Come fare le pulizie d’autunno in casa

1/7 – Introduzione

La fine dell’estate è un momento che rattrista tante persone. Arriva l’ora di mettere da parte magliette e calzoncini e rispolverare felpe e maglioni. Le giornate di sole svaniscono e tornano i primi freddi. E col freddo tornano le piogge, il vento gelido e le prime nevi. È un momento che precede l’inverno, in cui dovremmo mettere ordine alla casa. Contrariamente a quanto si pensi, infatti, esistono le pulizie d’autunno. Abbiamo l’abitudine di pensare alle grandi pulizie soltanto in primavera. Ma anche la stagione fredda richiede un po’ di organizzazione. Vediamo come fare le pulizie in autunno, nell’attesa dell’inverno e delle feste di Natale.

2/7 Occorrente

  • Guanti di gomma
  • Panni morbidi e puliti
  • Detergenti per la casa
  • Scopa
  • Straccio per pavimenti

3/7 – Pulire gli ambienti esterni

Per fare le pulizie d’autunno in casa dovremmo sempre partire dagli esterni. Giardino e veranda devono essere pronti per affrontare le intemperie. Se abbiamo arredi tipicamente estivi, ritiriamoli per sostituirli con quelli invernali. Puliamo la veranda e liberiamo il giardino dalle prime foglie secche. Ripuliamo grondaie e pluviali per garantire lo scorrimento dell’acqua piovana. Se abbiamo animali domestici che vivono all’esterno, puliamo le cucce e isoliamole dal freddo. Assicuriamoci che le piante da esterno reggano le fredde temperature dell’autunno. In caso contrario portiamole in casa per proteggerle da morte prematura.

4/7 – Riordinare la camera da letto

In casa procediamo con una pulizia profonda dell’ambiente. Spolveriamo a fondo i mobili e laviamo i pavimenti. Ciò che preoccupa di più chi riordina in autunno e inverno sono naturalmente gli armadi. Ritiriamo le magliette estive per lasciare i ripiani principali agli indumenti d’autunno. Facciamo altrettanto con lenzuola e coperte. Laviamo le lenzuola estive prima di riporle nei cassetti e giriamo il materasso sul lato invernale. Copriamolo con un copri materasso autunnale pulito, quindi scegliamo lenzuola adatte alla stagione. Sostituiamo la coperta leggera estiva con la trapunta pesante. Sbattiamo e laviamo anche i tappeti (se presenti) per garantire un ambiente salubre in camera da letto.

5/7 – Spolverare il salotto e la cucina

L’arrivo dell’autunno è anche il momento della revisione della caldaia. Se ne usiamo una, chiamiamo i tecnici per un controllo. Procediamo allo stesso modo per camino e canna fumaria. Anch’essi hanno bisogno di pulizia prima dell’uso. In salotto sfoderiamo cuscini e divani e laviamo le federe in lavatrice. I deboli raggi di sole d’autunno basteranno per asciugare tutto velocemente. Se abbiamo mobili d’epoca, possiamo passare la cera in questo periodo. Nutriremo nuovamente il legno dopo la secchezza estiva. Nella cucina di casa diamo ordine alle dispense, eliminando gli avanzi dei cibi estivi. Approfittiamone per pulirle a fondo con detergenti per la casa. Facciamo spazio anche a farmaci anti-influenzali e vitamine nell’armadietto dei medicinali. Gettiamo via ciò che è in scadenza.

6/7 Guarda il video

7/7 Consigli

  • Se vogliamo evitare i detergenti chimici, possiamo usare come alternativa prodotti naturali come acqua, aceto, limone e bicarbonato di sodio. Possiedono sia proprietà pulenti e anti odore, sia caratteristiche antibatteriche e disinfettanti. Il bicarbonato, inoltre, è molto efficace come abrasivo per pulire le fughe tra le mattonelle, soprattutto nella doccia.

Alcuni link che potrebbero esserti utili

Riproduzione riservata