Cartuccia esaurita? Ci pensa Euronics con “Ink Remind”

Credits: Euronics

Vi siete mai trovate con la cartuccia a secco e un importante documento da stampare? Sì? Allora Ink Remind è quello che fa per voi.

Quante volte si ha l’urgenza di stampare un documento importante e, sul più bello, la cartuccia è esaurita e si è costrette a correre in cartoleria sperando che sia ancora aperta. Oppure si telefona a qualcuno sperando che abbia una stampante funzionante a casa o in ufficio e possa fare un favore dell’ultimo minuto. Da oggi questo problema non sussisterà più. Euronics è infatti il primo e unico Retailer che offre, in collaborazione con Epson, il servizio Ink Remind che, come dice la parola stessa, rileva i consumi della stampante, avvisa l’utente in fase di esaurimento dell’inchiostro e consente anche di acquistare la nuova cartuccia a prezzi vantaggiosi.

E le belle notizie non sono ancora finite, perché non si deve buttare via la vecchia stampante per comprarne una nuova per poter usufruire di questo servizio. Infatti tutti coloro che ne hanno acquistata una a getto d’inchiostro negli ultimi due anni possono registrarsi gratuitamente al programma “Ink Remind”, autorizzando così la rilevazione dei consumi del proprio device. Il tutto è possibile grazie alla tecnologia ReadyInk di Epson che permette all’utente di ricevere tramite newsletter un codice per acquistare una nuova cartuccia Epson garantita a un prezzo vantaggioso grazie a Euronics. Si evita così di rimanere senza, con un disagio non indifferente. Basta inserire il codice e il gioco è fatto e la si può acquistare online oppure prenotarla e ritirarla (oltre che pagare) direttamente in negozio. Il servizio non prevede costi aggiuntivi per la fornitura automatizzata né di abbonamento.

Euronics, con questa iniziativa, dimostra di ascoltare le esigenze dei propri clienti che possono evitare di acquistare cartucce di riserva e averle sempre e solo nel momento del bisogno.



Riproduzione riservata