Amicizia tra donne

Fermare un’amica invadente: 5 consigli per non rovinare il vostro rapporto

Può capitare di avere una persona accanto un po’ ingombrante: le vuoi bene ma ogni tanto ti opprime. Se vuoi salvare l'amicizia, prova queste strategie per fermare un’amica invadente senza perderla.

L'amicizia è una cosa bellissima, ma può capitarti il caso di dover fermare un’amica invadente. Il fatto che sia ingombrabte non fa di lei una persona negativa, semplicemente ha alcuni comportamenti che avverti come appiccicosi oppure si prende troppa confidenza.
Proprio perché non vuoi rinunciare alla vostra amicizia, è bene imparare a gestire la situazione: puoi fermare un’amica invadente, in modo che il rapporto non si rovini.

Identikit dell’amica ingombrante

Prima di pensare a come fermare un’amica invadente senza arrivare alla decisione di allontanarla, è bene identificare la situazione. Tradizionalmente, un’amica appiccicosa è quella che ti contatta spesso, a tratti troppo frequentemente, nel senso che a volte non ti è ben chiaro perché ti scriva o ti chiami anche in mancanza di notizie su cui aggiornarvi. Certo, da parte sua è solo un modo per rimanere in contatto e esprimere affetto e vicinanza, ma per te a volte è un po’ troppo. Probabilmente, avverti la pressione nei periodi in cui sei particolarmente impegnata e, per far quadrare i contatti, limiti quelli quotidiani.

La variabile privacy

Se hai a che fare con un’amicizia ingombrante, oltre a valutare quanto sia appiccicosa, dovresti capire se, tra le cose ti infastidiscono, c’è il suo modo di comportarsi verso di te e la tua privacy. Oltre a contattarti (troppo) spesso, questa tua amica potrebbe farti domandi molto personali e insistere per sapere ogni dettaglio della tua vita, compresi quelli più intimi.

Come fai a capire se sta esagerando? Il primo segnale è se avverti a disagio. Se non ti senti del tutto bene quando sei con lei o quando la senti, perché ti senti forzata a raccontarle (o nasconderle) alcune cose, potrebbe significare che per fermare un’amica invadente, dovrai anche gestire (e insegnarle) il rispetto della tua privacy.

Strategie per contenerla e salvare il vostro rapporto

Una volta che hai capito se hai a che fare con una persona ingombrante, ma di cui non vuoi davvero liberarti, puoi adottare alcune strategie per fermare un’amica invadente e salvare il vostro rapporto.
Hai capito che non è cattiva né una spostata, ma di una persona che per qualche ragione (insicurezza, carattere, etc) fatica a mantenere le distanze, a maggior ragione con chi ammira.
Anche tu le vuoi bene, quindi considera che il tuo obiettivo non è ferirla né allontanarla da te.

Se vuoi fermare un’amica invadente senza perderla, devi dimostrarle che tieni a lei ma che sei tu a decidere quanto vuoi condividere la tua vita, in termini di tempo e di modalità. In genere, mettere le distanze da una persona o da una situazione è un modo per comprenderla meglio. In questo caso vale il detto «più lontana mi stai più vicina ti sento». Se l’amica in questione tiene a te, imparerà poco per volta a capire come comportarsi, a rispettare i tuoi spazi e a non pressarti.

Non risponderle sempre

È banale, ma per fermare un’amica invadente, una buona strategia è quella di non risponderle sempre. Per interrompere un rapporto un po’ vischioso di contatti, prova semplicemente a farle capire con nonchalance che non sei sotto il suo controllo.
In questo modo, anche lei comincia ad abituarsi al fatto che non puoi sempre essere disponibile e rintracciabile, ma che questo non significa che non siete amiche.

Laddove arrivasse a chiederti spiegazioni, puoi rispondere che stavi riposando, lavorando, o una scusa generica per mettere le distanze. Col tempo, dovrebbe rendersi conto che sta esagerando e smetterà di fare tante domande.

Sii vaga e diplomatica

Un altro modo efficace per fermare un’amica invadente senza ricorrere alle “soluzioni drastiche” è quella di “addestrarla” al rispetto della tua privacy. Quando le racconti una tua cosa, sii avara di dettagli e, se insiste con le domande, fornisci risposte vaghe.
In caso, puoi farle capire con gentilezza che anche in amicizia non tutto è pubblico.

Anche per quel che riguarda i tuoi impegni, non sbilanciarti mai. Se ti chiede i tuoi programmi per il weekend, rispondile dicendo che non lo sai, in modo che puoi decidere in tutta calma se vederla o meno.

Non usarla come valvola di sfogo

Ricordati di essere coerente: se non vuoi che questa persona sia onnipresente nella tua vita, non puoi ricorrere a lei ogni volta che hai bisogno.
Se vuoi fermare un’amica invadente, devi imparare a dosare la sua presenza nella tua vita anche quando ti farebbe comodo la sua disponibilità.
Imparando a rimodulare le confidenze e i momenti insieme, il vostro rapporto sarà più equilibrato e anche più solido.

Presentale altre persone

In genere le persone appiccicose sono sole e tendono a dedicarsi completamente ai (pochi) rapporti che hanno. Se vuoi fermare un’amica invadente e, nel contempo, salvare il vostro rapporto, prova a presentarle altre amiche. Tu potrai tirare un sospiro di sollievo e lei potrà coltivare altri rapporti, oltre a te.

Parlare con sincerità e delicatezza

Ultima strategia per fermare un’amica invadente che non ha colto le altre mosse è parlarle.
Sii sincera se le sue domande o comportamenti ti infastidiscono, ma non affrontare la questione a caldo.
Se le fai una sfuriata o, al contrario, la riempi di battute ironiche, rischi semplicemente di ferirla senza cambiare la situazione. Trova l’occasione per parlarle, dicendo come ti senti, che tieni a lei ma che vorresti un rapporto più autonomo.

Riproduzione riservata