I soldi fanno la felicità

Lello re del manzo e del vitello, principe tra i macellai di Roma degli Anni '80 esponeva un cartello dietro il suo bancone che diceva "I soldi non fanno la felicità, figuriamoci la miseria". Sagge parole.

Non abbiamo modo di sapere se i soldi fanno o no la felicità - siamo ben lontani dall'averne abbast

Non abbiamo modo di sapere se i soldi fanno o no la felicità - siamo ben lontani dall'averne abbastanza - nel dubbio però esploriamo il mondo dei super ricchi. Armate di una dose corposa di cinismo e altrettanta di fantasia vediamo chi nel mondo potrebbe portarci nell'Olimpo della ricchezze, di quelle così immense che è difficile immaginare possano esistere.

Il primo è Carlos Slim, anno di nascita 1940, messicano di origini libanesi.Dal 2010 l'uomo più ri

Il primo è Carlos Slim, anno di nascita 1940, messicano di origini libanesi.

Dal 2010 l'uomo più ricco del mondo - il suo patrimonio è di circa a 55 miliardi di euro, milione più milione meno.

I suoi interessi lavorativi comprendono le comunicazioni (telefoniche), la tecnologia, la distribuzione e la finanza. Vedovo dal 1999, ha sette figli, quattro maschi e 3 femmine.

Il ricchissimo per eccellanza, Bill Gates, statunitense, è il fondatore della Microsoft e ha un pat

Il ricchissimo per eccellanza, Bill Gates, statunitense, è il fondatore della Microsoft e ha un patromonio personale di circa 50 miliardi di euro. E' relativamente giovane: anno di nascita il 1955 e oltre al software con cui ha conquistato il mondo, è uno dei maggiori filantropi al mondo. Tramite la sua Bill & Melinda Gates Foundation dona ogni anno centinaia di milioni di dollari in beneficienza. Sposato dal 1999, ha due figlie femmine e un maschio.

Oltre che ricco è anche potente: nel 2011 era quinto nella lista degli uomini più potenti del mondo.

Interessate al lusso? Per questo c'è Bernard Arnault, magnate del lusso, patron di LVHM che riunisc

Interessate al lusso? Per questo c'è Bernard Arnault, magnate del lusso, patron di LVHM che riunisce tra i più celebri marchi del mondo, tra cui Bulgari, Pucci, Fendi, Veuve Cliquot, Sephora, Marc Jacobs.. Insomma, rendiamo l'idea. E' ricchello assai, il suo patrimonio è di circa 32 miliardi di euro, è un collezionista d'arte e nel 2012 ha ricevuto la Legion D'Onore. E' del 1949, quindi relativamente giovane, la seconda moglie è una pianista sposata nel 1991 e nota per la sua semplicità; insieme hanno avuto tre figli.

Amancio Ortega lo rendiamo ricco noi: è infatti il fondatore di Zara. Spagnolo, ha 76 anni e nel 19

Amancio Ortega lo rendiamo ricco noi: è infatti il fondatore di Zara. Spagnolo, ha 76 anni e nel 1975 ha fondato quello che è diventato un impero del tessile. Ha 3 figli, due femmine e un maschio, una ex moglie da cui ha divorziato nell'86 e una relativamente recente nuova moglie (sposata nel 2001) ex impiegata di Zara da cui nel 1985 ha avuto la terza figlia. Il suo patromonio è di circa 30 miliardi di euro, quasi 20 miliardi meno di Bill Gates, ma comuque sufficienti per garantire una vita comoda.

Nel caso Ortega non fosse disponibile, un altro interessante per chi ama la moda è Stefan Persson,

Nel caso Ortega non fosse disponibile, un altro interessante per chi ama la moda è Stefan Persson, figlio del fondatore di H&M. Svedese, quindi con il fascino un po' algido tipico degli scandinavi, è del 1947. Il suo patrimonio si aggira intorno ai 21 miliardi di euro. Particolarità, è perfetto per chi ama la vita rurale: possiede un mini villaggo (40 abitanti) in Inghilterra...

Finora siamo andate di esperienza. Uomini non più tanto giovani che uniscono alle immense ricchezze

Finora siamo andate di esperienza. Uomini non più tanto giovani che uniscono alle immense ricchezze la conoscenza del mondo. Tutti più o meno felicemente occupati. Ora andiamo invece su quelli disponibili, chi c'è c'è, al limite si aspetta che maturino.

 E' lo scapolo migliore del mondo: ricco, educato (alla fine è sempre un principe), parla inglese (

E' lo scapolo migliore del mondo: ricco, educato (alla fine è sempre un principe), parla inglese (quindi nemmeno troppo difficile impararne la lingua), grazioso (se piacciono i rossi) e con quel fondo di travagliato che scatena subito il sendo materno.
E' del 1984.

 Si si, proprio quello della Johnson&Johnson dell'Imodium, delle Acuve, dell'Aveeno, della Carefree.

Si si, proprio quello della Johnson&Johnson dell'Imodium, delle Acuve, dell'Aveeno, della Carefree... insomma, capito di cosa si tratta, sì? Jamie è grazioso, ricco sfondato, fa il regista e, incredibile a dirsi, è libero.
E' del 1979.

Finiamo in vera bellezza con lui George, George Clooney che oltre a essere ben ricco e quindi garant

Finiamo in vera bellezza con lui George, George Clooney che oltre a essere ben ricco e quindi garantire una bella solidità, è fichissimo. Quelli che lo conoscono dicono che è anche una persona squisita per cui veramente chi meglio di lui? Per chi abita al nord il compito è facilitato: basta una citofonatina alla sua villa sul Lago di Como..

Riproduzione riservata