1/7 – Introduzione

Carnevale viene considerato da sempre la festa più allegra dell’anno. Tanto che fin dall’antichità veniva festeggiato con grandi abbuffate e parate di cibo. Quest’ultimo veniva lanciato dalle finestre, sopratutto dolciumi e semi di coriandoli ricoperti di zucchero. Questi rappresentavano gli antenati dei coriandoli che si adoperano adesso. I coriandoli sono disponibili in ogni forma e misura. Quelli tradizionali vengono realizzati con la carta. Tuttavia esistono anche altre versioni, che vengono costruiti con altri materiali come feltro, plastica e cartoncino. Si possono acquistare facilmente in qualsiasi negozio e supermercato e i costi sono abbastanza modici. Ma volendo potete anche farli con il fai da te, adoperando metodi e decori a vostro piacere. Nella seguente guida vi spiego come fare i coriandoli in casa.

2/7 Occorrente

  • Carta regalo
  • Carta di giornale
  • Riviste
  • Carta crespa
  • Matita
  • Forbice
  • Colla

3/7 – Scegliere il materiale

Il lavoro che vi propongo è quello di fare i coriandoli in casa. La prima cosa che dovete fare è quella di scegliere il materiale adatto. La carta risulta la più indicata e si possono prendere vari formati e colori. Anche i giornali e le riviste vengono preferite per dar vita ai coloratissimi e allegri coriandoli. A questi si aggiunge la carta crespa, che risulta molto versatile e consente di fare varie forme. Infine, se avete conservato la carta regalo, potete riciclarla per questa creazione. Ovviamente qualsiasi prodotto primario decidete di adoperare, va prima progettato. Per poi formarlo e ritagliarlo. Ma se volete fare i classici coriandoli rotondi vi suggerisco di prendere una bucatrice. Questo oggetto è molto utile, perché rende tutto più veloce e in pochi minuti riuscirete a realizzare tantissimi coriandoli.

4/7 – Sovrapporre la carta e formare i coriandoli

Una volta scelta la carta da utilizzare prendete più fogli e sovrapponetene uno sopra l’altro. Per poi formare i coriandoli con l’apposito strumento. Procuratevi la bucatrice e fate tanti fori uguali. Fino a terminare tutta la carta che avete deciso di adoperare. Se volete fare i coriandoli con la carta da giornale potete anche disegnare dei grandi cerchi. Per poi tagliarli con delle forbici.

5/7 – Completare e imbustare i coriandoli

A questo punto dovete completare i coriandoli. Mettete sopra un piano e selezionate tutti quelli che sono venuti bene. Eliminate dai coriandoli la carta che è avanzata e mettetela da parte. Con questi avanzi potete fare delle trisciette e creare altri coriandoli più piccoli e di altri formati. Basterà che vi procurate una foratrice adatta. Oppure potete tagliare tanti quadratini e rettangolini con le forbici. Infine prendete delle buste colorate e imbustate tutti i coriandoli che avete fatto.

6/7 Guarda il video

7/7 Consigli

  • Volendo potete creare dei coriandoli con dei piatti plastica.

Alcuni link che potrebbero esserti utili