Come fare delle lanterne per il giardino con il fai da te

Se sei un amante del fai da te e hai deciso di dedicarti alla realizzazione di lanterne fatte a mano, vediamo nel dettaglio come creare un prodotto del tutto originale e diverso dalle composizioni standard.

Potrai ornare il giardino con lumini di tutte le dimensioni, per favorire un effetto dinamico e soprattutto dare vita a un’illuminazione soffusa che incentiva la comunicazione intima con familiari e amici.
Potrai poi scegliere di collocare le lanterne sul tavolo o lungo il perimetro dello spazio verde, valorizzando le zone più riuscite e celando quelle che ancora necessitano di qualche accorgimento.

Come fare una lanterna di carta volante

VEDI ANCHE

Come fare una lanterna di carta volante

Procurati un contenitore

Il primo passo da compiere quando si vuole realizzare una lanterna con il fai da te è trovare il contenitore giusto. Pertanto, procurati un barattolo in vetro al quale avrai tolto prima il tappo, di varie dimensioni e forme, oppure una bottiglia dal collo largo o una brocca per l’acqua. Il materiale migliore è in questo caso il vetro trasparente o leggermente opaco, così che la fiamma sia ben visibile e possa fornire la corretta illuminazione.

Come realizzare delle lanterne con i barattoli di latta

VEDI ANCHE

Come realizzare delle lanterne con i barattoli di latta

Dipingi e colora

Procurati ora colori e tempere, così da poter disegnare ciò che preferisci sulla superficie.
Potrebbe trattarsi di un paesaggio invernale o estivo, di simboli e forme, o ancora di una scritta motivazionale e positiva da poter utilizzare come mantra. Dai libero sfogo alla tua fantasia e utilizza cromie neutre se vuoi utilizzare la lanterna tutto l’anno oppure più accese e fluo per una specifica occasione.

Piante sempreverdi: quali sono le migliori per il giardino

VEDI ANCHE

Piante sempreverdi: quali sono le migliori per il giardino

Orna con nastri e applicazioni

Una volta terminato e asciugato il decoro, potresti avere bisogno della colla a caldo per poter applicare una serie di elementi divertenti. Potrebbe trattarsi di bottoni, nastri e merletti, in base allo stile che vuoi ottenere. Inoltre, con degli appositi spray potrai ricreare della neve finta o uno scenario marino, giocando con degli stencil per un effetto maggiormente preciso e realistico. Si tratta della parte più stimolante, poiché vedrai nascere tra le tue mani un prodotto unico che parla della tua personalità.

Come decorare una ringhiera esterna

VEDI ANCHE

Come decorare una ringhiera esterna

Termina con la candela giusta

Una volta che la lanterna sarà decorata come desideri, allora potrai scegliere la candela migliore.
Se il contenitore si sviluppa in altezza, opta per una candela più slanciata, poiché una bassa e piccola potrebbe risultare troppo misera. Al contrario, un barattolo ampio e largo vuole una candela all’interno che ne segua le linee. Potrai cambiare colore in base alla stagione e abbinarla per esempio alle festività natalizie o all’avvento della primavera, così da avere sempre un oggetto artigianale come nuovo.

Riproduzione riservata