Taglie comode: 10 abiti eleganti a prezzi contenuti

Credits: Ovs, Kiabi
Credits: Oltre

Abito con maniche a campana (OLTRE)

Credits: Glamorous

Abito fantasia (GLAMOROUS)

Credits: H&M

Chemisier fiorato (H&M)

Credits: Fiorella Rubino

Abito nei toni del marrone (FIORELLA RUBINO)

Credits: Sandro Ferrone

Abito lungo lurex e plissé (SANDRO FERRONE)

Credits: Life Unlimited

Abito morbido nero fiorato (LIFE UNLIMITED)

Credits: Kiabi

Abito nero con punti luce (KIABI)

Credits: Elena Mirò

Abito nero con maniche separate (ELENA MIRO')

Credits: Ovs

Abito a trapezio (OVS)

Credits: Zara

Abito a pois (ZARA)

Foto

Forme generose e tanto bisogno dell'abito perfetto senza spendere cifre esagerate? Leggi i nostri consigli e prendi spunto dalle nostre proposte!

Essere elegante e sensuale con qualche chilo in più? Assolutamente sì, e anche senza spendere cifre folli! Se sei alla ricerca dell'abito giusto, che ti valorizzi senza segnarti, per un'occasione speciale, come Capodanno, o da indossare anche nella vita di tutti i giorni, in ufficio, dai un occhio alla nostra gallery: 10 proposte raffinate, scelte tra le ultime collezioni, che esalteranno la tua silhouette, senza necessariamente farti correre il rischio di svuotare il portafogli. In più, qui sotto, qualche consiglio utile da tenere sempre a mente, al momento della scelta: leggili tutti e prendi appunti!

I modelli da scegliere

Se sei in cerca di un abito elegante per una serata speciale, punta sullo stile impero che stringe sotto il seno e scende morbido lungo i fianchi. Perfetto anche il classico tubino, possibilmente in tessuti non troppo aderenti. Se ami gli abiti svasati, a trapezio, fai attenzione che non scendano troppo larghi: d'accordo nascondere un po' le curve, ma non raddoppiarle. In linea di massima, è consigliato valorizzare il décolleté e il punto vita, magari utilizzando una cintura, di modo che poi il vestito cada delicatamente lungo i fianchi, senza segnarli.  

I colori che valorizzano

I colori scuri sono quelli che assottigliano la silhouette, quindi via libera a nero, blu scuro, indaco. Perfette poi le nuances, come il marrone, il grigio antracite, il verde bosco, il bordeaux, e anche colori più accesi, come il turchese, il rosso o l'arancione. L'importante è che si punti sulla stessa tonalità, con diverse sfumature, per allungare la figura.

Per quanto riguarda le fantasie, osa stampe floreali e pois, ma presta attenzione alle righe: sì soltanto alle verticali che allungano la figura, assolutamente no a quelle orizzontali, che al contrario la allargano.

I tessuti da preferire

Sono ideali i tessuti naturali, come cotone o lana, mentre da evitare sono il jersey e la maglina, tessuti stretch che evidenziano i rotolini in più. Il velluto, tornato di moda, andrebbe evitato, specialmente quello a coste, e anche il denim, troppo rigido.

Le scarpe e gli accessori da abbinare agli abiti curvy

Le classiche décolleté sono perfette, specialmente se hanno il tacco 12, che ha il potere di slanciare qualsiasi silhouette. Sconsigliati invece gli stivali a metà polpaccio e i sandali alla schiava, che rendono le gambe tozze.

Infine, per quanto riguarda gli accessori, sono ideali i punti luce, sia su orecchie che come pendente, per valorizzare il seno, mentre come borse abbina una pochette o una clutch, magari dello stesso colore delle scarpe, e sarai perfetta.

Riproduzione riservata