Anelli di fidanzamento: le novità più glam e romantiche per il 2019

Un diamante, un trilogy o una versione più contemporanea dal design scultura. Tu cosa desidereresti ricevere dal tuo lui alla proposta di matrimonio?

Un diamante è per sempre, proprio come l’anello di fidanzamento, of course! Già perché non c’è proposta di matrimonio senza un engagement rings che si rispetti… e che sfavilli in un gioco fatto di luci e di emozioni! La parola d’ordine, infatti è: brillare, oltre ogni misura. Come gli occhi della futura sposa!

L’anello di fidanzamento non è solo il simbolo dell’unione – e dell’amore! –, ma finanche un gioiello di super tendenza. Sì, perché ce ne sono per tutti i gusti. Dal classico solitario al trilogy e poi il taglio trillion e persino quelli dal design scultura, che sono decisamente contemporanei. Un'infinità di modelli, insomma, in oro bianco, giallo o rosa, con i diamanti o le pietre colorate. Le tendenze sono tante. E devono rispecchiare la tua personalità! Sarà bravo il tuo lui a scegliere il modello giusto? Forse meglio dargli (velatamente) qualche dritta!

Sfoglia le gallery e scopri con noi gli anelli di fidanzamento più cool del momento, fra novità e tendenze 2019

Solitario

Diamonds are a girl’s best friends…cantava un'icona di vera bellezza come Marilyn Monroe. E aveva ragione! Già, perché i diamanti conquistano al primo sguardo e sono i migliori amici per sugellare una proposta di matrimonio. D’altronde sono finanche un classico della gioielleria. Ma quali sono i più glam per il 2019? Via libera alla semplicità! Già, perché gli engagement rings - oro o argento che siano – sfavillano proprio grazie al diamante che si può trovare in mille forme. Non resta che lasciarsi conquistare dalla lucentezza!

1 di 3 -

Anello solitario in oro bianco e diamante (STROILI)

2 di 3 -

Anello in argento Sterling 925 con pietra zirconia cubica (PANDORA)

3 di 3 -

Anello solitario in oro bianco con diamante (SALVINI)

Trilogy

Diamanti, diamanti e ancora diamanti! E se sono tre, ancora meglio. L'alternativa al solitario è il trilogy con tutto il suo fascino. Per questo motivo è fra i più richiesti in gioielleria. È formato da tre pietre preziose – possono essere diamanti ma finanche smeraldi, rubini e zaffiri – e ha un significato importante. Il motivo? L’anello trilogy rappresenta ‘passato, presente e futuro’ della coppia oltre ad essere di buon auspicio. Perfetto per le super romantiche!

1 di 3 -

Anello in oro giallo con tre diamantini (TIFFANY & CO.)

2 di 3 -

Anello trilogy in oro bianco e diamanti taglio brillante (RECARLO)

3 di 3 -

Anello in oro giallo e tre diamantini (TOUS)

Taglio trillion

Ha una storia alle sue spalle. Già, perché l’anello di fidanzamento dal taglio trillion è stato brevettato nel 1960 da Asscher. L’engagement ring è particolare perché ha un taglio che esalta la luce interna della pietra. Di solito il diamante – o la pietra – che è incastonata, ha una forma triangolare. La regola da seguire, però, è sempre la stessa: via libera alla semplicità! Dunque, puntare tutto sul diamante che brilla come non mai. Dall’allure charmant!

1 di 3 -

Anello in platino con diamante (CARTIER)

2 di 3 -

Anello con diamante taglio trillion (DAMIANI)

3 di 3 -

Anello in oro rosa con castone in oro bianco e topazio bianco (POMELLATO)

Design scultura

Se da un lato ci sono gli engagement rings dal gusto classico – proprio come il solitario o il trilogy – dall’altro però ci sono finanche proposte contemporanee. Per tutte coloro che desiderano qualcosa di diverso e di super tendenza in fatto di gioielli, ci sono gli anelli dal design scultura. Una versione eccentrica, insomma, del classico anello di fidanzamento. Che siano in oro o in argento, i più glam sono maxi e si distinguono per gli intrecci e le forme particolari. Sarà di certo il preferito di fashion victim ovvero da chi ama seguire le tendenze. Persino in uno dei momenti più importanti della propria vita!

1 di 3 -

Anello in platino con diamanti (HARRY WINSTON)

2 di 3 -

Anello maxi in argento bianco (UNOAERRE)

3 di 3 -

Anello in argento intrecciato (TROLLBEADS)

Riproduzione riservata