Elettrodomestici smart connessi: più tempo libero e meno stress

E se anche gli elettrodomestici potessero essere controllati dallo smartphone?

Quante volte si esce di casa la mattina e ci si rende conto di essersi dimenticate di far partire la lavatrice o, ancora peggio, di non averla svuotata. E che noia il vicino di casa che suona al campanello per chiedere di interrompere il lavaggio perché sta cercando di dormire (anche se sono le 21 passate da poco). Come dimenticare poi i disastri di quando si lasciano i cibi in forno o sul fuoco e poi ci si perde ad aiutare i figli a fare i compiti o tra altre faccende?

Si dovrebbero avere dei superpoteri o qualcuno che possa gestire queste situazioni che, seppur banali, proprio non lo sono se sommate fra loro…

È proprio in questi casi che la tecnologia viene in soccorso, apportando quel quid in più che semplifica non poco la vita rendendoci tutte più serene nell’affrontare quegli impegni quotidiani da cui non si può sfuggire.

Confronto al passato, il mondo è cambiato: il tempo è sempre meno. Sono ormai pochi i momenti in cui ci si riesce a ritagliare del tempo per se stesse: tra impegni lavorativi, figli e gestione della casa, riuscire a vedere le amiche e a rilassarsi qualche ora per concedersi a un buon libro sono una vera rarità.

Tecnologia e connettività

La tecnologia, però, è ormai all’avanguardia e viene spesso in aiuto anche delle donne con soluzioni semplici ed efficaci, diventando un alleato a cui non si vorrà più rinunciare. Whirlpool oltre che di un design accattivante, ha dotato i nuovi prodotti lanciati sul mercato di connettività, sfruttando e applicando la potenza di internet anche agli elettrodomestici.

Grazie all’applicazione per smartphone 6th Sense, infatti, è ora possibile programmare da remoto il lavaggio dei capi sporchi sulle nuove lavatrici e asciugatrici Supreme Care, o anche di scegliere la ricetta giusta per cucinare con i forni della nuova cooking suite WCollection o dare una occhiata all’interno del frigo mentre si è al supermercato e si è indecise su cosa acquistare. Insomma… la vita non sarà più la stessa.

Da questo attento ascolto dei bisogni dei consumatori nasce #SensingYourWorld, la nuova campagna Whirpool che si focalizza sugli aspetti intuitivi degli elettrodomestici, e che ha come protagonista l’iconica figura della Dea, sinonimo di Whirlpool e simbolo della tecnologia 6°SENSO.

“La campagna #SensingYourWorld rafforza la percezione di Whirlpool come marchio premium e mostra come l’intuitiva tecnologia 6°SENSO sia in grado di offrire ai consumatori una combinazione perfetta di semplicità d'uso, prestazioni avanzate e design all'avanguardia", afferma Marco Merolla, Marketing Director di Whirlpool Italia. "Oltre a sorprendere i consumatori in modo nuovo e avvincente, vogliamo dimostrare che i nostri elettrodomestici sono stati concepiti proprio con l’obiettivo di migliorare notevolmente la loro vita”.

Con i sensori intelligenti si potrà usufruire di alcune funzionalità intuitive, come la cottura assistita, e, grazie al supporto di Google Assistant e Amazon Alexa, attraverso dei semplici comandi vocali si potranno controllare i propri elettrodomestici da qualsiasi punto della casa, restando sempre aggiornate su quanto manca alla cottura o all’asciugatura dei capi. Gli elettrodomestici Whirlpool sono in grado di anticipare le esigenze dei consumatori, supportandoli nella gestione delle attività domestiche e dando il via a una rivoluzione nella gestione del proprio tempo.


Lavaggi silenziosi

Da oggi, quindi, si potrà far partire la lavatrice mentre si esce dal lavoro, monitorando e verificando con semplicità lo stato attuale del programma. Ma non solo! Grazie al cestello con tecnologia SoftMove e la Zen Technology, si potrà far partire il lavaggio anche in piena notte, garantendo dei lavaggi silenziosi e... meno litigi con i vicini di appartamento.

Cappe automatizzate

Anche le cappe sono state rivoluzionate. Possono infatti iniziare automaticamente a filtrare l’aria nella quantità corretta nel momento in cui il piano di cottura a induzione viene utilizzato, o attivarsi durante il ciclo di pulizia pirolitica del forno. Per chi ama fare più cose contemporaneamente, si potrà impostare una notifica che farà illuminare la cappa per una fase specifica di un programma di cottura guidata o per essere avvisate del completamento del ciclo della lavastoviglie o della lavatrice.

Creazione dei menù

Quando poi si arriva a casa stremate e l’ultima cosa che si vorrebbe fare è proprio quella di mettersi ai fornelli… l’app 6th Sense Live aiuta anche in questo, con una speciale funzionalità di creazione dei menù che aiuta nella pianificazione settimanale. È sufficiente consultare le centinaia di ricette create appositamente da uno chef e sceglierle in base ai propri gusti e preferenze alimentari. Con una semplice decisione verrà creata automaticamente la lista della spesa, e si avrà un valido aiuto nella preparazione passo dopo passo della ricetta.


Forno a incasso e microonde. Per una cottura perfetta

Anche il forno a incasso della W11 Collection permette di rimanere sempre fedeli alla propria dieta, scegliendo tra gruppi diversi di preparazione (tra cui anche quella al vapore!) e di non preoccuparsi di monitorare la temperatura degli alimenti ottenendo una cena perfettamente cotta. Se la famiglia è numerosa, o si hanno ospiti a cena… si potranno cuocere fino a 4 piatti diversi contemporaneamente, senza mescolare gli aromi.

Con il microonde si potrà invece cuocere o friggere pietanze senza aggiungere olio, scegliere la cottura al vapore o anche solo scongelare senza alterare le qualità nutrizionali dei cibi.

Un' esperienza del tutto nuova che proietta in un futuro ormai già prossimo.

Riproduzione riservata