Le migliori app per viaggiare

app
Zaino in spalla, maniache del planning o partenze all'avventura: ecco le app da scaricare per goderti il viaggio

Persino chi ama viaggiare "vecchio stile", cartina alla mano e liste dei posti da vedere scritte su un foglio di carta, non riuscirà a fare a meno della tecnologia nel pianificare un viaggio. Smartphone alla mano, ecco le app per viaggiare più utili da scaricare. Renderanno semplice l'organizzazione delle vacanze: dalla prenotazione del volo e dell'hotel, dal miglior ristorante in cui provare la cucina del posto ai biglietti del museo per non fare la fila.

Skyscanner

Skyscanner è tra le app per viaggiare più utilizzate da backpackers e viaggiatori più tranquilli. Una delle migliori sul mercato per la ricerca di voli, ideale per cercare e prenotare in poche e veloci mosse, i voli più vantaggiosi ed economici.

Quando avete la lista delle mete aperta e siete in ricerca di ispirazione, basterà far scorrere il mouse sulla mappa del mondo, e decidere anche in funzione delle destinazioni più economiche da raggiungere in quel momento. L'app consente di cercare offerte su hotel e auto a noleggio.

Evernote

Evernote è l'app per viaggiare utile a raccogliere e custodire tutti i documenti di viaggio. Dalle email di conferma, gli itinerari con le tappe e i luoghi di interesse, musei da non perdere e monumenti. Ma anche l’assicurazione di viaggio, prenotazioni di hotel, auto a noleggio e voli. 

Con Evernote puoi sincronizzare tutti i tuoi dispositivi e consente di conservare i documenti senza aver paura che possano perdersi. Può essere usato anche come archivio fotografico.

Google Maps

Senza Google Maps non si può proprio partire. Non è soltanto un'app per viaggiare, per trovare indicazioni stradali, mappe della città o consultare mappe offline, ma vi permette di trovare i luoghi di interesse e di utilizzare l’applicazione anche senza la connessione internet attiva. In Europa è sempre possibile utilizzare il roaming.

Maps.me

In certi paesi non potrete usare la connessione dati, come, ad esempio, fuori dall'Unione Europea. In alternativa alle mappe offline di Google Maps, c'è l'app Maps.me, una delle migliori in quanto a mappe offline disponibili, perché facile da usare, e intuitiva. Maps.me include luoghi di interesse e hotel, e calcola gli itinerari.

Visit a City

La meta è una città d'arte o una grande metropoli a scoprire nella vera essenza? Una app per viaggiare ideale per chiunque voglia avere qualche dritta per pianificare un itinerario di viaggio in città, è Visit a City. Una volta selezionata la destinazione, vengono infatti proposti itinerari estremamente dettagliati di uno o più giorni con varie idee tematiche, che vanno dal viaggio culturale, al gusto, allo shopping.

Una funzione apprezzata dagli utenti per la sua utilità è il calcolo delle tempistiche degli spostamenti tra una destinazione e l’altra, le stime sulla durata della visita in un museo o ad un monumento. Gli itinerari selezionati sono comunque personalizzabili e modificabili a seconda delle proprie esigenze; si possono aggiungere ristoranti, altre luoghi di interesse che non fanno già parte dell’itinerario. L'interfaccia accattivante, poi, rende tutto più pratico e piacevole da organizzare.

TripTracker

TripTracker è una app per viaggiare molto semplice, ma utile per chi è sempre con il trolley pronto. Contiene tutte le informazioni su voli (indica anche il numero del gate, e avverte in caso di ritardi o cancellazioni), alloggi e noleggio dell’auto.

View Ranger

View Ranger è l'app per viaggiare ideale per chi ama la natura. Escursioni, sentieri, laghi, passeggiate in montagna, riserve naturali. Rispetto a Maps Me, View Ranger è una delle migliori applicazioni sul mercato. Potrete trovare le mappe cartografiche dettagliate, a disposizione per alcuni Paesi. In più, potrete creare itinerari ad hoc, seguirne alcuni tra quelli già proposti, e utilizzare la realtà aumentata per identificare cime e sentieri montani.

MoBike

L'app per viaggiare che tutti i bikers dovrebbero avere tra quelle scaricate nello smartphone. Spesso il modo più divertente e pratico per muoversi e scoprire una città, è pedalare! MoBike è un servizio di bikesharing attivo in moltissime città d'Europa e nel mondo.

Sulla mappa è possibile visualizzare le diverse stazioni dove ci sono le bici disponibili più vicine. Una volta raggiunta la bicicletta, si sblocca il lucchetto direttamente dal cellulare. Si paga sempre tramite smartphone. Molte città poi hanno app dedicate al servizio di bikesharing locale, informatevi in base alla vostra meta.

Polar Steps

Una delle app per viaggiare meglio sviluppate e divertente da usare. Crea una sorta di itinerario di viaggio, come se fosse un diario di viaggio virtuale con foto e destinazioni da condividere con famiglia e amici che così possano seguire i tuoi giri in tempo reale.

L’app tiene traccia dei movimenti e mostra statistiche interessanti come i chilometri macinati, i luoghi visitati, e la durata del viaggio anche offline, perché si sincronizza non appena sarà disponibile una connessione.

Travel Spend

Questa è una app per viaggiare da perfetta backpacker, una tipa zaino in spalla. L' applicazione funziona semplicemente anche offline e converte automaticamente le spese nella valuta che preferisci. Sono disponibili grafici e statistiche sul budget giornaliero. Purtroppo al momento l’app non ha la lingua italiana.

Riproduzione riservata