltre che della comodità. E, incredibile, stanno bene con tutto! Ecco i modelli per questa estate:

1 di 11 - Sandali bassi con sottopiede di pelle piumato (Birkenstock, 140 euro).
2 di 11 - Sandalo floreale con sottopiede di pelle (Baldinini, 495 euro).
3 di 11 - Sandali multicolor con tecnologia SOFT-AIR (Mephisto, 119 euro).
4 di 11 - Sandali di pelle scamosciata (Frau, 85 euro).
5 di 11 - Sandali artigianali di pelle e velluto (Lanapo, 185 euro).
6 di 11 - Sandali con doppia fascia e plantare anatomico (Valleverde, 52 euro).
7 di 11 - Sandali scamosciati con profili a zig zag (Velasca, 180 euro).
8 di 11 - Sandali di pelle borchiata e plantare anatomico (Grünland, 69 euro).
9 di 11 - Stampa pitone per questi sandali a doppia fascia (Rafting Goldstar, 39 euro).
10 di 11 - Sandali artigianali di pelle (Lanapo).
11 di 11 - Birkenstock gioiello, special edition by Manolo Blahnik (1774 Birkenstock, prezzo su richiesta).

Sandali: la comodità innanzitutto

Questi sandali (che per qualcuno continuano ad essere delle semplici e mere ciabatte) sono molto apprezzati per la loro comodità grazie al plantare anatomico e confortevole. Certo non si può dire che si tratti di un genere di scarpe dotata di allure e sex appeal, ma, in fatto di agio, non si può proferire verbo.

Sul mercato esistono numerose varianti di sandaloni tedeschi ma le più ricercate (e imitate) in assoluto sono le "soft footbed" che hanno la particolarità di essere rivestite di uno strato molto più morbido e soffice rispetto ai classici modelli basic per cui il piede si adatta ancora più facilmente alla suola, per qualcuno spesso troppo rigida.
Non solo. Le più innovative permettono la scelta tra pianta stretta, pianta normale oppure pianta larga per piedi più o meno affusolati.

Galateo del sandalo: quando indossarlo e quando no

VEDI ANCHE

Galateo del sandalo: quando indossarlo e quando no

Perché i sandaloni tedeschi ci piacciono tanto

Come mai piacciono tanto queste "ciabattone" un po' rozze e sgraziate? Intanto perché, con il lockdown, abbiamo capito che vale sempre la pena investire su una scarpa, anche se per un uso prettamente casalingo, perché non si sa mai quanto tempo tu debba passare rinchiusa in casa. E poi perché se star e influencer le utilizzano per portare a spasso il cane, per andare a gettare la spazzatura, per "ammortizzare" le lunghe camminate per il centro e, perfino (pur in edizione superlimitata di una maison del lusso), sul red carpet, allora chi siamo noi per rinunciare a tanto comfort.

Un sandalo alla tedesca per tutte le stagioni

Il gettonatissimo "sandalo alla tedesca" ha molte facce: si possono trovare i modelli con una sola fibbia o quelli con due, le infradito oppure i classici sabot sfoggiabili anche in inverno con un calzettone e proposti per la stagione più fredda foderati in lana per un'esperienza ancora più morbida e realizzati in nabuk (una pelle pregiatissima) o suede per adattarsi anche a look autunnali.

Zeppe, le regine dell’estate: come portarle

VEDI ANCHE

Zeppe, le regine dell’estate: come portarle

Sandali tedeschi: proposte concrete e abbinamenti

Ma come riuscire ad essere casual e allo stesso tempo sofisticata? Come trovare il giusto equilibrio tra comfort e glamour? Ti proponiamo uno street style con cui potrai andare a prendere i figli a scuola oppure al supermercato: camicia bianca, jeans e un tocco di rosso sulle labbra e sei pronta fino all'orario dell'aperitivo. Per una serata vacanziera, puoi abbinare ai classici sandali tedeschi un gonnellone gipsy con canotta oppure un abito dallo stile country-indian. Per l'aeroporto (o comunque per viaggiare) ti basterà aggiungere una tuta e una shopping bag e il gioco è fatto.

Mai con...

Una raccomandazione importante: per quanto comodi e trendy possano essere, i sandali alla tedesca sono assolutamente vietati in ufficio e nel mondo business in generale, alle cerimonie eleganti, con tubini e tailleur e, in qualunque occasione cittadina dopo il tramonto. Va bene il comfort ma l'etichetta e il buon gusto vanno sempre rispettati!

Infradito mon amour! Una guida per l’estate

VEDI ANCHE

Infradito mon amour! Una guida per l’estate

La rivincita delle ballerine, da Claudia Schiffer a Olivia Palermo

VEDI ANCHE

La rivincita delle ballerine, da Claudia Schiffer a Olivia Palermo

Riproduzione riservata